Io sono il fuoco

Io sono il fuoco

Quando abbandona la Germania per fuggire a New York, Baldur Cranach ha perso quasi tutto: la moglie, la guerra e la dignità.

Colto e disilluso, ammette candidamente di essere sempre stato un pavido che ha cercato solo il proprio tornaconto: è così che, quasi senza accorgersene, si è ritrovato dalla parte dei nazisti. Sua moglie Hildegard, la donna che ha amato con passione e dedizione, era una fervente sostenitrice del Führer e il suo entusiasmo lo ha sempre contagiato. Ma almeno lei ha avuto “la fortuna di scomparire prima della disfatta”, prima che la loro città, Norimberga, venisse devastata dai liberatori.

Baldur, invece, cerca rifugio proprio a New York, la città dei vincitori, dove possiede un palazzo che uno zio gli ha lasciato in eredità. Ed è proprio in quel luogo privo di storia, nella massa senza identità che vi brulica inesausta, che può finalmente nascondersi, trovare il conforto dell’invisibilità.

C’è solo una cosa in grado di farlo riemergere a forza dal bozzolo di mediocrità e disprezzo in cui si è rifugiato: un nuovo amore. La sua rinascita porta il nome di Sinead, e l’incontro con questa ragazza irlandese – libera, ferita, ma ancora capace di credere in qualcosa – è destinato a sconvolgere la sua intera visione del mondo.

Sesto volume della decalogia newyorkese di Antonio Monda, Io sono il fuoco è una riflessione disarmante sul male e sulla fede, condotta con sguardo lucido ed empatico.

Una parabola di espiazione che si consuma tra le fiamme della grande Storia.

Recensioni

“"Io sono il fuoco" è un romanzo scritto intorno alla voragine che si apre, quasi in ogni esistenza, fra ciò che avremmo voluto essere e ciò che siamo riusciti a essere. Sempre molto meno, sempre peggio di ciò che speravamo. ”

Paolo di Paolo, "Robinson" - "La Repubblica" 4 marzo 2018,

“A metà tra un inetto sveviano e il don Abbondio di manzoniana memoria, quest'uomo privo di slanci cerca "il coraggio della felicità", ma poi si raggomitola sulla propria mediocrità, troppo preso da se stesso per aprirsi realmente al mondo. [...] Noi teniamo ben nascoste le nostre ambiguità, Baldur no: ha perso ogni pudore e sventaglia la sua pochezza come ultimo gesto di resa al mondo.”

Alessandra De Tommasi, "Vanity Fair" 11 aprile 2018,

“Un romanzo limpido e dolente, ricco di memorabili riflessioni sul tempo e sugli uomini.”

Sergio Pent, "La Stampa", 7 aprile 2018,

Antonio Monda

Antonio Monda vive a New York con la moglie Jacqueline, giamaicana, e i figli Caterina, Marilù e Ignazio. Insegna alla New York University ed è il direttore artistico del festival letterario "Le Conversazioni". Prima di Io sono il fuoco ha scritto altri sei romanzi e cinque testi di saggistica. I suoi libri sono tradotti in undici lingue.


Libri dello stesso genere

Aspettando il Premio Strega: Benedetta Cibrario incontra i lettori

Il rumore del mondo di Benedetta Cibrario è un bellissimo romanzo storico ambientato nel Risorgimento. Un periodo fondamentale per l'Italia, che…

Gli autori Mondadori al Wired Next Fest 2019

Dal 24 al 26 maggio a Milano si parla di futuro: arriva il Wired Next Fest, il più importante festival italiano dedicato alla…

Thomas Harris è tornato

Il 21 maggio 2019 è un giorno da segnare per tutti gli appassionati di thriller. A tredici anni di distanza…

Gli autori Mondadori al Salone Internazionale del Libro di Torino

Dal 9 al 13 maggio va in scena la 32° edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino. Prepariamoci a un…

The Perfect Date: dal libro al film Netflix

The Perfect Date non è solo un film originale Netflix in onda dal 12 aprile, ma anche un libro. Prodotta da Awesomeness…

Nuovi Argomenti cambia forma

Nuovi Argomenti si rinnova. Dal 14 maggio troveremo la rivista letteraria italiana fondata nel 1953 da Alberto Moravia e Alberto Carocci con un…

Gli autori Mondadori a Napoli città del libro 2019

Dal 2017 Napoli si trasforma nella Città del libro grazie al Salone del Libro e dell'Editoria: un luogo dedicato ai lettori, ai libri…

'Riverdale il giorno prima': il libro che racconta come è iniziato tutto

'Riverdale', il libro prima di 'Riverdale' Archie, Jughead, Betty e Veronica: li conosciamo da tre stagioni grazie alla serie TV Riverdale, in…

I Gialli Mondadori consigliati da Camilleri

Il Giallo Mondadori compie 90 anni Se i Gialli Mondadori hanno fatto la storia, è perché "giallo" è diventato sinonimo di un genere…

In arrivo 'The Mister', il nuovo libro di E L James

E' giunto il momento di conoscere The Mister, il nuovo protagonista maschile di E L James E L James è…

Il libro di Greta Thunberg, attivista svedese

Sedici anni, una tenacia senza limiti. E un libro scritto con il papà, la mamma e la sorella. Greta Thunberg, la sedicenne…

14-17 marzo: i nostri autori a Libri Come

Libri Come 2019 Ogni marzo, da dieci anni, Roma diventa protagonista dei libri e della lettura, una festa culturale che per…

Io sono il fuoco

Antonio Monda

Io sono il fuoco

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788804687283
156 pagine
Prezzo: € 18,00
Formato: 14,0 x 21,5 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 6 marzo 2018

Disponibile su:

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788852085888
156 pagine
Prezzo: € 9,99
Formato: Ebook
In vendita da: 6 marzo 2018

Disponibile su: