La bambina ovunque

La bambina ovunque

Anche un padre “aspetta” un figlio, ma, all’opposto di una madre, “non percepisce i movimenti fetali, non perde per un istante il respiro mentre capisce che un altro essere vivente lo abita, poiché nessuno lo abita: in un padre non c’è posto. Né sente la vita che arriva: se la ritrova”.

Stefano ha trentacinque anni e tra qualche mese la sua vita cambierà per sempre. La gravidanza della moglie è il risultato di un percorso a ostacoli innescato da un fortissimo desiderio di maternità e passato per un’estenuante trafila medica: dopo la grande salita, tutto sembra procedere bene, ma allora perché Stefano non è felice? Il suo stato, nient’affatto interessante, appena degno di nota, non lo soddisfa: si sente invisibile, inutile – e per giunta braccato dal panico, un animale goffo e ingombrante che non lo lascia mai in pace -, un personaggio secondario che “rimpicciolisce sempre di più mentre la madre si diffonde nello spazio, aumenta di volume e sostanza”.

Con una prima persona originalissima, ironica e divertita, ma anche così sincera da risultare spudorata, Sgambati racconta il titubante viaggio di un uomo verso la paternità, in tutte le sue tappe: la prima sussurrata idea e le mille discussioni che porta con sé, il primo tentativo razionale di mettere al mondo un figlio, la frustrazione di fronte a quell’embrione che non si decide a formarsi, gli esitanti “Che vuoi che sia”, i terribili “Arriverà”, l’enormità di una madre che non riesce a essere madre (“Di quanto amore si deve essere capaci per soffrire a tal punto la non esistenza di un altro essere umano?”), le prime, inevitabili, indagini sul corpo di lui e poi di lei, gli avanti e indietro dal reparto Sterilità dell’ospedale, il girotondo di paura, rabbia e speranza della fecondazione in vitro. E infine l’attesa: il lentissimo avvicinamento all’idea di diventare genitore.

Un’indagine autobiografica e romanzesca che incanta, fa ridere, commuove e abbatte ogni tabù attorno alla paternità.

Recensioni

“"La bambina ovunque" di Stefano Sgambati, è il diario semiserio di un padre che confessa di sentirsi spesso invisibile - per il mondo e per la sua compagna - a tratti spaventato, inadeguato, incredulo, felice. Una storia autobiografica sincera, che fa riflettere, commuovere, e anche molto ridere.”

E. Molisani, "Tu Style" 2 ottobre 2018,

“Con autoironia, a volte amarezza e spudorata sincerità, Stefano Sgambati racconta che cos'è un padre, quanto inciampa, quanto si smarrisce, quanto è immensa una madre che non riesce a diventare madre: in questo libro c'è il cammino attraverso la fecondazione in vitro, la riflessione seria e precisa sul senso di attesa. [...] Ci vuole coraggio a dire: non sono io il protagonista di questa storia, quindi adesso ve la racconto.”

Annalena Benini, "Io Donna" 6 ottobre 2018,

“Un libro che dà voce, in modo ironico e disarmante, ai pensieri e ai dubbi dei papà in attesa.”

Camilla Ghirardato, "Starbene" 20 novembre 2018,

“Molto molto bello il viaggio di Stefano Sgambati nella paternità che arriva. E anche pochissimo esplorato dalla letteratura. [...] Un romanzo quasi reportage, serissimo nell'indagine, ma dal tono scanzonato che lo rende un libro davvero felice.”

"Grazia" 29 novembre 2018,

Sgambati Stefano

Stefano Sgambati è nato a Napoli nel 1980, ma ha sempre vissuto a Roma. Attualmente abita a Milano dove si occupa di letteratura, tv e giornalismo. Ha esordito in libreria nel 2011 con una raccolta di racconti, Il Paese bello (Intermezzi Editore); il suo primo romanzo è Gli eroi imperfetti (minimum fax, 2014). La bambina ovunque è il suo quinto libro.


Libri dello stesso genere

Stefano Sgambati: anche un padre aspetta un figlio

Anche un padre aspetta un figlio Che cosa vuol dire diventare padre, dopo essere rimasti sullo sfondo per nove mesi,…

La bambina ovunque

Sgambati Stefano

La bambina ovunque

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788804702993
144 pagine
Prezzo: € 18,00
Formato: 14,0 x 21,5 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 18 settembre 2018

Disponibile su:

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788852089220
144 pagine
Prezzo: € 9,99
Formato: Ebook
In vendita da: 18 settembre 2018

Disponibile su: