Il racconto dell’Antenato

Il racconto dell’Antenato

Come nei Racconti di Canterbury un eterogeneo gruppo di pellegrini diretti a un santuario narra, su invito dell’oste di una locanda, alcune storie, ognuna delle quali è espressione di un codice culturale e di un itinerario spirituale, così nel Racconto dell’Antenato altri “pellegrini” – non solo esseri umani ma anche animali, funghi, piante, batteri – compiono oggi, su invito di Richard Dawkins, un viaggio ugualmente rivelatore nel nostro passato.
In ciascuno dei trentanove “rendez-vous” del percorso a ritroso che ci conduce fino a quattro miliardi di anni fa, i viandanti incontrano nuovi gruppi con cui hanno un antenato in comune, e la folla diventa sempre più imponente a mano a mano che ci si avvicina alla meta. Alla fine il pellegrinaggio giunge alla sua Canterbury, ossia all’evento cruciale della vita sulla terra: l’unione di un organismo unicellulare – il futuro protozoo – con un batterio per formare la cellula nucleata. Da quel momento, tutti gli esseri viventi percorrono insieme l’ultimo tratto verso la comune origine biologica.
La cronaca del viaggio, però, è solo il contenitore dei singoli racconti. Se i pellegrini di Geoffrey Chaucer narravano le vicende del loro ambiente sociale, i protagonisti di questa straordinaria avventura illustrano i processi biologici legati allo sviluppo della vita sulla terra. Uniche per ricchezza e varietà, tali storie non solo tracciano l’autoritratto filogenetico del narratore, ma descrivono anche le più recenti acquisizioni della biologia molecolare, che hanno consentito di gettare nuova luce sul processo evolutivo e di riformulare stimolanti interrogativi. In che modo i nostri progenitori si sono propagati dall’Africa negli altri continenti? La stazione eretta venne adottata per liberare le mani e trasportare il cibo? A indurre l’aumento delle dimensioni del cervello fu forse l’acquisita abilità manuale? Quanto differiscono geneticamente le razze umane? E poi, esiste davvero la “razza”? A queste e molte altre domande Dawkins risponde con sapienza scientifica e finezza letteraria, invitandoci a riflettere sull’intima relazione esistente fra tutti gli esseri viventi e sullo stretto legame fra le varie e mirabili espressioni della realtà biologica, unificate da un solo “eroe”, quel “tema musicale ricorrente, quasi un leitmotiv wagneriano” che ha nome dna.

Richard Dawkins

Nairobi 1941. Richard Dawkins è biologo evoluzionista, membro della Royal Society e professore a Oxford. Ha rivoluzionato il mondo della divulgazione scientifica nel 1976 con Il gene egoista, seguito da numerosi altri titoli di successo, molti dei quali tradotti anche in Italia, come L'illusione di Dio e La realtà è magica.


Libri dello stesso genere

Dal libro al film: The Secret di Rhonda Byrne arriva al cinema

Che cosa vogliamo realmente nella vita? Diventare milionari, avere una casa più bella, vivere una grande storia d'amore, essere sempre…

1+1= Mondadori BIS. Due grandi titoli del nostro catalogo a € 9,90

Due bestseller sono meglio di uno: scopri la promo Mondadori BIS Un'operazione speciale pensata per chi cerca le grandi storie:…

Bobo Rondelli a Sanremo. Un libro per entrare nel suo mondo

Bobo Rondelli tra musica, parole e vita Cos'hai da guardare, sembra chiederci Bobo Rondelli con l'aria fiera del sé bambino…

Parigi-Hammamet: Giancarlo Lehner racconta il romanzo inedito di Bettino Craxi

Bettino Craxi affida alla narrativa di genere il racconto della sua esperienza politica e umana Nel ventesimo anniversario della scomparsa…

Donald Trump. Un libro per capire una presidenza come nessun'altra

Un libro che racconta senza filtri la presidenza di Donald Trump La più atipica che gli Stati Uniti abbiano mai…

La Piccola Farmacia Letteraria: Elena Molini racconta il suo nuovo romanzo

La Piccola farmacia letteraria: un luogo in cui curarsi con i libri, una storia di sogni e di coraggio Inizialmente…

Hunger Games e il Fantastico di Libri Mondadori nel 2020

Amanti delle narrazioni fantastiche a raccolta: il 2020 sarà un anno perfetto di grandi arrivi in libreria per voi. Il…

Tre donne di Lisa Taddeo: una potente narrazione sul desiderio femminile

L'acclamato Tre donne di Lisa Taddeo in libreria per Mondadori e presto anche serie TV Il desiderio è una materia…

ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione

ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione a 1.800 bambine e bambini in…

Voce all'autore: la scrittura di Nora Venturini tra gialli, teatro e televisione

Gialli, sceneggiature, Roma e una tassista detective: entra nel mondo di Nora Venturini La scrittura di Nora Venturini si muove…

Voce all'autore: gli anni di piombo nel nuovo giallo di Piero Colaprico

Uno psichiatra ucciso, la Milano da bere, gli anni di piombo. Piero Colaprico ha scritto un nuovo giallo. Si intitola Anello di…

Oroscopo 2020: leggere le stelle con Branko e Simon & the Stars

Oroscopo 2020: leggi il nuovo anno tra le stelle Come sarà il 2020?  Si avvicina quel momento dell'anno in cui…

Il racconto dell’Antenato

Richard Dawkins

Il racconto dell’Antenato

Genere: Storia, Tecnologia e Scienze
ISBN: 9788804560005
612 pagine
Prezzo: € 35,00
Formato: 19,0 x 26,0 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 17 ottobre 2006

Disponibile su: