Estate al femminile: un percorso tra le autrici da leggere nelle vacanze

di Redazione Libri Mondadori

La penna delle donne per un'estate al femminile


Dai romanzi storici alle commedie, dalle saghe familiari alle raccolte di poesia, la scrittura delle donne - come loro - ha mille sfaccettature.
Può essere pungente nell'indagine interiore o morbida come la seta nel muoversi tra le pieghe della vita; a volte è divertente e piena di ironia, altre commuove toccandoci intimamente.
Parlano di famiglie, le donne, dipingendole con una sensibilità che solo loro dimostrano; scrivono di maternità, di memoria, di amore, di misteri, di storia. Lo fanno con la mente vigile e il cuore aperto, lo fanno con amorevole fermezza dandoci del tu.
Questa per noi è un'estate di letture al femminile in cui sono tante le voci di scrittrici da leggere.


Ci sono autrici che raccontano grandi storie nella Storia, come Benedetta Cibrario che ci porta in viaggio nell'Italia del Risorgimento, o Maria Duenas che con Le figlie del capitano ci fa sentire nella New York degli anni '30, nel cuore della comunità spagnola.
Altre scrivono dell'amore ai nostri giorni, di come nasce e si sviluppa tra incontri, scontri e colpi di scena, come Rachel Winters con Piacere di conoscerti, Beth O'Leary con Un letto per due e E.L. James con The Mister.
Altre ancora raccontano l'interiorità e la coscienza, come Azra Kohen con la sua trilogia PHI, CHI, PI, Maria Luisa Spaziani che ci consegna in versi una "parola lancinante" che racconta un'intera vita.

Ci sono le donne di Tea Ranno e di Rosa Ventrella che conoscono parabole di crescita e di emancipazione tra i colori della Puglia e della Sicilia. Romanzi corali pieni di sogni, nostalgia, sensualità.
O le donne di Cinzia Leone nel suo Ti rubo la vita (libro vincitore della 35^ Edizione del Premio Letterario Nazionale per la Donna Scrittrice "Rapallo"), personaggi che viaggiano lungo il Novecento, tra le vicende della Storia che ruba, cambia, stravolge. 
Furti d'identità, matrimoni combinati, riti religiosi: l'autrice ci conquista con tre caratteri forti e cangianti capaci di cambiare il proprio destino.
Ci sono storie di ricadute e rinascite che emozionano il lettore, come quella di C., protagonista del romanzo di Caterina Zaccaroni Vita di C., un personaggio femminile ribelle e coraggioso.

Scopriamole tutte in questa estate al femminile. Nelle loro differenze c'è il denominatore comune di una scrittura che va nel profondo senza mai perdere leggerezza.