La sottovita

La sottovita

In una domenica piovosa di agosto tra le montagne dell’Alto Adige, un uomo viene travolto da una vacca delle Highlands. Disteso a terra in attesa di soccorsi, ricorda un giorno di ottobre di qualche anno prima, trascorso tra il desiderio di iniziare a scrivere un saggio sull’opera di uno scrittore norvegese e la ricerca di un equilibrio necessario a sopravvivere fra i ritmi del lavoro quotidiano e il mestiere di padre. Cosa l’aveva spinto a trasferirsi dalla provincia a Milano, quindici anni prima, come un Luciano Bianciardi fuori tempo massimo? Dove lo porterà questa specie di luminosa sottovita?

Venditore di elettrodomestici, libraio, incerto ma assiduo lavoratore, il protagonista di questa storia si muove fra occupazioni quotidiane (la piccola e smagliante vita da padre), immaginazioni letterarie, concretezze incuneate fra la morbidezza della provincia e lo scatto nevrotico della città.

La sottovita è un romanzo dei giorni nostri, una registrazione di eventi “letterale” che accende ironia e grovigli filosofici. Dove bisogna “stare” per “essere”, o per essere un po’ di meno e non farsi male?

Recensioni

“Finalmente un raccontare in cui apparentemente non succede niente, e invece succede tutto, che è l'opposto dell'invasione di insulsaggini pretenziose, libri nei quali pare che succeda chissà che cosa e alla fine li chiudi, li riponi e te ne dimentichi perché non è successo nulla. Tanto vale buttarli. Questo invece rimane.”

Paolo Bianchi, "Libero" 12 febbraio 2019,

“Savio ha il grande merito di avere scartato la facile strada della lamentela e l'ancora più facile ironia dozzinale sul contrasto fra ambizioni e domesticità per fornirci, con un sorriso dolce e mesto, una disanima dell'equilibrismo fra i contrastanti amori per la famiglia e per la letteratura.”

Matteo Matzuzzi, "Il Foglio" 13 febbraio 2019,

“Tra lavoro e famiglia, autobiografia e invenzione, Savio scrive - con forti spunti innovativi e una scanzonata, amarognola ironia -, una sorta di "diario" di vita quotidiana, in cui la scrittura ha un ruolo primario.”

Francesco Mannoni, "Giornale di Brescia" 22 febbraio 2019,

Francesco Savio

Francesco Savio è nato a Brescia nel 1974. Il suo primo romanzo, Mio padre era bellissimo (Italic pe-Quod, 2009), è stato tradotto in Francia (Monpère était très beau, Le dilettante, 2012). In seguito ha pubblicato: Anticipi, posticipi (Italic pe-Quod, 2011), Il silenzio della felicità (Fernandel, 2013) e Il fuorigioco sta antipatico ai bambini (Ediciclo, 2014).


Libri dello stesso genere

The Perfect Date: dal libro al film Netflix

The Perfect Date non è solo un film originale Netflix in onda dal 12 aprile, ma anche un libro. Prodotta da Awesomeness…

Nuovi Argomenti cambia forma

Nuovi Argomenti si rinnova. Dal 14 maggio troveremo la rivista letteraria italiana fondata nel 1953 da Alberto Moravia e Alberto Carocci con un…

Gli autori Mondadori a Napoli città del libro 2019

Dal 2017 Napoli si trasforma nella Città del libro grazie al Salone del Libro e dell'Editoria: un luogo dedicato ai lettori, ai libri…

'Riverdale il giorno prima': il libro che racconta come è iniziato tutto

'Riverdale', il libro prima di 'Riverdale' Archie, Jughead, Betty e Veronica: li conosciamo da tre stagioni grazie alla serie TV Riverdale, in…

I Gialli Mondadori consigliati da Camilleri

Il Giallo Mondadori compie 90 anni Se i Gialli Mondadori hanno fatto la storia, è perché "giallo" è diventato sinonimo di un genere…

In arrivo 'The Mister', il nuovo libro di E L James

E' giunto il momento di conoscere The Mister, il nuovo protagonista maschile di E L James E L James è…

Il libro di Greta Thunberg, attivista svedese

Sedici anni, una tenacia senza limiti. E un libro scritto con il papà, la mamma e la sorella. Greta Thunberg, la sedicenne…

14-17 marzo: i nostri autori a Libri Come

Libri Come 2019 Ogni marzo, da dieci anni, Roma diventa protagonista dei libri e della lettura, una festa culturale che per…

A un metro da te: il romanzo e il film

Ci si può innamorare senza mai sfiorarsi? A un metro da te è il titolo del romanzo scritto da Rachael Lippincott…

Osho racconta il bambino e i suoi misteri

La saggezza di Osho per crescere figli felici «Essere innocente significa possedere sia coraggio che chiarezza. L’innocenza non è qualcosa…

YOU: la serie tv che tutti stanno guardando

Tutto inizia in una libreria... Se amate il mistero, il romanticismo e i libri allora questa è la storia giusta…

Killing Eve: il romanzo che ha ispirato la serie tv

La serie tv da non perdere Considerata la serie tv da non perdere assolutamente della stagione autunno-inverno 2018-2019, Killing Eve…

La sottovita

Francesco Savio

La sottovita

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788804708087
108 pagine
Prezzo: € 16,00
Formato: Cartaceo
In vendita da: 5 febbraio 2019

Disponibile su:

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788852092398
108 pagine
Prezzo: € 8,99
Formato: Ebook
In vendita da: 5 febbraio 2019

Disponibile su: