L’atlante della vita selvaggia

L’atlante della vita selvaggia

Per migliaia di anni, seguire e monitorare gli animali ha significato affidarsi allo studio delle loro impronte; oggi satelliti, droni, telecamere nascoste, reti di cellulari e accelerometri ci rivelano il mondo naturale come mai era successo finora. L’atlante della vita selvaggia è il primo libro capace di offrire un ritratto completo di come formiche, lontre, gufi, tartarughe, squali e molte altre creature si spostano e grazie alle sorprendenti e bellissime mappe, basate su ricerche pionieristiche condotte da studiosi all’avanguardia nell’analisi dei comportamenti migratori, scopriamo storie affascinanti sul comportamento di molti animali.

James Cheshire e Oliver Uberti raccontano come i fringuelli rilevino le tempeste in arrivo usando le vibrazioni acustiche, descrivono il complesso sistema decisionale dei babbuini, spiegano perché le cicogne preferiscano le discariche. Ci troviamo poi a seguire lupi innamorati che attraversano le Alpi, megattere che si spingono a esplorare mondi sommersi, pitoni che si rincorrono nei parchi nazionali statunitensi. Ampliando la nostra prospettiva e rivelandoci nel contempo dettagli intimi del comportamento del regno animale, L’atlante della vita selvaggia si rivela un trionfo di tecnologia, di scienza dei dati e del design.

Recensioni

“Dotare gli animali di sensori può infine trasformarli in alleati degli scienziati. «Per capire perché i ghiacciai intorno al Polo Sud si stiano sciogliendo è necessario misurare in dettaglio la temperatura dell’Oceano meridionale, le cui acque erodono la base di quei ghiacciai. Ma è un’impresa quasi impossibile, vista la tempestosità dei mari antartici. Così il biologo Mike Fedak, dell’Università di St Andrews, ha proposto agli oceanografi di dotare di sensori 700 fra foche di Weddel ed elefanti marini. Sono state ottenute 300 mila misurazioni preziosissime, grazie alle quali si potrà capire di quanto si alzeranno i mari a causa dello sciogliersi dei ghiacci antartici». In fondo, uomini e animali, abitiamo tutti sullo stesso pianeta. Cosa c’è di meglio che darci una mano, o una zampa, a vicenda per salvarlo?”

Alex Saragosa, il Venerdì di Repubblica,

“Sono occhi discreti, che consentono di studiare osservando la regola d'oro degli zoologi, non interferire, non interagire, non farsi vedere dagli animali che stanno studiando.”

Costanza Cavalli, Libero,

James Cheshire

James Cheshire è geografo e docente alla University College di Londra. Nel 2017 è stato insignito del premio Cuthbert Peek della Royal Geographical Society come riconoscimento del suo lavoro che promuove la conoscenza geografica attraverso l'uso di Big Data mappabili.

Oliver Uberti

Oliver Uberti è un giornalista visivo e designer. Ha vinto numerosi premi per le sue infografiche ed è stato Senior Design Editor per il National Geographic.


Libri dello stesso genere

Tra le nebbie di un giallo padano: 'Gli invisibili' di Valerio Varesi

Ci sono persone che cercano la clandestinità e altre che la ottengono senza intenzione. Col silenzio, la solitudine e la…

Distopia e sinistri misteri: Robert Harris torna con un nuovo romanzo

Anno 1468. 
 Un viaggiatore solitario avanza con espressione preoccupata attraverso una landa selvaggia dell'Inghilterra sudoccidentale. Tutto è immobile, attorno neanche un'anima viva.…

Comix Games Classi 2020: la sfida è "Rima la trama"

Comix Games Classi 2020: rima la trama! La lettura, un po' come diceva Christopher McCandless nel film Into the wild, a volte è (più)…

Guinness World Records 2020: in Italia dal 17 settembre

Guinness World Record: una nuova edizione che celebra un decennio di imprese eccezionaliIl 17 settembre è la data da record che…

I nostri autori al Festival della Comunicazione di Camogli

Festival della Comunicazione 2019 Da giovedì 12 a domenica 15 settembre si tiene nella bellissima cornice di Camogli, in Liguria, la VI edizione…

Minecraft, Fortnite e Guiness World Records: i nostri consigli di libri da giocare

Mondi paralleli, record del mondo, esercizi di creatività I libri sono di per sé uno dei migliori modi di trascorrere il tempo, ma…

'Il lupo nell'abbazia': Marcello Simoni racconta il suo nuovo giallo medievale

Abbazia benedettina di Fulda, Anno Domini 832. Siamo in un mondo isolato, in cui si è costretti a nascondere ogni cosa. A nascondere…

Back to school: 'Sussidiario per genitori (con esercizi)' di Alex Corlazzoli

Genitori e figli sui banchi di scuola Il Back to school è il momento che ufficialmente segna l'inizio di un…

Festivaletteratura 2019: gli autori Libri Mondadori a Mantova

Sì, si avvicina di nuovo quel momento dell'anno.  Settembre, Mantova invasa di libri e di parole, la poesia delle strade…

Vasco Rossi: 'Non Stop - le mie emozioni dal Modena Park a qui'

Un racconto in presa diretta del tour di Vasco Rossi più emozionante di sempreMaggio 2019. Nella pioggia battente Vasco Rossi sta…

'I ragazzi della Nickel': il nuovo atteso libro di Colson Whitehead

In libreria il nuovo romanzo di Colson Whitehead, il "narratore d'America" Dopo La ferrovia sotterranea, il romanzo che gli è…

'Me' di Elton John: la prima autobiografia ufficiale dell'artista

Me di Elton John: il 15 ottobre in contemporanea mondiale e in Italia per Mondadori A pochi mesi dall'uscita di…

L’atlante della vita selvaggia

James Cheshire, Oliver Uberti

L’atlante della vita selvaggia

Genere: Storia, Tecnologia e Scienze
ISBN: 9788804712916
176 pagine
Prezzo: € 26,00
Formato: Cartaceo
In vendita da: 25 giugno 2019

Disponibile su: