Quello del tennis

Quello del tennis

La volta che dovette incontrare Gianni Brera, suo futuro maestro prima alla «Gazzetta dello Sport» e in seguito al «Giorno», il giovane Gianni Clerici si presentò in Galleria, a Milano, con in mano una fiammante racchetta Dunlop Maxply per farsi riconoscere. Nulla di più profetico, se poi la sua «non carriera giornalistica» – così la chiama lui, che alla definizione di giornalista è sempre stato riluttante – si è legata in modo indissolubile al tennis, raccontato, come apprezzano gli aficionados che da tanti anni lo seguono, quasi fosse «un’arte minore, una piccola filosofia quotidiana, un modo di vivere diversamente, con una passione che, consumandosi a fuoco lento, finisce per trasformarsi in cultura».

Con il suo stile inimitabile, sempre in punta d’ironia, lo Scriba ha narrato più di mezzo secolo di tennis, assistendo ai trionfi di Laver e Borg, alle sfuriate di McEnroe, ai record di Federer, passando dal dilettantismo con le racchette di legno ai tornei dai premi milionari. E intrecciando, ai margini dei court, le vicende di questo sport con la propria immaginazione letteraria, fino a coltivare come pochi l’arte della divagazione.

Una qualità che rivive anche qui, in quella che Clerici definisce la sua «bio-eterografia», dove a scandire il racconto della propria vita sono le molte amicizie e gli eccezionali incontri: c’è l’infanzia in Riviera, la scoperta dell’«amatissimo gioco» praticato dai nobili inglesi, quindi il tennis da giocatore di buon livello e il sogno realizzato di calcare l’erba perfetta di Wimbledon; poi la rinuncia senza rimpianti all’avviata impresa paterna per dedicarsi alla scrittura, ma anche la visita a Hermann Hesse e l’incontro con Hemingway, la Milano vivissima degli anni Cinquanta e i maestri Bassani e Soldati che lo candidano al premio Strega; e, ancora, i 23 libri pubblicati e quelli bruciati, la passione per la poesia e il collezionismo (ovviamente di tutto ciò che riguardi il tennis).

E benché, come è suo costume, alla fine si schermisca dichiarando di «essersi accanito tutta la vita a impugnare la penna con la mano sbagliata», Gianni Clerici resta per tutti la firma, il nome e il volto del gioco con la racchetta: lui è «quello del tennis».

Gianni Clerici

Gianni Clerici (Como 1930), maestro di giornalismo, è noto a livello internazionale per la sua conoscenza del tennis, praticato in gioventù a buoni livelli, e poi seguito sempre da vicino come cronista. A questo sport ha dedicato molti libri, romanzi, racconti, poesie e pièce teatrali. Suo è il monumentale 500 anni di tennis, tradotto in tutto il mondo.


Libri dello stesso genere

'Nocturna' di Maya Motayne

Nocturna, il mondo magico creato da Maya Motayne Prendi un'orfana mutafaccia, capace di cambiare aspetto, costretta a piegarsi ai voleri…

Festivaletteratura 2019: gli autori Libri Mondadori a Mantova

Sì, si avvicina di nuovo quel momento dell'anno.  Settembre, Mantova invasa di libri e di parole, la poesia delle strade…

Vasco Rossi: 'Non Stop - le mie emozioni dal Modena Park a qui'

Un racconto in presa diretta del tour di Vasco Rossi più emozionante di sempreMaggio 2019. Nella pioggia battente Vasco Rossi sta…

'I ragazzi della Nickel': il nuovo atteso romanzo di Colson Whitehead

A settembre in libreria il nuovo romanzo di Colson Whitehead, il "narratore d'America" Dopo La ferrovia sotterranea, il romanzo che…

'Me' di Elton John: in arrivo la prima autobiografia ufficiale

Me di Elton John: il 15 ottobre in contemporanea mondiale e in Italia per Mondadori A pochi mesi dall'uscita di…

Un viaggio anti Brexit: Follett, Moyes, Child e Mosse per il Friendship Tour

Friendship Tour: l'Europa della Brexit è ancora unita dalle radici e dalla cultura Dire no alla Brexit, dimostrarsi vicini, figli…

GrishaVerse di Leigh Bardugo in Italia da settembre 2019

Lo attendevamo da tempo e finalmente sta per arrivare: da settembre il GrishaVerse di Leigh Bardugo sarà disponibile anche per i fan italiani!…

Aspettando il Premio Strega: Benedetta Cibrario incontra i lettori

Il rumore del mondo di Benedetta Cibrario è un bellissimo romanzo storico ambientato nel Risorgimento ed è uno dei 5 libri…

Gli autori Mondadori al Wired Next Fest 2019

Dal 24 al 26 maggio a Milano si parla di futuro: arriva il Wired Next Fest, il più importante festival italiano dedicato alla…

Thomas Harris è tornato

A tredici anni di distanza dal suo ultimo libro torna sugli scaffali Thomas Harris! Sì, proprio lui: l'autore che ci ha…

Gli autori Mondadori al Salone Internazionale del Libro di Torino

Dal 9 al 13 maggio va in scena la 32° edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino. Prepariamoci a un…

The Perfect Date: dal libro al film Netflix

The Perfect Date non è solo un film originale Netflix in onda dal 12 aprile, ma anche un libro. Prodotta da Awesomeness…

Quello del tennis

Gianni Clerici

Quello del tennis

Genere: Biografie e Memoir
ISBN: 9788804656456
208 pagine
Prezzo: € 20,00
Formato: 14,0 x 21,5 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 29 settembre 2015

Disponibile su: