La poesia è un unicorno

La poesia è un unicorno

Come l’unicorno, animale mitologico piccolo ma invincibile, la poesia è dotata di poteri magici. Ci fa piangere e ridere, ci fa stupire e volare. La si trova ovunque, soprattutto quando e dove non te l’aspetti: sui muri dei bagni della stazione Termini, in bocca al venditore di olive taggiasche del mercato rionale, nel circolo della bocciofila. Nonostante i molti pregiudizi che la vogliono polverosa e antica, talvolta oscura e incomprensibile, la poesia è viva, e anarchica. Non sempre è come uno se la immagina, e spesso fa arrabbiare, mette in crisi, turba, provoca. È amata dalle donne e dagli uomini, dai giovani e dai vecchi. La invocano poeti raffinati, giornalisti di cronaca rosa e nera, ragazzini in scimmia ormonale, aspiranti suicidi.

Centrale o marginale nell’intera storia dell’umanità, non ha mai smesso di trasformare il presente, di fare apparire nel mondo cose che prima non c’erano, di anticipare e svelare il futuro rendendo concreto l’indicibile. Insomma, di cambiare il nostro sguardo.

Tutti ne parlano, pochi la riconoscono. Si offre e si nega, ed è spesso vittima di enormi fraintendimenti, ma un fatto è certo: quando se ne è toccati qualcosa in noi muta per sempre.

Questo libro ci indica dove cercarla, come riconoscerla, e i tanti modi per usarla: per conquistare la propria bella (lirica amorosa) o protestare contro i potenti (poesia civile), per celebrare il proprio ombelico (lirica) o fare divertire un bambino (filastrocca), per mandare a monte un matrimonio sbagliato (invettiva) o cantare l’universo (laude). Rendendo però sempre le nostre vite più ricche, più sensate, più profonde.

Recensioni

“Un libro "sulla" poesia, che come l'unicorno, ha poteri magici capaci di farti commuovere, ridere, indignare, innamorare. E che possono trasformare ogni giorno della tua vita in un componimento perfetto.”

"Cosmopolitan" maggio 2018,

Francesca Genti

Francesca Genti è nata a Torino e vive a Milano. Ha pubblicato diverse raccolte di poesie, tra cui Poesie d'amore per ragazze kamikaze e Anche la sofferenza ha la sua data di scadenza. È una Tagesmutter e ha una piccola casa editrice, che si chiama Sartoria Utopia, dove confeziona a mano tirature limitate.


Intervista all'autore

10 luoghi comuni sulla poesia e come Francesca Genti li “smonta” (dall’intervista di Ida Bozzi su “La Lettura” del 18 marzo 2018)

  1. Tutto è poesia
    Purtroppo no, però è vero che i grandi poeti hanno fatto poesia con qualsiasi cosa, toccando qualsiasi tema.
  2. In poesia non ci si capisce niente
    Ci sono poeti e testi difficili ma la poesia è più vicina alla musica. Certe volte basta solo ascoltarla.
  3. Basta andare a capo
    Tra Jackson Pollock e una poltiglia di colore che sgocciola c’è differenza, allo stesso modo non è detto che un testo che va a capo sia poesia.
  4. La poesia non la legge nessuno
    Anche a causa di questi luoghi comuni, la poesia ha meno lettori della prosa, ma se si dovesse misurare il “potere” di un testo nell’esistenza di un individuo, forse vincerebbe la poesia.
  5. Le canzoni sono poesie
    I testi delle canzoni hanno bisogno di una musica, la poesia è essa stessa musica: sono parenti, ma non sono la stessa cosa.
  6. La rima cuore/amore è roba da Baci Perugina
    Questo binomio di parole che è alla radice della tradizione poetica in volgare risorge sempre, riuscendo a rinnovarsi. Ma ci vuole una gran faccia tosta…
  7. Tutti hanno scritto poesie
    Sarebbe bello che tutti avessero provato a scrivere un poesia, ma ci sono prove che scrivere in versi non sia l’attività più praticata dall’umanità.
  8. La poesia è una fuga dalla realtà
    Al contrario! Niente come il linguaggio della poesia capta il presente e addirittura il futuro di una società.
  9. I poeti sono poveri
    Carmina Panem non dant, ma spesso il gap tra gli introiti dei poeti e le loro necessità è esiguo e loro riescono a colmarlo scroccando dagli ammiratori.
  10. Le poetesse si suicidano
    Succede, ma la percentuale non è più alta che in altre categorie. Però: alzi la mano la poetessa che non ha mai scritto un verso sulla sua morte!

I nostri autori al Festival Collisioni 2018

Dal 29 giugno al 1 luglio a Barolo Saranno Elio e le Storie Tese -  venerdì 29 giugno - a inaugurare la…

Liane Moriarty e un barbecue colpevole

«Questa storia inizia con un barbecue» Il nuovo romanzo di Liane Moriarty comincia con un barbecue, una normale serata tra amici.…

Valentina Cortese: un docufilm sulla sua vita da "diva"

DIVA! Dopo aver partecipato alla 74° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nella Selezione Ufficiale Fuori Concorso con plauso di…

I nostri autori al Salone del Libro di Torino

10-14 maggio 2018 La 31° edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino si terrà da giovedì 10 a lunedì 14…

Atlas Obscura: oltre 600 meraviglie nascoste nel mondo

Guida alle meraviglie nascoste del mondo Se non avete ancora deciso dove andare in vacanza, o state cercando una meta…

Casanova: il romanzo di Strukul e il museo interattivo

Giacomo Casanova: seduttore, gentiluomo e spia Presunto ritratto di Giacomo Casanova, attribuito a F. Narici, e in passato ad A.R. Mengs o al…

"Charley Thompson": un film di Andrew Haigh

Dal 5 aprile al cinema il film tratto dal libro di Willy Vlautin Dopo lo straordinario successo di Weekend e…

15-18 marzo: i nostri autori a Libri Come

Libri Come 2018 Ogni marzo, da nove anni, Roma diventa protagonista dei libri e della lettura, una festa culturale che…

Dawkins: i racconti di un uomo che ha perso la libertà

“Questo ero io”, una scoperta inaspettata Curtis Dawkins è un uomo che sta scontando l’ergastolo per omicidio in una prigione…

L’autrice Premio Pulitzer Jennifer Egan in Italia

Tre giorni con Jennifer Egan Dal 18 al 20 marzo 2018 Jennifer Egan, Premio Pulitzer 2011 per Il tempo è un…

8-12 marzo: i nostri autori a "Tempo di Libri"

Dall'8 al 12 marzo va in scena  Tempo di Libri, la Fiera Internazionale dell'Editoria che quest'anno si terrà presso FieraMilanoCity. (Clicca qui…

The Infiltrator: la vera storia di Robert Mazur

Un uomo solo contro i signori della droga La storia di The Infiltrator è la storia di Robert Mazur, agente…

La poesia è un unicorno

Francesca Genti

La poesia è un unicorno

ISBN: 9788804687092
152 pagine
Prezzo: € 18,50
Formato: 14,0 x 21,5 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 13 marzo 2018

Disponibile su:

ISBN: 9788852085895
152 pagine
Prezzo: € 9,99
Formato: Ebook
In vendita da: 13 marzo 2018

Disponibile su: