Siamo Palermo

Siamo Palermo

Siamo Palermo: ovvero siamo fatti della stessa pasta di cui è fatta questa città. Simonetta Agnello Hornby e Mimmo Cuticchio si sono incontrati in anni recenti, ne è nata un’amicizia, ne è nata un’intesa che ha destato la visione a due voci di Palermo, Capitale italiana della Cultura 2018. Simonetta e Mimmo raccontano e si raccontano, obbedendo al fascinoso labirinto che storia e memoria disegnano per loro. Ecco allora la Palermo della guerra, la Palermo vista dal mare e attraverso le trasparenze delle acque dolci che ancora la attraversavano, la Palermo della ricostruzione selvaggia, la Palermo dei morti per mafia. Ecco i vicoli della “munnizza”, i palazzi nobiliari, le statue del Serpotta, magnifiche e sensuali, le prostitute (la bionda Nicoletta che faceva sollevare le pietre sulle quali camminava), il cuntista che fa roteare la spada per impressionare il pubblico, le grandi figure della Chiesa che si sono schierate con i poveri e contro la mafia, le atmosfere di sangue degli anni Novanta, lo Spasimo e Palazzo Butera, Palazzo Branciforte, l’arte e le isole pedonali.

Simonetta e Mimmo evocano una città che guarda all’Europa, non solo in ragione della sua bellezza e delle sue contraddizioni, ma anche per il desiderio di futuro che vengono esprimendo le istituzioni e le nuove generazioni.

Recensioni

“Ho rivisto Palermo con i loro occhi e gliene sono grata perché tra visioni del passato e lampi sul futuro ho scoperto le mille anime di questo luogo magico che ora mi appartiene più che mai. Viaggiare rimanendo comodamente seduti in poltrona sfogliando questi libri preziosi a volte è più stimolante che esplorare "fisicamente" il mondo.”

Serena Dandini, Io Donna,

“"Ci sono il mare, i palazzi nobiliari, ma vengono anche ricordati, e meno male, i morti ammazzati per mafia, in un testo pensato per le nuove generazioni, che renderanno Palermo sempre più europea." ”

Alberto Rollo, la Repubblica,

Simonetta Agnello Hornby

Simonetta Agnello Hornby è nata a Palermo nel 1945. Cittadina italiana e britannica, vive dal 1972 a Londra, dove ha svolto la professione di avvocato dei minori. Ha esordito con La Mennulara (Feltrinelli, 2002, nuova edizione arricchita e graphic novel a cura di Massimo Fenati, 2019). Fra i suoi titoli più celebri, La zia marchesa, Boccamurata, Vento scomposto, La monaca, Il veleno dell'oleandro, Caffè amaro, Nessuno può volare (tutti Feltrinelli), Un filo d'olio (Sellerio) e La mia Londra (Giunti). Ha scritto con il figlio George il racconto per ragazzi Rosie e gli scoiattoli di St. James (Giunti). Nel 2018 il presidente della Repubblica le ha conferito l'onorificenza dell'Ordine della Stella d'Italia nel grado di Grande Ufficiale.

Mimmo Cuticchio

Mimmo Cuticchio, erede diretto e attento interprete della tradizione palermitana dell'Opera dei Pupi, ha saputo innovare un'arte che sembrava destinata a inesorabile decadenza, diventando una delle voci più autorevoli del teatro italiano contemporaneo nel mondo. Raccolta l'eredità del padre Giacomo, che aveva aperto a Palermo il suo primo teatro nel 1933, Cuticchio comincia negli anni Settanta l'attività di puparo e oprante con i suoi spettacoli itineranti. Nel 1977 dà vita all'Associazione Figli d'Arte Cuticchio e insieme all'arte antica del cunto - il racconto orale delle gesta dei paladini - si apre a un tenace lavoro di reinvenzione che contribuisce al riconoscimento conferito dall'Unesco all'Opera dei Pupi come parte del Patrimonio orale e immateriale dell'umanità. Ha pubblicato, fra l'altro, Il "Cunto" (Liguori, 2011) e Alle armi, cavalieri! (Donzelli, 2017).


Leggi l'approfondimento e le interviste

‘Siamo Palermo’: viaggio nella Sicilia di Simonetta Agnello Hornby e Mimmo Cuticchio

“Una città come Palermo è una giungla di racconti. Se guardi in alto vedi il barocco, vedi qualsiasi cultura straniera che ci ha dominato. Se guardi in basso anche le pietre, le basole, ti raccontano la nostra storia.”

Simonetta Agnello Hornby e Mimmo Cuticchio intervistati da Cristina Taglietti, La Lettura

Come è nato questo connubio?
“Ogni tanto uno scrittore deve divertirsi. Ho conosciuto Cuticchio in un viaggio di una delegazione di artisti e intellettuali a Roma, col sindaco Orlando, per sostenere la causa, poi persa, di candidare Palermo a Capitale europea della cultura. C’era solo un’altra donna, lui stava un po’ discosto e abbiamo fatto amicizia».
Il libro?
“Passeggiamo per Palermo insieme, la raccontiamo, poi ognuno affonda nelle proprie memorie. È un atto di amore, che non evita la denuncia di quello che non funziona, che non è stato fatto”.

Simonetta Agnello Hornby intervistata da Massimo Marino, Corriere di Bologna

Donald Trump. Un libro per capire una presidenza come nessun'altra

Un libro che racconta senza filtri la presidenza di Donald Trump La più atipica che gli Stati Uniti abbiano mai…

La Piccola Farmacia Letteraria: Elena Molini racconta il suo nuovo romanzo

La Piccola farmacia letteraria: un luogo in cui curarsi con i libri, una storia di sogni e di coraggio Inizialmente…

Il Fantastico di Libri Mondadori nel 2020: ne leggeremo delle belle

Amanti delle narrazioni fantastiche a raccolta: il 2020 sarà un anno perfetto di grandi arrivi in libreria per voi. Il…

Tre donne di Lisa Taddeo: una potente narrazione sul desiderio femminile

L'acclamato Tre donne di Lisa Taddeo in Italia a febbraio 2020 per Mondadori e presto anche serie TV Il desiderio…

ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione

ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione a 1.800 bambine e bambini in…

Voce all'autore: la scrittura di Nora Venturini tra gialli, teatro e televisione

Gialli, sceneggiature, Roma e una tassista detective: entra nel mondo di Nora Venturini La scrittura di Nora Venturini si muove…

Voce all'autore: gli anni di piombo nel nuovo giallo di Piero Colaprico

Uno psichiatra ucciso, la Milano da bere, gli anni di piombo. Piero Colaprico ha scritto un nuovo giallo. Si intitola Anello di…

Oroscopo 2020: leggere le stelle con Branko e Simon & the Stars

Oroscopo 2020: leggi il nuovo anno tra le stelle Come sarà il 2020?  Si avvicina quel momento dell'anno in cui…

Voce all'autore: Dario Crapanzano racconta Il furto della Divina Commedia

Chi ha rubato la Divina Commedia? Tutto ruota attorno a un libro, nel nuovo romanzo giallo di Dario Crapanzano, ultimo…

Il ritorno all'Antica Roma di Valerio Massimo Manfredi

Avanzava nella steppa numidica una carovana scortata da venti soldati a cavallo in tenuta leggera e altrettanti legionari che avevano…

Voce all'autore: Giancarlo De Cataldo racconta Quasi per caso

Giancarlo De Cataldo e l'amore per il giallo storico Giancarlo De Cataldo è tornato con un nuovo giallo: Quasi per…

Perché un romanzo Per sole donne? Ce lo racconta Veronica Pivetti

Astenersi puritani e persone sensibili. Tenere lontano dalla portata dei bambini. Ah, astenersi anche perditempo, of course! Quello di Veronica…

Siamo Palermo

Simonetta Agnello Hornby, Mimmo Cuticchio

Siamo Palermo

ISBN: 9788804713258
204 pagine
Prezzo: € 18,00
Formato: Cartaceo
In vendita da: 10 settembre 2019

Disponibile su:

ISBN: 9788852096921
204 pagine
Prezzo: € 9,99
Formato: Ebook
In vendita da: 10 settembre 2019

Disponibile su: