I Medici: Lorenzo il Magnifico, il romanzo della serie tv

di Redazione Libri Mondadori

I Medici: la seconda stagione su Rai 1

Parte su Rai 1 il 23 ottobre la seconda stagione della serie tv sui Medici - la celebre dinastia fiorentina del Rinascimento italiano - incentrata su Lorenzo il Magnifico.

La prima stagione, che aveva come protagonista Cosimo De Medici (interpretato da Richard Madden), è andata in onda nell'autunno del 2016 e ha incantato milioni di telespettatori in tutto il mondo.

Ambientata a partire dal 1469, vent'anni dopo il capitolo precedente, la nuova stagione ha nel cast internazionale anche gli italiani Roul Bova e Alessandra Mastonardi, nei panni di papa Sisto IV e di Lucrezia Donati, rispettivamente nemico e amante del Magnifico. Al centro della scena il giovane Lorenzo De Medici interpretato da Daniel Sharam, l'attore inglese dagli occhi azzurri che ha 3 milioni di follower su Instagram. A fronteggiarlo i terribili rivali della famiglia Pazzi: Jacopo Pazzi è Sean Bean, il famoso Ned Stark della prima stagione del Trono di Spade.

Incentrata su uno degli intrighi più sanguinosi di tutti i tempi, la congiura dei Pazzi, I Medici. Lorenzo il Magnifico è una produzione televisiva realizzata da LUX, in collaborazione con Rai Fiction.

Interpretare il Magnifico

Interpretare il Magnifico è stata una grande prova, mi sono rivisto in lui, la paura di non riuscire nel suo compito era la stessa che avevo io nell'affrontare il ruolo.

Daniel Sharman

Guarda il trailer

Il romanzo ufficiale della serie tv

Michele Gazo, autore appassionato di narrativa storica, poemi cavallereschi e tradizioni antiche, ha scritto il romanzo storico ufficiale della seconda stagione dei Medici.

 

I Medici – Lorenzo Il Magnifico

Michele Gazo

Anno del Signore 1469 - Una tempesta è in arrivo su Firenze, prestigioso crocevia di artisti e mercanti: dopo la morte di Cosimo, carismatico patriarca della potente famiglia Medici, un attentato alla vita di suo figlio Piero ne scoperchia gli inquietanti segreti. Lorenzo, il giovane nipote di Cosimo da sempre destinato a raccoglierne l'eredità spirituale, si trova costretto ad assumersi grav...

Scopri di più

Amori, segreti e intrighi alla corte di Lorenzo

1469. Grazie al denaro e alla lungimiranza del vecchio Cosimo, i Medici sono ormai una delle famiglie più potenti di Firenze e d'Italia. Il successo è da sempre magnete di invidie e rancori, e ben presto intorno alla famiglia si infittisce una rete di intrighi che sfocerà nella terribile Congiura dei Pazzi.

Toccherà proprio a Lorenzo - elegante, ricco, ambizioso e amante dell'arte e della cultura - il difficile compito di mostrarsi all’altezza della profezia del nonno Cosimo, per salvare il futuro dei Medici ma soprattutto per guidare Firenze – e il mondo insieme a lei – verso l’era luminosa del Rinascimento di cui , guadagnandosi il titolo con cui la Storia ce l’ha consegnato: quello di Magnifico.

Del domani non c'è certezza

Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! chi vuol esser lieto, sia: di doman non c'è certezza.

Lorenzo de Medici, detto il Magnifico, "Canzona di Bacco"

Sullo scaffale con

Casanova: il romanzo di Strukul e il museo interattivo

Giacomo Casanova: seduttore, gentiluomo e spia Presunto ritratto di Giacomo Casanova, attribuito a F. Narici, e in passato ad A.R. Mengs o al suo allievo G.B. Casanova (fratello di Giacomo) Se è vero che Giacomo Casanova (Venezia 2 Aprile 1725 – Duchov 4 giugno 1798) è stato un grande scrittore, amatore, avventuriero, non c’è altrettanto dubbio…

Scopri di più