Lezioni di immortalità

Lezioni di immortalità

«L’archeologia è più affine alla poesia di quanto possiamo immaginare, si tratta in entrambi i casi di svelamenti, perché in un frammento si svela il mistero delle domande che ci abitano da sempre.» Flaminia Cruciani, poetessa e archeologa, ha fatto parte per diversi anni della Missione archeologica italiana a Ebla, in Siria. Con Ebla «gli italiani hanno scoperto una nuova lingua, una nuova cultura e una nuova storia» ha affermato Ignace J. Gelb, uno dei maggiori assiriologi americani del Novecento. Questo libro però non è un manuale di archeologia, e non è neppure un diario di viaggio o di avventure. È il racconto sincero e appassionato della più bella lezione di immortalità che Flaminia Cruciani abbia ricevuto dalla vita: l’archeologia in quella terra millenaria che è la Siria con la sua straordinaria gente. Dalla preparazione del viaggio all’organizzazione delle attività di scavo, dal rapporto con la popolazione locale alle numerose difficoltà della vita nel deserto, grazie a un linguaggio poetico e fortemente evocativo, l’autrice ci restituisce l’emozione di un lavoro tanto affascinante.

L’archeologo è un investigatore, nella ricerca sul campo indaga, procede all’indietro rispetto alla direzione del tempo per resuscitare, fra stratificazioni, un passato perduto. Se l’antico sopravvive attraverso le rovine, che sono l’opera d’arte della natura, e attraverso i reperti, l’archeologia forse è il momento supremo, il kairos, dell’immortalità. «Mi è sembrato importante scrivere questo libro adesso, perché l’archeologia è l’unico modo di comprendere il presente. Per non dimenticare la Siria, terra di prodigi originari.» Un racconto ricco di pathos, che riguarda ognuno di noi, dove l’attenzione è posta sulle nostre radici. Flaminia Cruciani ci ricorda infatti che nel Vicino Oriente sono nati i miti più antichi, come la Saga di Gilgameš, la prima riflessione della storia sul tema dell’immortalità, in cui all’eroe viene svelato il segreto della «pianta dell’eterna giovinezza». Che ancora oggi, dopo oltre quattromila anni, l’uomo non si è stancato di ricercare.

Per i mesopotamici il tempo passato figurativamente era ciò che stava di fronte, mentre il futuro era dietro le spalle. «Con questo libro» scrive Flaminia Cruciani «voglio restituirvi un tempo ritrovato, giovane, che inventa la vita.»

Recensioni

“Un libro per "rimetterci nel cuore", per "richiamarci" a una dimensione del tempo molto precisa: quella del mito, più vivo che mai.”

Francesca Bolino, "La Repubblica" 28 ottobre 2018,

Flaminia Cruciani

Flaminia Cruciani, poetessa e archeologa, vive tra Roma e Firenze. Si è laureata in Archeologia e Storia dell'arte del Vicino Oriente antico, presso Sapienza Università di Roma, e ha poi conseguito il dottorato di ricerca in Archeologia orientale nella stessa università. Per lunghi anni ha partecipato alle annuali campagne di scavo della Missione archeologica italiana a Ebla, in Siria, diretta da Paolo Matthiae. Tra le sue raccolte poetiche, le più recenti sono Piano di evacuazione (2017) e Semiotica del male (2016). Suoi testi poetici, tradotti in diverse lingue, sono presenti in molte antologie italiane e straniere. È membro dell'Académie Européenne des Sciences, des Arts et des Lettres di Francia. Negli ultimi anni, come analogista, si dedica all'archeologia dell'anima.


Libri dello stesso genere

De Angelis: "Il vizio della speranza"

Dal 22 novembre al cinema Dopo aver vinto nel 2017 numerosi premi con il film Indivisibili, Edoardo De Angelis torna al…

Mondadori Store lancia "C'è vita in un libro. La tua"

La nuova campagna per la promozione del libro e della lettura “C’è vita, in un libro. La tua”Questo il claim…

I nostri autori a Bookcity Milano 2018

Dal 15 al 18 novembre Bookcity Milano è una manifestazione di tre giorni (più uno dedicato alle scuole), durante i quali…

La Divina Commedia: un libro per tutti

La Divina Commedia come non l'avete mai vista Chi non ha mai pensato che il capolavoro di Dante, la Divina Commedia,…

Tutti gli eventi Mondadori a Lucca Comics & Games 2018

Lucca Comics & Games 2018 Da mercoledì 31 ottobre a domenica 4 novembre si svolgerà nella città toscana il Lucca…

Michele Bravi: il tour del libro "Nella vita degli altri"

Il primo romanzo di Michele Bravi   Quanto c’è di noi nella vita di chi ci sta attorno? Quanto c’è…

Ricevi l'esclusivo albero genealogico della famiglia Targaryen

#aspettandofuocoesangue Dal 20 novembre in libreria il nuovo libro di George R.R. Martin che racconta la storia della dinastia Targaryen,…

I Medici: Lorenzo il Magnifico, il romanzo della serie tv

I Medici: la seconda stagione su Rai 1 Parte su Rai 1 il 23 ottobre la seconda stagione della serie tv…

Kekko Silvestre: il tour del libro "Cash"

Il primo romanzo di Kekko dei Modà Kekko Silvestre, frontman e cantante dei Modà, scrive il suo primo romanzo Cash.…

Nadia Murad premio Nobel per la pace 2018

Essere sopravvissuta a un genocidio porta con sé grandi responsabilità... Nadia Murad è una ragazza yazida, sopravvissuta alla persecuzione e alle…

Internazionale a Ferrara: scrittori da tutto il mondo

Torna "Internazionale" a Ferrara Dal 2007 il settimanale Internazionale organizza a Ferrara un festival di giornalismo: il primo weekend di ottobre…

I nostri autori a Pordenonelegge 2018

Dal 19 al 23 settembre 2018 Pordenonelegge è la Festa del Libro con gli autori del Nord Est d’Italia e vanta…

Lezioni di immortalità

Flaminia Cruciani

Lezioni di immortalità

Genere: Storia, Tecnologia e Scienze
ISBN: 9788804702870
168 pagine
Prezzo: € 18,00
Formato: 15,0 x 21,0 - Brossura con alette
In vendita da: 18 settembre 2018

Disponibile su:

Genere: Storia, Tecnologia e Scienze
ISBN: 9788852089336
168 pagine
Prezzo: € 9,99
Formato: Ebook
In vendita da: 18 settembre 2018

Disponibile su: