Libro Noi siamo la rivoluzione Federico Fubini

Noi siamo la rivoluzione

“Anche nel punto più basso di una crisi, noi europei restiamo
deterministi ed egocentrici; pensiamo che tutto
debba evolvere verso un modello di vita simile al nostro,
sebbene non siamo più tanto sicuri di quale sia
il nostro modello. Quello che tendiamo a dimenticare
è che all’origine di ogni evoluzione spesso non c’è il
proposito di seguire un’idea precostituita ma, al contrario,
una forte dose di anticonformismo.”
E sono proprio l’anticonformismo, la voglia di decidere
di testa propria, il desiderio e spesso l’urgenza
di infrangere le regole consolidate che caratterizzano
i personaggi delle storie raccolte da Federico Fubini
durante un viaggio in sette tappe, dall’Arabia Saudita
a Catanzaro, passando per il Sud della Thailandia,
l’India tribale, il Bhutan, il Corno d’Africa e la Tunisia.
Tutti i protagonisti delle vicende raccontate in Noi siamo
la rivoluzione sono portatori, non sempre consapevoli,
del germe del cambiamento. Lo è Mohamed Bouazizi,
l’ambulante che in Tunisia si dà fuoco davanti alla moschea,
facendo scoppiare nel Maghreb l’incendio che
ha spazzato via di colpo anni e anni di dittatura. Lo
sono Nora, Louai, Maha o Zaki, giovani sauditi lacerati
fra la tradizione e la voglia di modernità, che, pur tra
mille contraddizioni, cercano di forzare la gabbia delle
convenzioni sociali. Nelle giungle dell’India più remota
o fra i musulmani della Thailandia quel germe può
sfociare nel sangue; in Etiopia può catapultare nel XXI
secolo i coltivatori di caffè locali che vivevano in una
stagnante epoca neocoloniale, mentre in Bhutan, grazie
a un demiurgo illuminato, può dar vita a un armonioso
presente che fonde passato e futuro. E quando
la voglia di cambiare tocca una città languente come
Catanzaro – che l’inerzia economica e sociale ha ridotto
a una sorta di Bangalore italiana, sede dei principali
call center nazionali con il loro piccolo esercito
di rassegnati precari -, ecco un outsider politico che
riesce a spezzare i collaudati schemi del voto di scambio
e a far incetta di preferenze fra i giovani.
Da est a ovest, sette rivoluzioni di questo inizio secolo,
in atto o incipienti, caratterizzate da ingredienti comuni:
compressione o accelerazione del tempo, scambio
di idee fra luoghi lontani, parole d’ordine veicolate
dai social network, presenza di individui controcorrente
al centro di trasformazioni rapidissime. È quando si
verificano queste condizioni, spiega Fubini, che può
nascere una rivoluzione, politica, sociale o culturale,
capace di diffondersi fulminea come un vero e proprio
contagio, con conseguenze ed esiti quasi sempre impossibili
da prevedere.

Federico Fubini

Federico Fubini (Firenze, 1966) è inviato e editorialista del quotidiano «la Repubblica», dove si occupa di economia. In precedenza ha lavorato al «Corriere della Sera». Il suo libro Noi siamo la rivoluzione (Mondadori, 2012) ha vinto il Premio Estense. Di recente ha scritto anche Destini di frontiera (Laterza, 2010) e Recessione Italia. Come usciamo dalla crisi più lunga della storia (Laterza, 2014).


Altri libri dello stesso autore

Mr. Ove, dal 31 ottobre al cinema

Ove è un burbero cinquantanovenne che molti anni prima ricopriva il ruolo di Presidente dell'Associazione dei condomini. A lui però…

"Lacrime di sale" vince il premio Premio Brancati Zafferana

Lacrime di Sale, di Pietro Bartolo e Lidia Tilotta è il libro vincitore della sezione Saggistica del "Premio Letterario Brancati Zafferana 2017".  Nella…

"Big Little Lies" vince 8 Emmy

Miglior Miniserie a "Big Little Lies", tratto dal romanzo di Liane Moriarty Nella notte degli Emmy Awards 2017 - gli…

Pordenonelegge 2017

Gli autori Mondadori a Pordenone È Carlos Ruiz Zafòn, lo scrittore spagnolo più amato e letto che inaugura la 18°…

"La tua vita in un libro": il concorso letterario di Donna Moderna

Donna Moderna offre alle sue lettrici la possibilità di diventare scrittrici e vedere pubblicato il proprio libro dalla casa editrice Mondadori.…

Cresce il successo all'estero di Sandrone Dazieri

Ancora prima di uscire in Italia, il terzo volume della trilogia di Sandrone Dazieri, iniziata con Uccidi il padre, e dal titolo…

Noi siamo la rivoluzione

Federico Fubini

Noi siamo la rivoluzione

ISBN: 9788804619314
204 pagine
Prezzo: € 17,50
Formato: 15,0 x 21,0 - Brossura con alette
In vendita da: 27 marzo 2012

Disponibile su:

ISBN: 9788852024238
204 pagine
Prezzo: € 8,99
Formato: Ebook
In vendita da: 27 marzo 2012

Disponibile su: