Le rughe del sorriso

Le rughe del sorriso

Sahra si muove nel mondo con eleganza e fierezza ed è accesa, sotto il velo, da un sorriso enigmatico, luminoso. È una giovane somala che vive con la cognata Faaduma e la nipotina Maryan nel centro di seconda accoglienza di un paese in Calabria. Finché un giorno sparisce, lasciando tutti sgomenti e increduli. A mettersi sulle sue tracce, “come un investigatore innamorato”, è il suo insegnante di italiano, Antonio Cerasa, che mentre la cerca ne ricostruisce la storia segreta e avvincente, drammatica e attualissima: da un villaggio di orfani alla violenza di Mogadiscio, dall’inferno del deserto e delle carceri libiche fino all’accoglienza in Calabria.

Anche quando tutti, amici compresi, sembrano voltargli le spalle, Antonio continua con una determinazione incrollabile la sua ricerca di Sahra e di Hassan, il fratello di lei, geologo misteriosamente scomparso.

Dopo aver raccontato l’emigrazione italiana in Europa e nel mondo, Carmine Abate affronta di petto la drammatica migrazione dall’Africa verso l’Italia e lo fa con un romanzo corale e potente.

Sahra, la giovane somala che anima il romanzo con la sua presenza (non meno che con la sua assenza), è un personaggio memorabile, destinato a rimanere definitivamente nella galleria dei grandi personaggi letterari femminili.

Con naturalezza e autorevolezza, come accade solo con i grandi scrittori, Carmine Abate sa portarci nel cuore della Storia dei nostri giorni, là dove si decide il destino di tutti. E sa coinvolgerci senza artifici ideologici, moralismi o compiacimenti letterari, restituendoci un sentimento del mondo che – malgrado tutto – si apre alla meraviglia di esistere.

Recensioni

“Una storia attualissima e trascinante. ”

"L'Adige" 13 ottobre 2018,

“Con questa ultima opera lo scrittore corona un superbo percorso fatto di racconti, romanzi e saggi che illuminano i temi dei migranti e degli incontri tra culture.”

Fausta Slanzi, "Trentino" 16 ottobre 2018,

“Dopo aver raccontato l'emigrazione italiana in Europa e nel mondo, Carmine Abate affronta la drammatica migrazione dall'Africa verso l'Italia.”

Angelo Boselli, "Il Secolo XIX" 16 ottobre 2018,

“"Le rughe del sorriso" è un'opera straordinaria: per la forza dell'argomento, l'arditezza dello stile, la bellezza dell'ordito e l'esemplarità dei personaggi.”

Giuseppe Colangelo, "L'Adige" 17 ottobre 2018,

“Abate, che tanto ha raccontato (vita vissuta) l'emigrazione italiana e l'incontro fra culture, volge lo sguardo a chi all'Africa arriva in Italia, fuggendo da miseria e conflitti, così la vera storia di Sahra, raccontata all'autore da uno dei protagonisti, diventa romanzo, Storia di tutti.”

Elena Masuelli, "La Stampa" 17 novembre 2018,

“"Le rughe del sorriso" è un invito a dialogare con animo e cuore aperto con l'altro, il "diverso". [...] Pagine indimenticabili che riecheggiano le tragiche vicende di migliaia di donne, uomini, bambini, di quelli finiti in fondo al mare e di quelli che incrociamo ogni giorno sulle nostre strade.”

Mariapia Bonanate, "Famiglia Cristiana" 25 novembre 2018,

“Carmine Abate affronta per la prima volta in un romanzo una storia emblematica di ciò che comporta lasciare l'Africa in cui si è nati per attraversare il Mediterraneo e ritrovarsi in uno dei centri d'accoglienza.”

"Avvenire" 23 novembre 2018,

“Hanno questo di grandioso, i romanzi di Abate: la ricchezza della lingua. È un italiano pieno di inserzioni del più antico dialetto che abbiamo in Italia, la lingua arbëreshe, l'italo-albanese. Plauso ad autore ed editore che in tempi di appiattimento culturale arrischiano così tanto.”

Valeria Parrella, "Grazia" 3 gennaio 2019,

“Il tentativo disarmante e romantico di spiegare a chi non vuole capire che lo spostarsi dell'uomo è parte di noi.”

Candida Virgone, "Il Terreno" 24 gennaio 2019,

“Più che semplici lettori, con "Le rughe del sorriso" siamo spettatori di un miracolo che, ad avere un po' più di coraggio, osserveremmo con maggiore entusiasmo: il miracolo dei popoli che nell'attraversare mari e deserti, nell'affrontare la lotta darwiniana per la sopravvivenza arrivano alle nostre spiagge con il loro sconfinato magazzino di storie.”

Giuseppe Lupo, "Il Sole 24 Ore" 3 marzo 2019,

Carmine Abate

Carmine Abate è nato nel 1954 a Carfizzi, un paese arbëresh della Calabria. Emigrato da giovane ad Amburgo, oggi vive a Besenello, in Trentino. Come narratore, ha esordito in Germania con Den Koffer und weg! (1984), cui sono seguiti romanzi di successo e raccolte di racconti. I suoi libri, vincitori di numerosi premi, sono tradotti in Francia, Stati Uniti, Germania, Olanda, Grecia, Portogallo, Albania, Kosovo, Giappone e in arabo. La collina del vento ha vinto il 50° Premio Campiello.


ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione

ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione a 1.800 bambine e bambini in…

Voce all'autore: la scrittura di Nora Venturini tra gialli, teatro e televisione

Gialli, sceneggiature, Roma e una tassista detective: entra nel mondo di Nora Venturini La scrittura di Nora Venturini si muove…

Voce all'autore: gli anni di piombo nel nuovo giallo di Piero Colaprico

Uno psichiatra ucciso, la Milano da bere, gli anni di piombo. Piero Colaprico ha scritto un nuovo giallo. Si intitola Anello di…

Oroscopo 2020: leggere le stelle con Branko e Simon & the Stars

Oroscopo 2020: leggi il nuovo anno tra le stelle Come sarà il 2020?  Si avvicina quel momento dell'anno in cui…

Voce all'autore: Dario Crapanzano racconta Il furto della Divina Commedia

Chi ha rubato la Divina Commedia? Tutto ruota attorno a un libro, nel nuovo romanzo giallo di Dario Crapanzano, ultimo…

Il ritorno all'Antica Roma di Valerio Massimo Manfredi

Avanzava nella steppa numidica una carovana scortata da venti soldati a cavallo in tenuta leggera e altrettanti legionari che avevano…

Voce all'autore: Giancarlo De Cataldo racconta Quasi per caso

Giancarlo De Cataldo e l'amore per il giallo storico Giancarlo De Cataldo è tornato con un nuovo giallo: Quasi per…

Perché un romanzo Per sole donne? Ce lo racconta Veronica Pivetti

Astenersi puritani e persone sensibili. Tenere lontano dalla portata dei bambini. Ah, astenersi anche perditempo, of course! Quello di Veronica…

'Per te' di Francesco Sole: una storia d'amore, eros e poesia

Il nuovo romanzo poetico di Francesco Sole Il nuovo libro di Francesco Sole, Per te, si apre con le parole…

I nostri autori a Lucca Comics & Games 2019

Lucca Comics & Games 2019: dal 30 ottobre al 3 novembre l'evento più atteso dagli amanti del fantastico Si avvicina QUEL momento dell'anno,…

Dal libro al film: 'Il mistero Henri Pick' arriva al cinema

Sul fatto che Il mistero Henri Pick fosse un libro dall’alto potenziale narrativo (non solo letterario) non avevamo dubbi. Ma…

'Una gran voglia di vivere': il nuovo romanzo di Fabio Volo

Il viaggio dentro una crisi Nella vita di una coppia che si credeva capace di mantenere le promesse, un giorno arrivano i dubbi.…

Le rughe del sorriso

Carmine Abate

Le rughe del sorriso

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788804702207
264 pagine
Prezzo: € 19,00
Formato: 14,0 x 21,5 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 16 ottobre 2018

Disponibile su:

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788852090387
264 pagine
Prezzo: € 9,99
Formato: Ebook
In vendita da: 16 ottobre 2018

Disponibile su: