I libri di Greta Thunberg, l’attivista svedese che chiama il mondo all’azione

Dopo 'La nostra casa è in fiamme' arriva in libreria 'Nessuno è troppo piccolo per fare la differenza'

di Redazione Libri Mondadori

Quando avrò 75 anni, nel 2078, come spiegherò ai miei nipoti quello che avete fatto al pianeta?

Sedici anni, una tenacia senza limiti. E due libri scritti per fare la differenza.

Greta Thunberg, la sedicenne attivista svedese che vuole salvare il mondo, racconta il suo impegno con parole concrete, dirette ai governi e ai capi di stato che sono al potere, ma anche a tutti quelli che - di ogni genere ed età - con piccoli gesti quotidiani possono contribuire alla causa del clima.


Dopo La nostra casa è in fiamme. La mia battaglia contro il cambiamento climatico, l'1 ottobre arriva in libreria Nessuno è troppo piccolo per fare la differenza, la raccolta dei discorsi più importanti di Greta Thunberg, dal primo intervento pubblico in occasione della Marcia per il clima di Stoccolma al suo intervento alla manifestazione FridaysForFuture di Vienna.

I libri di Greta Thunberg

Se La nostra casa è in fiamme racconta la sua storia, come si è avvicinata fin da piccolissima alla causa ambientalista e come ha iniziato il percorso che l'ha portata a fare il primo sciopero il 20 agosto 2018, Nessuno è troppo piccolo per fare la differenza dà voce concreta al cambiamento proposto nei discorsi di Greta, ormai famosi in tutto il mondo.

Tutti i venerdì, per quasi un anno, Greta si è seduta davanti al parlamento svedese.
Ha iniziato da sola, saltando la scuola ogni settimana per protestare contro l'indifferenza dei governi ai problemi ambientali. Oggi lo fa insieme a i giovani di Fridays for Future che hanno riconosciuto nella sua voce lo stimolo a cambiare concretamente una situazione che molti danno ormai per irreversibile. Oggi composto da migliaia di ragazze e ragazzi, molti adulti e oltre 3000 scienziati, il movimento chiede ai governi azioni concrete contro i cambiamenti climatici.

La sua notorietà è cresciuta rapidamente anche grazie ai discorsi tenuti alla Cop24 - il vertice sul clima delle Nazioni Unite svoltosi in Polonia del dicembre 2018 - e al forum di Davos.
La protesta di Greta è diventata talmente imponente che un gruppo di deputati norvegesi ha deciso di candidarla per il Nobel per la pace 2019

Il 15 marzo milioni di studenti di oltre mille città sparse in tutto il mondo, Italia compresa, hanno seguito il suo esempio e sono scesi in  piazza per lo sciopero globale per il clima,  chiedendo ai governi impegni concreti per salvare il nostro pianeta.

Il 23 settembre, al summit ONU sul clima di New York, Greta Thunberg è salita sul palco e ha ricordato al mondo quali rischi concreti corriamo sulla base dei dati degli scienziati.
Il suo tono è stato di aspra critica nei confronti dei leader mondiali. L’idea diffusa di dimezzare le nostre emissioni in 10 anni ci dà solo il 50% di possibilità di rimanere al di sotto di 1,5 gradi centigradi e il rischio è quello di innescare reazioni a catena irreversibili al di là di ogni controllo umano.


Le persone stanno soffrendo, le persone stanno morendo, interi ecosistemi sono al collasso… e tutto quello di cui riuscite a parlare sono i soldi,
le favole su una continua crescita economica. Come vi permettete?


Dal 20 al 27 settembre, in contemporanea col vertice Onu "Climate Action Summit 2019", ha luogo la #WeekForFuture una settimana di scioperi e manifestazioni per sensibilizzare la popolazione sulla crisi climatica e chiedere azioni concrete a governi e imprese. Tra i gesti più forti compiuti da Greta Thunberg la denuncia che lei e altri quindici giovani ecologisti hanno sporto contro cinque paesi, tra cui la Francia e la Germania, per inazione contro il clima. 

Libri per salvare il nostro pianeta

Sarebbe bello poter salvare il pianeta Terra leggendo. E ricordarsene sempre, non solo nelle occasioni "ufficiali", come la Giornata mondiale della Terra, o la Giornata mondiale dell'ambiente. Purtroppo non è così semplice contrastare i mali che ci affliggono: l'inquinamento, la deforestazione, lo spreco energetico, il cambiamento climatico, la perdita della biodiversità sono solo alcuni…

Scopri di più