Un istante prima

Un istante prima

Superato lo shock dell’11 settembre 2001, nonostante
si siano verificati altri gravi attentati la maggior
parte dei cittadini, nel mondo occidentale e in Italia,
ha lentamente ripreso la routine della propria
esistenza: «Dopo l’overdose di articoli e trasmissioni
televisive la vita è tornata alla normalità. Non
per tutti: da dieci anni lo stato di allerta è divenuto
una condizione quotidiana per chi deve garantire
sicurezza al Paese».

Stefano Dambruoso ha affidato al giornalista d’inchiesta
Vincenzo Spagnolo le riflessioni lucide e incalzanti
di un magistrato tenace, che non ha mai smesso
di ragionare, capire, valutare indizi, costruire collegamenti:
impegnato presso la procura di Milano, Dambruoso
fu tra i primi a segnalare pericolosi indizi di attività
terroristica in alcune indagini su personaggi attivi
in Italia, legati a un allora semisconosciuto miliardario
saudita di nome Osama bin Laden.
Dieci anni dopo l’orrore del grande attentato alle
Torri gemelle, il network del terrore si è profondamente
trasformato, ma non è scomparso, tanto che
la stessa morte di Bin Laden probabilmente non ne
segnerà la sconfitta o il declino: «Oggi uno spettro
si aggira per il mondo, per l’Europa e, dunque, anche
per l’Italia» scrivono Dambruoso e Spagnolo.
«Uno spettro che genericamente chiamiamo “terrorismo”
oppure, con riferimento alla matrice ideologica
o alla forma organizzativa, jihadismo o qaedismo.
Ma che, in concreto, può assumere sembianze
e strutture difficili da individuare, quando addirittura
non si basa su un’unica mente, un kamikaze solitario,
capace di ideare e attuare un attentato senza
alcun coinvolgimento diretto di altre cellule». È
la parabola del jihadismo fai-da-te, subdola minaccia
portata alle nostre società da attentatori isolati
che si abbeverano a farneticanti proclami su Internet.
Donne e uomini frustrati e delusi, vittime della
mancata integrazione o soggetti caricati a molla
da predicatori dell’odio, pronti a compiere azioni
tanto clamorose quanto imprevedibili. Come Mohamed,
l’immigrato libico che si è fatto saltare in
aria davanti a una caserma a Milano nel 2009, e del
quale questo libro ricostruisce, passo dopo passo,
la tragica storia.

Ripercorrendo un decennio di indagini e di esperienza
diretta, il magistrato più attivo in Italia contro il terrorismo
disegna oggi il profilo della nuova minaccia, dovuta
a schegge impazzite che «non lasciano una scia
definita, ma solo poche, labili tracce». Una sfida che
non consente cali di attenzione. Diventa dunque fondamentale,
per evitare nuove stragi, anticipare le mosse
dei potenziali attentatori, per poter arrivare prima che
l’ordigno venga innescato. Anche solo un istante prima.

Stefano Dambruoso

Stefano Dambruoso, oggi esperto giuridico presso la Rappresentanza permanente italiana alle Nazioni Unite di Vienna, è stato sostituto procuratore della procura di Milano per otto anni . È responsabile di tutte le inchieste più importanti sul terrorismo islamico in Italia. Ha pubblicato, con Guido Olimpio, Milano-Bagdad (Mondadori 2004).
Vincenzo Rosario Spagnolo, giornalista professionista, da una dozzina d'anni firma servizi, reportage e inchieste per il quotidiano «Avvenire» e per la televisione TV2000, per conto della quale segue l'attività delle Camere e del governo come cronista parlamentare accreditato. Per i suoi articoli ha ricevuto numerosi premi, fra i quali il riconoscimento speciale «Cronista dell'anno». Nel 2010, ha pubblicato il saggio Cocaina S.p.A. (Pellegrini Editore).

Vincenzo R. Spagnolo

Vincenzo Rosario Spagnolo, giornalista professionista, da una dozzina d'anni firma servizi, reportage e inchieste per il quotidiano «Avvenire» e per la televisione TV2000, per conto della quale segue l'attività delle Camere e del Governo come cronista parlamentare accreditato. Per i suoi articoli ha ricevuto numerosi premi, fra i quali il riconoscimento speciale «Cronista dell'anno». Nel 2010, ha pubblicato il saggio Cocaina S.p.A. (Pellegrini Editore).


Libri dello stesso genere

Ricevi l'esclusivo albero genealogico della famiglia Targaryen

#aspettandofuocoesangue Dal 20 novembre in libreria il nuovo libro di George R.R. Martin che racconta la storia della dinastia Targaryen,…

Macchine mortali: dal romanzo al film evento

Articolo tratto da Mondadori Store Magazine di Novembre 2018. Scarica qui il pdf del Magazine

De Angelis: "Il vizio della speranza"

Dal 22 novembre al cinema Dopo aver vinto nel 2017 numerosi premi con il film Indivisibili, Edoardo De Angelis torna al…

Mondadori Store lancia "C'è vita in un libro. La tua"

La nuova campagna per la promozione del libro e della lettura “C’è vita, in un libro. La tua”Questo il claim…

I nostri autori a Bookcity Milano 2018

Dal 15 al 18 novembre Bookcity Milano è una manifestazione di tre giorni (più uno dedicato alle scuole), durante i quali…

La Divina Commedia: un libro per tutti

La Divina Commedia come non l'avete mai vista Chi non ha mai pensato che il capolavoro di Dante, la Divina Commedia,…

Tutti gli eventi Mondadori a Lucca Comics & Games 2018

Lucca Comics & Games 2018 Da mercoledì 31 ottobre a domenica 4 novembre si svolgerà nella città toscana il Lucca…

Michele Bravi: il tour del libro "Nella vita degli altri"

Il primo romanzo di Michele Bravi   Quanto c’è di noi nella vita di chi ci sta attorno? Quanto c’è…

I Medici: Lorenzo il Magnifico, il romanzo della serie tv

I Medici: la seconda stagione su Rai 1 Parte su Rai 1 il 23 ottobre la seconda stagione della serie tv…

Kekko Silvestre: il tour del libro "Cash"

Il primo romanzo di Kekko dei Modà Kekko Silvestre, frontman e cantante dei Modà, scrive il suo primo romanzo Cash.…

Un film per Nadia Murad premio Nobel per la pace 2018

Essere sopravvissuta a un genocidio porta con sé grandi responsabilità... Nadia Murad è una ragazza yazida, sopravvissuta alla persecuzione e alle…

Internazionale a Ferrara: scrittori da tutto il mondo

Torna "Internazionale" a Ferrara Dal 2007 il settimanale Internazionale organizza a Ferrara un festival di giornalismo: il primo weekend di ottobre…

Un istante prima

Stefano Dambruoso, Vincenzo R. Spagnolo

Un istante prima

Genere: Politica e Attualità
ISBN: 9788804612926
216 pagine
Prezzo: € 17,50
Formato: 15,0 x 21,0 - Brossura con alette
In vendita da: 6 settembre 2011

Disponibile su:

Genere: Politica e Attualità
ISBN: 9788852020285
216 pagine
Prezzo: € 8,99
Formato: Ebook
In vendita da: 6 settembre 2011

Disponibile su: