I nostri autori al Festival della Comunicazione di Camogli

di Redazione Libri Mondadori

Festival della Comunicazione 2018

Da giovedì 6 a domenica 9 settembre si tiene nella bellissima cornice di Camogli, in Liguria, la V edizione del Festival della Comunicazione, quest'anno dedicata al tema VISIONI.

«Visione è narrazione, sogno, fantasia, talvolta illusione ed inganno. È interpretazione del reale secondo la nostra sensibilità percettiva, le nostre coordinate storico-culturali e la nostra genialità. È la capacità di scorgere l’inedito, di vedere oltre il piano materiale e immaginare situazioni possibili e realizzabili. È il risultato di uno sguardo al contempo particolare e d’insieme, che a partire dal contesto attuale disegna nuovi scenari, apre nuove strade e mette in moto il cambiamento. Le grandi innovazioni della storia e le scoperte della scienza derivano da menti visionarie che, spostando l’orizzonte delle capacità presenti, fissano nuovi traguardi. L’arte, la scrittura e la musica, spesso contaminandosi a vicenda, ci mostrano in atto universi possibili, alternativi e complementari e arricchiscono così le visioni del presente, perché possiamo immaginare futuri diversi
Dal programma 2018 del Festival della Comunicazione

Scopri i nostri autori al Festival di Camogli

Giovedì 6 settembre

Ore 19 | Federico Fubini, autore del libro La maestra e la camorrista partecipa all'incontro "Il mestiere di presidente" presso Piazza Ido Battistone. Intervengono Gabriele Galateri di Genola, Edoardo Garrone, Francesco Profumo.

La maestra e la camorrista

Federico Fubini

Tre forze silenziose dominano oggi la società italiana: la ricchezza patrimoniale di milioni di famiglie, la povertà demografica di un Paese nel quale le nascite di nuovi bambini sono sempre più rare (mentre i giovani emigrano) e la fragilità culturale evidente in una proporzione di laureati e diplomati fra le più basse dell'Occidente. Il modo in cui queste forze si combineranno fra loro ...

Scopri di più

Venerdì 7 settembre

Ore 10,15 | Aldo Cazzullo partecipa all'incontro I giornali del mattino in diretta dal Festival presso Piazza Colombo. Interviene Pietrangelo Buttafuoco.

Ore 16,00 | Stefano Massini, autore del libro L'interpretatore dei sogni, partecipa all'incontro Quattro ritratti di grandi visionari presso Piazza Ido Battistone.

Ore 17,00 | Federico Rampini, autore del libro Le linee rosse, partecipa all'incontro Quali regole determineranno i nostri rapporti futuri? presso la Terrazza della Comunicazione. Interviene Francesco Greco.

Ore 19,30 | Aldo Cazzullo partecipa all'incontro Lo stretto necessario, palloni, canzoni e libri per combattere il tempo presso la Terrazza delle Idee. Interviene Pierluigi Pardo.

Sabato 8 settembre

Ore 18,00 | Spettacolo tratto dal libro di Aldo Cazzullo Le donne erediteranno la terra presso la Terrazza della Comunicazione. Interviene Beatrice Luzzi.

Ore 19,00 | Mario Tozzi presenta il suo libro L'Italia intatta all'incontro Uno sguardo sull'Italia da proteggere. Salvare la bellezza presso Piazza Ido Battistone.

Ore 19,00 | Piero Angela partecipa all'incontro Visione: come nascono le immagini del nostro teatrino mentale? presso Piazza Ido Battistone.

Ore 21,30 | Alessandro D'Avenia presenta il racconto teatrale Ogni storia è una storia d'amore, tratto dal suo ultimo libro, presso il Teatro Sociale in Via Giacomo Matteotti, 5. Per info e biglietti: http://www.festivalcomunicazione.it/

Domenica 9 settembre

Ore 10,30 | Aldo Cazzullo presenta il suo libro Giuro che non avrò più fame presso la Terrazza della Comunicazione

Ore 12,30 | Sofia Viscardi, autrice del libro Abbastanza, partecipa all'incontro Millennials vs. Gen Z: le cose sono abbastanza cambiate presso la Terrazza della Comunicazione. Intervengono Luca Leoni, Guglielmo Scilla e Beppe Cottafavi.

Ore 19,30 | Spettacolo tratto dall'ultimo libro di Federico RampiniLe linee rosse presso il Teatro Sociale in Via Giacomo Matteotti, 5.

Novità