Il potere dell’arte

Il potere dell’arte

In che cosa consiste il misterioso fascino che da sempre la grande arte esercita sull’essere umano, a prescindere dalla sua estrazione sociale e dalla sua formazione culturale? Perché ogni volta che, di proposito o per caso, ci troviamo di fronte a un capolavoro irrompe in noi qualcosa che turba la nostra tranquillità, la nostra consueta visione del mondo?
Simon Schama, storico e critico d’arte di fama internazionale, prende spunto da questi cruciali interrogativi per esplorare l’atto della creazione artistica attraverso i ritratti di otto maestri della pittura e della scultura. L’eccezionalità dei personaggi da lui scelti emerge dall’analisi di un’opera particolare che rappresenta una svolta nella loro produzione e la cui genesi si sviluppa sotto il segno di uno “spasimo acuto”, di un’estrema tensione creativa. Per ciascun artista le motivazioni sono differenti: in Caravaggio tale tensione è dovuta al senso di colpa per essersi macchiato di un assassinio, sentimento che si manifesta con drammatica evidenza nella Decollazione del Battista; in Bernini al desiderio di riaffermare, con L’estasi di santa Teresa, il proprio ruolo di scultore simbolo della Roma seicentesca; in Rembrandt al braccio di ferro con la committenza che contraddistinse principalmente la realizzazione del Giuramento dei Batavi; in David, Turner e Picasso – con La morte di Marat, La nave negriera e Guernica – alla presa di coscienza che la pittura può essere anche strumento, “arma”, di impegno e lotta civile; in Van Gogh, soprattutto con i lavori che precedono il suicidio, e in Rothko, con i Murali Seagram, a un’idea di creatività come missione suprema che li porta a sfidare fino in fondo se stessi alla ricerca di nuovi linguaggi. Ognuno di questi “drammi della creazione” coincide con un momento di evoluzione, o di crisi, personale nel quale l’artista si misura con un progetto di grande portata il cui risultato espressivo rimarrà ineguagliato e muterà per sempre il corso della storia dell’arte. Protagonista assoluto degli atti di tale dramma sarà l’artista medesimo, creatore posseduto dalla scintilla divina, eccentrico sovversivo osteggiato dal potere costituito e, seppure talvolta destinato a soccombere, comunque trionfatore grazie al suo genio.
Il potere dell’arte tratteggia non solo i destini di otto capolavori e di otto personalità straordinarie, ma anche otto vicende artistiche fondamentali per la nostra civiltà e per le nostre esistenze individuali. Quelle opere e i loro artefici, infatti, “ci dicono qualcosa su com’è il mondo, com’è stare dentro la nostra pelle … e rispondono, irrefutabilmente e grandiosamente, all’irritante domanda di ogni refrattaria recluta dell’arte che, trascinata oltre la porta di un museo, strascica il passo e brama malinconica i saldi di fine stagione o i risultati delle partite di calcio: “Ma alla fine a che cosa serve l’arte?””.

Simon Schama

Simon Schama (Londra 1945), storico, docente di Storia e Storia dell'arte alla Columbia University, per la BBC ha realizzato un'importante serie di documentari sulla storia della Gran Bretagna e sui grandi capolavori dell'arte. Tra i suoi libri Cittadini (1989), Paesaggio e Memoria (1995), Gli occhi di Rembrandt (1999).


Libri dello stesso genere

La Piccola Farmacia Letteraria: Elena Molini racconta il suo nuovo romanzo

La Piccola farmacia letteraria: un luogo in cui curarsi con i libri, una storia di sogni e di coraggio Inizialmente…

Il Fantastico di Libri Mondadori nel 2020: ne leggeremo delle belle

Amanti delle narrazioni fantastiche a raccolta: il 2020 sarà un anno perfetto di grandi arrivi in libreria per voi. Il…

Tre donne di Lisa Taddeo: una potente narrazione sul desiderio femminile

L'acclamato Tre donne di Lisa Taddeo in Italia a febbraio 2020 per Mondadori e presto anche serie TV Il desiderio…

ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione

ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione a 1.800 bambine e bambini in…

Voce all'autore: la scrittura di Nora Venturini tra gialli, teatro e televisione

Gialli, sceneggiature, Roma e una tassista detective: entra nel mondo di Nora Venturini La scrittura di Nora Venturini si muove…

Voce all'autore: gli anni di piombo nel nuovo giallo di Piero Colaprico

Uno psichiatra ucciso, la Milano da bere, gli anni di piombo. Piero Colaprico ha scritto un nuovo giallo. Si intitola Anello di…

Oroscopo 2020: leggere le stelle con Branko e Simon & the Stars

Oroscopo 2020: leggi il nuovo anno tra le stelle Come sarà il 2020?  Si avvicina quel momento dell'anno in cui…

Voce all'autore: Dario Crapanzano racconta Il furto della Divina Commedia

Chi ha rubato la Divina Commedia? Tutto ruota attorno a un libro, nel nuovo romanzo giallo di Dario Crapanzano, ultimo…

Il ritorno all'Antica Roma di Valerio Massimo Manfredi

Avanzava nella steppa numidica una carovana scortata da venti soldati a cavallo in tenuta leggera e altrettanti legionari che avevano…

Voce all'autore: Giancarlo De Cataldo racconta Quasi per caso

Giancarlo De Cataldo e l'amore per il giallo storico Giancarlo De Cataldo è tornato con un nuovo giallo: Quasi per…

Perché un romanzo Per sole donne? Ce lo racconta Veronica Pivetti

Astenersi puritani e persone sensibili. Tenere lontano dalla portata dei bambini. Ah, astenersi anche perditempo, of course! Quello di Veronica…

'Per te' di Francesco Sole: una storia d'amore, eros e poesia

Il nuovo romanzo poetico di Francesco Sole Il nuovo libro di Francesco Sole, Per te, si apre con le parole…

Il potere dell’arte

Simon Schama

Il potere dell’arte

Genere: Sport e Spettacolo
ISBN: 9788804572695
448 pagine
Prezzo: € 32,00
Formato: 15,0 x 23,0 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 20 novembre 2007

Disponibile su: