Una storia che non possiamo raccontare

Una storia che non possiamo raccontare

Tutti abbiamo storie da raccontare, storie con cui spiegare e dare un senso alla nostra vita. Ma perché questo succeda, raccontarle non basta. Ci vuole qualcuno che le ascolti, le comprenda… e ce le restituisca. Qualcuno che, se ci siamo persi, ci aiuti a ritrovarci. In venticinque anni come psicoanalista, Stephen Grosz ha ascoltato migliaia di storie, e da tutte ha imparato qualcosa sugli esseri umani, e su stesso. Con ognuno dei suoi pazienti ha trovato un lessico speciale, da cui poter trarre «lezioni» universali. In queste pagine ce le racconta, e lo fa con attenzione alla potenza delle parole semplici, lontano da ogni gergo specialistico. Nei brevi, intensi resoconti dei percorsi terapeutici, oltre a delineare un sottile autoritratto dell’analista, il cui «compito è quello di accompagnare sulle scena» che è fonte della sofferenza e «lasciare che quella faccia il suo lavoro», ci presenta un’umanità che si confronta con tutto ciò che la fa sentire viva e fragile: l’amicizia, l’amore, la genitorialità, il senso di colpa, la paura della morte. Seguendo il percorso dei suoi pazienti scopriamo che c’è un po’ di noi in ognuno di loro. In Peter, che mente per nascondere un’infanzia dimenticata e violenta. In Lily, che ironizza su ciò che la fa soffrire e si sente assolta dalla risata del terapeuta. Nel professor R., che a 71 anni «tira fuori dalla scatola la sua omosessualità» e finalmente si sente «a casa». In Rebecca, che desidera l’impossibile: che il figlio ormai adulto la ami, la desideri e abbia bisogno di lei come quando aveva tre anni. In Daniel, che perde il portafoglio per non perdere se stesso. In Lucy, anoressica, che si prende cura del padre come se fosse il bambino che si crede incapace di avere. In Anthony, che sopporta più facilmente l’idea della propria morte stando in silenzio, per «sentirsi vivo nella mente di qualcun altro».
Sono storie che raccontano la più grande e difficile avventura, quella della vita quotidiana, e di come anche grazie a un rapporto di profonda fiducia possiamo trovare la capacità di accettare un passato doloroso, superare un abbandono, trasformare una delusione in un’opportunità, cambiare lo sguardo sul mondo. Di come, se ci si perde, sia possibile ritrovarsi.

Stephen Grosz

Stephen Grosz si è formato nelle università di Berkeley e Oxford. Insegnante di Teoria psicoanalitica all¿University College London, è psicoanalista da venticinque anni. Le sue storie sono apparse sul «Financial Times» e su «Granta». Una storia che non possiamo raccontare, il suo primo libro, ha riscosso un enorme successo in Gran Bretagna ed è stato tradotto in quattordici Paesi.


I Gialli Mondadori consigliati da Camilleri

Il Giallo Mondadori compie 90 anni Se i Gialli Mondadori hanno fatto la storia, è perché "giallo" è diventato sinonimo di un genere…

In arrivo 'The Mister', il nuovo libro di E L James

E' giunto il momento di conoscere The Mister, il nuovo protagonista maschile di E L James E L James è…

In arrivo il libro di Greta Thunberg, attivista svedese

Sedici anni, una tenacia senza limiti. E un libro scritto con il papà, la mamma e la sorella. Greta Thunberg, la sedicenne…

14-17 marzo: i nostri autori a Libri Come

Libri Come 2019 Ogni marzo, da dieci anni, Roma diventa protagonista dei libri e della lettura, una festa culturale che per…

A un metro da te: il romanzo e il film

Ci si può innamorare senza mai sfiorarsi? A un metro da te è il titolo del romanzo scritto da Rachael Lippincott…

Osho racconta il bambino e i suoi misteri

La saggezza di Osho per crescere figli felici «Essere innocente significa possedere sia coraggio che chiarezza. L’innocenza non è qualcosa…

YOU: la serie tv che tutti stanno guardando

Tutto inizia in una libreria... Se amate il mistero, il romanticismo e i libri allora questa è la storia giusta…

Killing Eve: il romanzo che ha ispirato la serie tv

La serie tv da non perdere Considerata la serie tv da non perdere assolutamente della stagione autunno-inverno 2018-2019, Killing Eve…

Ricevi l'esclusivo albero genealogico della famiglia Targaryen

#aspettandofuocoesangue Dal 20 novembre in libreria il nuovo libro di George R.R. Martin che racconta la storia della dinastia Targaryen,…

Macchine mortali: dal romanzo al film evento

Articolo tratto da Mondadori Store Magazine di Novembre 2018. Scarica qui il pdf del Magazine

De Angelis: "Il vizio della speranza"

Dal 22 novembre al cinema Dopo aver vinto nel 2017 numerosi premi con il film Indivisibili, Edoardo De Angelis torna al…

Mondadori Store lancia "C'è vita in un libro. La tua"

La nuova campagna per la promozione del libro e della lettura “C’è vita, in un libro. La tua”Questo il claim…

Una storia che non possiamo raccontare

Stephen Grosz

Una storia che non possiamo raccontare

ISBN: 9788804631118
200 pagine
Prezzo: € 17,50
Formato: 14,0 x 21,5 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 4 giugno 2013

Disponibile su: