Il ritratto

Il ritratto

Valeria Costas, scrittrice acclamata e tradotta in tutto il mondo, ha dedicato la vita ai suoi libri e al suo grande amore, il noto imprenditore Martín Aclà. Vive sola a Parigi, mentre Martín abita a Londra con la moglie e i figli: i due sono amanti da più di venticinque anni, e nessuno sa di loro.

Quando Valeria scopre dalla radio che Martín ha avuto un ictus, il suo mondo crolla. L’idea di perderlo è devastante. Deve trovare un modo per raggiungerlo, stare con lui, salvarlo, o almeno dirgli addio. Si avventura così in un piano maldestro e spericolato: commissiona il proprio ritratto alla moglie di Martín, la pittrice Isla Lawndale, e grazie a questa bugia riesce a insinuarsi in casa loro.

Nella grande e caotica villa nel centro di Londra in cui l’uomo che amano giace in coma, Valeria e Isla si ritrovano una davanti all’altra, affascinate e intimorite l’una dall’altra. Isla sa chi è davvero la donna che le siede di fronte? Valeria le dirà che Martín le aveva appena chiesto di passare i prossimi anni insieme? E cosa ha capito Antonia, la figlia adolescente di Isla e Martín, della doppia vita del padre?

Giorno dopo giorno, durante le sedute per il ritratto, Valeria e Isla si studiano e cominciano a raccontarsi, creando un’intimità sempre più profonda, dispiegando la loro fragilità e la loro forza. In un’altra versione della storia, forse, sarebbero state amiche. In questa potrebbero essere ancora in tempo ad aiutarsi.

Le bugie, i ricordi e i segreti si rincorrono e si intrecciano in una commovente e luminosa danza di passione e compassione. Il ritratto è un inno alla vita e un canto d’amore, portato avanti da due personaggi immensi e vulnerabili che, sulla soglia del precipizio, crollano e si rialzano, con dolore e con grazia, mentre l’amore della loro vita e tutto quello che pensavano di essere sta scomparendo.

Recensioni

“È un romanzo affascinante, pieno di sfumature, che attinge a larghe mani dalla letteratura anglosassone vittoriana e novecentesca, ma sa renderla contemporanea e immersa nel presente, con una serie di capitoli brevi e serrati, e dei passaggi che, per il montaggio, ricordano certe serie televisive o certi film.”

Valeria Parrella, Grazia,

“Nessuno è un'isola e in questo libro ci sono le ramificazioni delle relazioni umane, e del passato che ci ha fatto diventare chi siamo, ci sono i rimpianti, gli errori di seduzione, gli errori di devozione. ”

Annalena Benini, Il Foglio,

“Il ritratto è un bellissimo, coraggioso, dolce e spietato romanzo sul tradimento, anche, ma soprattutto sull'amore. L'amore che per Bernardini non è una cosa da possedere, dare, togliere, rivendicare; una cosa di cui dire è mio, è tuo. L'amore è di tutti, o di nessuno. Le persone sono di tutti, e di nessuno. È un romanzo - e questo per me è fondamentale - in cui nessuno ti dice dall'alto: questo è giusto, questo è sbagliato. Perfino il tradimento può diventare un dolcissimo mezzo di comprensione dell'altro, di conforto e rinascita.”

Antonella Lattanzi, La Stampa - Tuttolibri,

“La luce del Ritratto è fioca e lentamente, pagina dopo pagina, illumina fino ad accecare. Ilaria Bernardini la regola con sapienza ma senza fornire consolazioni. Quando il racconto è letteratura, non esistono occhiali per proteggersi. Solo avventure. Avventure dal finale incerto. Rischi tangibili in cui, come per incanto, all'ultima curva, le aspirazioni prendano la forma dei volti che non riusciamo più a mettere a fuoco.”

Malcom Pagani, Vanity Fair,

“Amore, morte, tradimento: ci sono i grandi temi dell'esistenza in questo thriller sentimentale che deve le sue svolte a ciò che noi sappiamo degli altri e a ciò che gli altri sanno di noi.”

Annarita Briganti, Donna Moderna,

Ilaria Bernardini

Ilaria Bernardini ha scritto romanzi (Non è niente, I supereroi, Corpo libero, Domenica) e raccolte di racconti (La fine dell'amore, L'inizio di tutte le cose). Il suo ultimo libro è Faremo foresta (Mondadori, 2018). Scrive anche per i giornali, la televisione e il cinema.


Leggi l'approfonfimento

Voce all’autore: Ilaria Bernardini racconta Il ritratto

La coppia aperta di sartriana memoria funziona meglio della famiglia tradizionale?
«L’importante è essere fedeli a se stessi e a quello che si decide con il partner, che sia la monogamia con il suo patto di fedeltà o il poliamore. Le coppie che non funzionano sono quelle nelle quali uno diventa il censore dell’altro. Ci si avvicina perché ci si piace tantissimo. Non bisognerebbe mai giudicare la vita dell’altro. I miei tre personaggi principali si lasciano tra di loro liberi di essere come sono e non sono distrutti dalla noia perché inseguono i loro sogni, anche grazie alla creatività, che appartiene in particolare alle due donne».

Cos’è l’amore, mentre San Valentino è nell’aria?
«Mai come in questo periodo storico l’amore dev’essere interpretato in senso ampio, come accoglienza degli altri, come lotta contro le discriminazioni che caratterizzano la società attuale. Joaquin Phoenix, nel ricevere l’Oscar pochi giorni fa, ha invocato un nuovo umanesimo».

(Ilaria Bernardini intervistata da Annarita Briganti su La Repubblica)

Altri libri dello stesso autore

La storia di Pierdante Piccioni: dai libri alla fiction "Doc - Nelle tue mani" con Luca Argentero

Dalla realtà ai libri e alla fiction su Rai 1 e RaiPlay "Doc - Nelle tue mani":la storia di Pierdante…

#IoEscoConLaFantasia: la campagna di comunicazione del Gruppo Mondadori

#IoEscoConLaFantasia: è ora di voltare pagina Il set potrebbe essere la casa di ognuno di noi in questi giorni inusuali e tutti…

Dantedì: "E quindi uscimmo a riveder le stelle"

Dantedì: il 25 marzo sarà la giornata nazionale dedicata a Dante AlighieriIl Sommo Poeta Dante Alighieri da quest'anno ha la…

Voce all'autore: il Giallo di montagna di Enrico Camanni

Torna Nanni Settembrini, la guida alpina protagonista dei romanzi di Enrico Camanni "Scalo e scrivo da molti anni": così si…

Leigh Bardugo torna in Italia: dopo il Grishaverse arriva La Nona Casa

La nuova saga adult fantasy di Leigh Bardugo arriva in Italia con Mondadori   Leigh Bardugo sta finalmente tornando in…

L'invito a vedersi "bellissime così": Mirko Sbarra racconta le donne

Mirko Sbarra: la scrittura come dedica alle donne Mirko Sbarra ama scrivere per le donne. Non solo perché attraverso i…

Marco Van Basten si racconta in un libro senza risparmiare nessuno, nemmeno se stesso

Fragile: l'autobiografia di Van Basten, la sua storia di sport e di vita Su Marco Van Basten si è scritto…

Dal libro al film: The Secret di Rhonda Byrne arriva al cinema

Che cosa vogliamo realmente nella vita? Diventare milionari, avere una casa più bella, vivere una grande storia d'amore, essere sempre…

1+1= Mondadori BIS. Due grandi titoli del nostro catalogo a € 9,90

Due bestseller sono meglio di uno: scopri la promo Mondadori BIS Un'operazione speciale pensata per chi cerca le grandi storie:…

Bobo Rondelli a Sanremo. Un libro per entrare nel suo mondo

Bobo Rondelli tra musica, parole e vita Cos'hai da guardare, sembra chiederci Bobo Rondelli con l'aria fiera del sé bambino…

Parigi-Hammamet: Giancarlo Lehner racconta il romanzo inedito di Bettino Craxi

Bettino Craxi affida alla narrativa di genere il racconto della sua esperienza politica e umana Nel ventesimo anniversario della scomparsa…

Donald Trump. Un libro per capire una presidenza come nessun'altra

Un libro che racconta senza filtri la presidenza di Donald Trump La più atipica che gli Stati Uniti abbiano mai…

Il ritratto

Ilaria Bernardini

Il ritratto

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788804709329
372 pagine
Prezzo: € 19,00
Formato: Cartaceo
In vendita da: 28 gennaio 2020

Disponibile su: