Sempre d’amore si tratta

Sempre d’amore si tratta

Bisogna prendersi cura dei doni come se fossero piccoli fiori selvatici: sbocciano senza il nostro aiuto, ma dobbiamo fare attenzione a non calpestarli, a non maltrattarli.

E la piccola Livia di doni ne ha eccome. Come si fa a non accorgersene? Lei è una che quando si muove assomiglia a una nuvola trascinata dal vento, capace di rendere più colorato tutto quello che tocca. È timidissima, parla poco, però sorride a tutti. E poi ama scrivere, perché farlo la fa sentire diversa, nel senso di speciale, come se nelle sue vene al posto del sangue scorressero le parole. È un cuore puro il suo, e fragile, e per questo avrebbe bisogno di essere accudito e protetto. Però si sa, le stelle, le stesse alle quali Livia bambina si rivolge sommessamente tutte le sere, seduta sul terrazzo di casa, molto spesso si fanno gli affari loro e non sempre hanno voglia di guardare giù, di ascoltarci.

Infatti, a un certo punto, nella vita di Livia accade qualcosa che le inceppa il cuore. Coll’aggravarsi della depressione della madre, tutto per lei diventa faticoso, difficile. Ragazzina sognatrice e poi giovane donna, Livia cerca comunque di spiccare il volo ma, quasi fosse una farfalla con un’ala di seta e una di piombo, non fa che sbattere da tutte le parti rovinando puntualmente al suolo. Così, caduta dopo caduta, sfinita da un amore – quello per la mamma malata – che si ciba della parte migliore di lei, inizia a non fare più caso alle piccole magie che accadono ogni giorno e finisce per rassegnarsi a lasciare andare tutti i suoi sogni. Quel che non sa è che l’amore è più potente di qualsiasi delusione e sa farsi largo anche tra le macerie di una vita che odora di terra bruciata come la sua…

Sempre d’amore si tratta racconta la storia di Livia, dall’infanzia all’età adulta. E lo fa attraverso lo sguardo delle tante persone che, in momenti diversi, ne incrociano la strada, anche solo per poche preziose ore. Tante istantanee capaci di tratteggiare con precisione l’esistenza di una singola persona ma al contempo di raccontare anche un po’ di tutti noi, di quanto sia difficile accogliere l’amore nella nostra vita, prendercene cura, proteggerlo e quanto sia spesso più facile, piuttosto, fuggirlo, maltrattarlo o convincersi di poterne fare a meno.

Recensioni

“Un romanzo che ci racconta la potenza dell'amore, capace di farsi largo oltre tutte le delusioni, ma anche come sia difficile prendersene cura e accoglierlo nella nostra vita.”

"Confidenze", 1 maggio 2018,

Susanna Casciani

Susanna Casciani è nata a Firenze nel 1985. È un'insegnante di scuola primaria. Nel 2010 ha aperto la pagina Facebook "Meglio soffrire che mettere in un ripostiglio il cuore", seguita da 200.000 persone. Nel 2016 è uscito il suo primo romanzo con Mondadori.


Intervista all'autore

Non ti vergognare della tua paura

La prima volta che ho sentito pronunciare la parola “ansia” avevo sette anni ed ero seduta al mio banco intenta a tenere gli occhi bassi e i pugni chiusi. Fu la maestra a tirare fuori l’argomento. Ci chiese “ma voi, quando uno dei vostri amici deve venire a casa vostra a giocare, lo aspettate alla finestra con un po’ d’ansia, con un po’ di agitazione, oppure continuate a fare le vostre cose con tranquillità?”

Io ovviamente non risposi. Io non rispondevo mai. O meglio: rispondevo soltanto quando era strettamente necessario, per il resto del tempo mi limitavo ad ascoltare. Tutti i miei compagni affermarono con convinzione di non aver mai aspettato nessuno alla finestra, io invece alla finestra ci passavo metà delle mie giornate. Quando mia madre usciva per andare a lavoro mi mettevo a guardare fuori con i gomiti appoggiati sul davanzale in attesa che il cancello si aprisse e quando sapevo che stava per tornare iniziavo ad avvertire un leggero mal di pancia. L’unica volta in cui una bambina mi aveva promesso che sarebbe venuta a casa mia a giocare con le Barbie io mi sono anche rifiutata di mangiare per starla ad aspettare in santa pace con il naso appiccicato al vetro e lo stomaco in subbuglio. […]

Continua a leggere sul blog di Kobo l’articolo scritto dall’autrice Non ti vergognare della tua paura! 

 

 

Leggi Non ti vergognare della tua paura

Libri dello stesso genere

I nostri autori a Pordenonelegge 2018

Dal 19 al 23 settembre 2018 Pordenonelegge è la Festa del Libro con gli autori del Nord Est d’Italia e vanta…

Premio Campiello: "Le vite potenziali" di Targhetta

Premio Campiello Sabato 15 settembre alle 20,45 in diretta televisiva su Rai 5 da Venezia, si terrà la 56° edizione del…

La storia di Palma Bucarelli diventa un docufilm

Il docufilm in onda il 16 settembre su Rai 3 Amata e odiata, adulata e criticata, conosciuta per la sua…

I nostri autori a "Il Tempo delle Donne"

Dal 7 al 9 settembre a Milano Da un'idea di La 27esima Ora e in collaborazione con Io Donna, Valore…

I nostri autori al Festivaletteratura di Mantova

Dal 5 al 9 settembre Ogni anno dal 1997, Mantova è la sede del Festivaletteratura, uno degli appuntamenti culturali italiani…

I nostri autori al Festival della Comunicazione di Camogli

Festival della Comunicazione 2018 Da giovedì 6 a domenica 9 settembre si tiene nella bellissima cornice di Camogli, in Liguria,…

Crazy & Rich: una commedia sfavillante

Dal libro al film Photo by © Sanja BuckoDal bestseller internazionale Asiatici ricchi da pazzi di Kevin Kwan arriva al cinema il 15 agosto la…

Buon compleanno De Crescenzo!

"Sono stato fortunato" «Il lettore mi perdonerà se, a quasi novant'anni, sono ancora qui, ma chi intende prendersi la briga…

Shark - il primo squalo: un libro e un film

Con l'uscita del film, torna il bestseller che ha terrorizzato un'intera generazione Il più terribile predatore di tutti i tempi…

"Il Gioco" di D'Amicis nella finale del Premio Strega

Premio Strega 2018 La sera del 5 luglio a Roma presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia sarà trasmessa in diretta televisiva…

I nostri autori al Festival Collisioni 2018

Dal 29 giugno al 1 luglio a Barolo Saranno Elio e le Storie Tese -  venerdì 29 giugno - a inaugurare la…

Liane Moriarty e un barbecue colpevole

«Questa storia inizia con un barbecue» Il nuovo romanzo di Liane Moriarty comincia con un barbecue, una normale serata tra amici.…

Sempre d’amore si tratta

Susanna Casciani

Sempre d’amore si tratta

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788804675495
168 pagine
Prezzo: € 16,00
Formato: 14,0 x 21,5 - Brossura
In vendita da: 3 aprile 2018

Disponibile su:

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788852086243
168 pagine
Prezzo: € 7,99
Formato: Ebook
In vendita da: 3 aprile 2018

Disponibile su: