Carmine Abate in Giappone

European Literature Festival 2017 di Tokyo

di Redazione Libri Mondadori

Carmine Abate è stato scelto a rappresentare l’Italia all’European Literature Festival 2017, che si terrà a Tokyo dal 23 al 26 novembre. Grande soddisfazione per l’autore, di cui sono stati pubblicati finora in giapponese ben quattro dei suoi libri più belli: La collina del vento e Tra due mari (Shinchosha); La festa del ritorno e Il mosaico del tempo grande (Michtani), editi in Italia da Mondadori.

Tredici Paesi europei (Austria, Belgio, Estonia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Lettonia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Spagna) riuniti in EUNIC Japan e la Delegazione dell’Unione Europea in Giappone uniscono le forze per rendere possibile a Tokyo un affascinante viaggio letterario nella multiforme realtà del Vecchio Continente.

Romanzieri, traduttori, critici, studiosi, musicisti e performer danno vita a una ricca serie di incontri, letture e dibattiti pubblici in diverse sedi attraverso Tokyo, alla riscoperta di angoli della città fortemente impregnati di cultura europea.

Abate è la quintessenza dell’intellettuale europeo: nato in Italia in una comunità calabrese di antica origine albanese, ha trascorso lunghi anni in Germania e la sua scrittura è oggi l’espressione di una identità variegata e poliglotta, sintesi di molteplici influenze e ricchissima di echi che riverberano dal nucleo più profondo del continente. Espressione dunque di un’Europa che, malgrado le tensioni attuali o proprio in virtù di queste, è un’entità viva, policentrica, carica di storia ma attiva nel presente e proiettata verso il futuro.

I suoi libri, vincitori di numerosi premi, sono tradotti in Francia, Stati Uniti, Germania, Olanda, Grecia, Portogallo, Albania, Kosovo, Giappone e in arabo.

Scopri le opere di Abate tradotte in giapponese

Gli appuntamenti di Carmine Abate all'European Literature Festival

Giovedì 23 novembre alle 16:15 presso Europa House, Abate dialoga (in italiano e giapponese con traduzione simultanea in inglese) con il romanziere Ono Masatsugu sui temi dell’origine, del viaggio e dell’identità letteraria. L’incontro è moderato da Kurihara Toshihide, traduttore di due dei romanzi di Abate disponibili in giapponese.

Venerdì 24 alle 15:00 presso il Goethe-Institut Tokyo, Abate tiene una conferenza (in tedesco con traduzione consecutiva) sul tema “Vivere e scrivere per addizione”.

Infine, domenica 26 alle 12:00 presso l’Institut Français du Japon – Tokyo, il romanziere è protagonista di un 'pranzo letterario' nel corso del quale legge un suo racconto che ha per argomento il cibo (in italiano con traduzione giapponese proiettata su grande schermo), tratto dall’ultimo libro di Carmine Abate, Il banchetto di nozze e altri sapori (Mondadori).

Per maggiori informazioni clicca qui sul sito ufficiale del festival.

Scopri le altre opere dell'autore