L’atlante della vita selvaggia

L’atlante della vita selvaggia

Per migliaia di anni, seguire e monitorare gli animali ha significato affidarsi allo studio delle loro impronte; oggi satelliti, droni, telecamere nascoste, reti di cellulari e accelerometri ci rivelano il mondo naturale come mai era successo finora. L’atlante della vita selvaggia è il primo libro capace di offrire un ritratto completo di come formiche, lontre, gufi, tartarughe, squali e molte altre creature si spostano e grazie alle sorprendenti e bellissime mappe, basate su ricerche pionieristiche condotte da studiosi all’avanguardia nell’analisi dei comportamenti migratori, scopriamo storie affascinanti sul comportamento di molti animali.

James Cheshire e Oliver Uberti raccontano come i fringuelli rilevino le tempeste in arrivo usando le vibrazioni acustiche, descrivono il complesso sistema decisionale dei babbuini, spiegano perché le cicogne preferiscano le discariche. Ci troviamo poi a seguire lupi innamorati che attraversano le Alpi, megattere che si spingono a esplorare mondi sommersi, pitoni che si rincorrono nei parchi nazionali statunitensi. Ampliando la nostra prospettiva e rivelandoci nel contempo dettagli intimi del comportamento del regno animale, L’atlante della vita selvaggia si rivela un trionfo di tecnologia, di scienza dei dati e del design.

Recensioni

“Dotare gli animali di sensori può infine trasformarli in alleati degli scienziati. «Per capire perché i ghiacciai intorno al Polo Sud si stiano sciogliendo è necessario misurare in dettaglio la temperatura dell’Oceano meridionale, le cui acque erodono la base di quei ghiacciai. Ma è un’impresa quasi impossibile, vista la tempestosità dei mari antartici. Così il biologo Mike Fedak, dell’Università di St Andrews, ha proposto agli oceanografi di dotare di sensori 700 fra foche di Weddel ed elefanti marini. Sono state ottenute 300 mila misurazioni preziosissime, grazie alle quali si potrà capire di quanto si alzeranno i mari a causa dello sciogliersi dei ghiacci antartici». In fondo, uomini e animali, abitiamo tutti sullo stesso pianeta. Cosa c’è di meglio che darci una mano, o una zampa, a vicenda per salvarlo?”

Alex Saragosa, il Venerdì di Repubblica,

“Sono occhi discreti, che consentono di studiare osservando la regola d'oro degli zoologi, non interferire, non interagire, non farsi vedere dagli animali che stanno studiando.”

Costanza Cavalli, Libero,

James Cheshire

James Cheshire è geografo e docente alla University College di Londra. Nel 2017 è stato insignito del premio Cuthbert Peek della Royal Geographical Society come riconoscimento del suo lavoro che promuove la conoscenza geografica attraverso l'uso di Big Data mappabili.

Oliver Uberti

Oliver Uberti è un giornalista visivo e designer. Ha vinto numerosi premi per le sue infografiche ed è stato Senior Design Editor per il National Geographic.


Libri dello stesso genere

Donald Trump. Un libro per capire una presidenza come nessun'altra

Un libro che racconta senza filtri la presidenza di Donald Trump La più atipica che gli Stati Uniti abbiano mai…

La Piccola Farmacia Letteraria: Elena Molini racconta il suo nuovo romanzo

La Piccola farmacia letteraria: un luogo in cui curarsi con i libri, una storia di sogni e di coraggio Inizialmente…

Il Fantastico di Libri Mondadori nel 2020: ne leggeremo delle belle

Amanti delle narrazioni fantastiche a raccolta: il 2020 sarà un anno perfetto di grandi arrivi in libreria per voi. Il…

Tre donne di Lisa Taddeo: una potente narrazione sul desiderio femminile

L'acclamato Tre donne di Lisa Taddeo in Italia a febbraio 2020 per Mondadori e presto anche serie TV Il desiderio…

ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione

ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione a 1.800 bambine e bambini in…

Voce all'autore: la scrittura di Nora Venturini tra gialli, teatro e televisione

Gialli, sceneggiature, Roma e una tassista detective: entra nel mondo di Nora Venturini La scrittura di Nora Venturini si muove…

Voce all'autore: gli anni di piombo nel nuovo giallo di Piero Colaprico

Uno psichiatra ucciso, la Milano da bere, gli anni di piombo. Piero Colaprico ha scritto un nuovo giallo. Si intitola Anello di…

Oroscopo 2020: leggere le stelle con Branko e Simon & the Stars

Oroscopo 2020: leggi il nuovo anno tra le stelle Come sarà il 2020?  Si avvicina quel momento dell'anno in cui…

Voce all'autore: Dario Crapanzano racconta Il furto della Divina Commedia

Chi ha rubato la Divina Commedia? Tutto ruota attorno a un libro, nel nuovo romanzo giallo di Dario Crapanzano, ultimo…

Il ritorno all'Antica Roma di Valerio Massimo Manfredi

Avanzava nella steppa numidica una carovana scortata da venti soldati a cavallo in tenuta leggera e altrettanti legionari che avevano…

Voce all'autore: Giancarlo De Cataldo racconta Quasi per caso

Giancarlo De Cataldo e l'amore per il giallo storico Giancarlo De Cataldo è tornato con un nuovo giallo: Quasi per…

Perché un romanzo Per sole donne? Ce lo racconta Veronica Pivetti

Astenersi puritani e persone sensibili. Tenere lontano dalla portata dei bambini. Ah, astenersi anche perditempo, of course! Quello di Veronica…

L’atlante della vita selvaggia

James Cheshire, Oliver Uberti

L’atlante della vita selvaggia

Genere: Storia, Tecnologia e Scienze
ISBN: 9788804712916
176 pagine
Prezzo: € 26,00
Formato: Cartaceo
In vendita da: 25 giugno 2019

Disponibile su: