La vita negoziabile

La vita negoziabile

Hugo Bayo, talentuoso parrucchiere suo malgrado, o meglio per volere del destino, narra ai clienti nel suo negozio le alterne vicende della propria esistenza: dall’adolescenza in un barrio di Madrid, quando, goffo e solitario ma convinto di possedere straordinarie qualità innate, impara la prodigiosa facilità con cui ci si può trasformare in santi o canaglie, fino alla vigilia dei quarant’anni, quando, affermato e riconosciuto “artista”, è ancora convinto di dover inseguire i suoi sogni più audaci.

Nel suo racconto Hugo rievoca il rapporto morboso e ambiguo con la madre – da piccolo, crede che lei abbia un amante e questa idea avvelenerà il suo senso di giustizia spingendolo a un odioso ricatto – e la relazione con il padre, un uomo perdutamente innamorato della moglie, non limpidissimo nella condotta morale ma sinceramente affezionato al figlio, che cercherà fino alla fine di salvare dai guai in cui si è cacciato. E poi la scoperta dell’amore e dell’erotismo, i successi e i fallimenti, il suo impareggiabile talento nel reinventarsi, nello scendere a patti con la propria coscienza, con il passato, addirittura con il futuro, nel tentativo di trovare un posto nel mondo che gli permetta di riconciliarsi con se stesso e con gli altri.

Luis Landero è un grande maestro della scrittura, sempre in bilico fra tragico e grottesco, un autore amatissimo in Spagna che finalmente arriva in Italia con un libro dalla forza dirompente, che parla dell’infinita capacità di cadere e sopravvivere nella miseria e nel ridicolo, che sprona a rialzarsi e lottare per i propri sogni, che sa far ridere e innamorare.

Recensioni

“Il mondo di Luis Landero è come un vasto bacino idrografico con sorgenti, pozze tranquille, canali misteriosi. Tutto è dello stesso liquido sfuggente, a vlte cristallino, ma soprattutto torbido: una rappresentazione della vita.”

"El Pais",

“Landero si muove tra personaggi memorabili che sembrano tutti usciti da una farsa. Il dramma diventa presto commedia. Landero è uno dei pochi narratori spagnoli che portano nei loro libri quei mondi sommersi di personaggi del popolo che per necessità trasformano il destino in un'arte di sopravvivenza. [...] I lettori rideranno spesso con questo romanzo, e sorrideranno sempre.”

José Maria Pozuelo, "Internazionale" 1 giugno 2018,

Luis Landero

Luis Landero (Alburquerque, Estremadura, 1948) proviene da una famiglia di contadini trasferitasi a Madrid negli anni Cinquanta. Durante la sua carriera di docente ha insegnato nelle università di Madrid e Yale. Nel 1989 ha pubblicato Juegos de la edad tardía, che è stato celebrato come un capolavoro e lo ha consacrato come uno dei maestri indiscussi della letteratura spagnola contemporanea.


Intervista all'autore

Pubblichiamo un pezzo dell’intervista di Elisabetta Rosaspina a Luis Landero, apparsa su “La Lettura” del 24 giugno 2018

Può un adolescente ricattare la propria madre nella convinzione che lei abbia un amante? Può. E senza particolari rimorsi. Reputandosi piuttosto un giudice o addirittura un giustiziere, un angelo vendicatore. Imparando fin da ragazzo a scendere a patti, soprattutto quando lucra sulle debolezze altrui, fosse anche la donna che lo ha generato e di cui crede d’aver scoperto l’immondo segreto. […] Un mostro di 15 anni?

«Hugo Bayo è un antieroe, la pecora nera di tutti i miei personaggi. Antipatico e malvagio fin da bambino, perché incontra il male quando è ancora troppo giovane, e impara subito a sfruttare il potere che deriva dalla conoscenza di un segreto. Vero o falso che sia. Ma fino a che punto possiamo giudicarlo? Della sua condotta non è totalmente responsabile. Se i bambini avessero il potere di fare tutto ciò che vogliono, prima ancora di apprendere i rudimenti dell’etica, seguirebbero le idee più cattive suggerite proprio dalla loro innocenza per raggiungere i propri obiettivi. Sì, l’infanzia è sacra, ma è anche il momento in cui bisogna imparare come comportarsi.»

Così cinico, eppure così umano, Hugo è un Bel Ami un po’ meno abile e fortunato del Georges Duroy di Maupassant, ma non meno ambizioso, e perennemente vittima della propria egolatria, convinto di avere i numeri per diventare chiunque gli aggradi: un attore di Hollywood, un businessman, un avventuriero, un valoroso pionere con una capanna lungo un fiume…

«I personaggi dei miei romanzi sono spesso così: gente media o addirittura mediocre che ha un gran desiderio di essere qualcosa in più. La normalità è veder fallire i propri progetti giovanili. Illudersi di andare a Itaca e finire invece nel quartiere accanto. Bisognerebbe sapersi accontentare di una ragionevole felicità.»

Libri dello stesso genere

Crazy & Rich: una commedia sfavillante

Dal libro al film Photo by © Sanja BuckoDal bestseller internazionale Asiatici ricchi da pazzi di Kevin Kwan arriva al cinema il 15 agosto la…

Buon compleanno De Crescenzo!

"Sono stato fortunato" «Il lettore mi perdonerà se, a quasi novant'anni, sono ancora qui, ma chi intende prendersi la briga…

Shark - il primo squalo: un libro e un film

Con l'uscita del film, torna il bestseller che ha terrorizzato un'intera generazione Il più terribile predatore di tutti i tempi…

"Il Gioco" di D'Amicis nella finale del Premio Strega

Premio Strega 2018 La sera del 5 luglio a Roma presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia sarà trasmessa in diretta televisiva…

I nostri autori al Festival Collisioni 2018

Dal 29 giugno al 1 luglio a Barolo Saranno Elio e le Storie Tese -  venerdì 29 giugno - a inaugurare la…

Liane Moriarty e un barbecue colpevole

«Questa storia inizia con un barbecue» Il nuovo romanzo di Liane Moriarty comincia con un barbecue, una normale serata tra amici.…

Valentina Cortese: un docufilm sulla sua vita da "diva"

DIVA! Dopo aver partecipato alla 74° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nella Selezione Ufficiale Fuori Concorso con plauso di…

I nostri autori al Salone del Libro di Torino

10-14 maggio 2018 La 31° edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino si terrà da giovedì 10 a lunedì 14…

Atlas Obscura: oltre 600 meraviglie nascoste nel mondo

Guida alle meraviglie nascoste del mondo Se non avete ancora deciso dove andare in vacanza, o state cercando una meta…

Casanova: il romanzo di Strukul e il museo interattivo

Giacomo Casanova: seduttore, gentiluomo e spia Presunto ritratto di Giacomo Casanova, attribuito a F. Narici, e in passato ad A.R. Mengs o al…

"Charley Thompson": un film di Andrew Haigh

Dal 5 aprile al cinema il film tratto dal libro di Willy Vlautin Dopo lo straordinario successo di Weekend e…

15-18 marzo: i nostri autori a Libri Come

Libri Come 2018 Ogni marzo, da nove anni, Roma diventa protagonista dei libri e della lettura, una festa culturale che…

La vita negoziabile

Luis Landero

La vita negoziabile

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788804687696
300 pagine
Prezzo: € 19,00
Formato: 14,0 x 21,5 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 22 maggio 2018

Disponibile su:

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788852087240
300 pagine
Prezzo: € 9,99
Formato: Ebook
In vendita da: 22 maggio 2018

Disponibile su: