Il peso della neve

Il peso della neve

«Il buio in cui eravamo immersi diventava sempre più nero. Gli ultimi ad arrendersi sono stati due signori la cui voce ci arrivava dalla sinistra del divano. “Aiuto, cazzoooo!” hanno urlato. Ma invano.

Una trave ha scricchiolato, un altro mucchio di neve è caduto a terra.

“Mamma, perché non vengono a prenderci?” “Non lo so.” “Ma ci avevano trovati…” “Non lo so.” “Dici che non ci hanno sentito?” “Ma sì che ci hanno sentito. Magari adesso sono un po’ stanchi, Gianfi. Chissà quanto avranno scavato… Vedrai che si riposano un attimo, dormono un paio d’ore, poi ci vengono a prendere. Noi tanto stiamo bene, no?” “Veramente io sto morendo di freddo, mamma.” “Be’, è normale… Siamo in montagna.” “Già. E Ludovica?” “Starà certamente bene anche lei, Gianfilippo… Ne sono sicura.” “Già… Mamma?” “Sì?” “Ti va di dire un Padre Nostro insieme a me?”» Adriana e Gianfilippo Parete sono mamma e figlio. E stanno per morire insieme alle altre ventinove persone rimaste intrappolate fra le macerie dell’hotel Rigopiano, il 18 gennaio 2017. Al culmine di un breve sciame sismico, una valanga si è staccata dal monte Siella, nel cuore dell’Abruzzo, e ha travolto il piccolo resort di lusso a fondo valle.

In un secondo, 120.000 tonnellate di pietre, ghiaccio e neve hanno spazzato via tutto, come fosse un castello di carte.

Molti non sono morti sul colpo, ma dopo una lenta agonia. I soccorsi, partiti in ritardo, non sono riusciti a raggiungere tempestivamente il luogo del disastro e così le macerie dell’hotel Rigopiano si sono trasformate in una gigantesca trappola per topi.

Questo libro è la storia in presa diretta di cosa è successo dentro quella trappola nelle drammatiche cinquanta ore che seguirono la valanga. A raccontarla è la famiglia Parete – mamma, papà e due figli – i quattro protagonisti di quello che i giornali hanno chiamato il «miracolo di Rigopiano».

Ma ogni cosa ha un prezzo, anche i miracoli. «Da tutto questo» ricorda oggi Giampiero, il papà, «ho imparato quanto è difficile svegliarsi ogni mattina oppressi dall’obbligo di ringraziare Dio, spaventati dalla prospettiva di incrociare lo sguardo di qualcuno che magari là sotto ci ha lasciato la madre o un figlio, oppure angosciati dall’unica vera domanda che continuo a farmi ogni volta che ripenso a quella montagna: perché noi?»

Recensioni

“Il libro è un resoconto dei fatti, così come stati vissuti da chi ha avuto la fortuna di poterli raccontare. Ma è una fortuna pesante quanto la neve. I miracoli si scontano, soprattutto se per troppe ore hai condiviso ossigeno e paura con persone che non ci sono più.”

Donatella Di Pietrantonio, La Repubblica - Robinson 14/01/2018,

Giampiero Parete

Giampiero Parete e Adriana Vranceanu vivono a Montesilvano (Pescara). Insieme con i loro figli Gianfilippo (8 anni) e Ludovica (6) erano ospiti all'hotel Rigopiano il giorno in cui una valanga da 120.000 tonnellate si staccò dalla montagna e travolse l'edificio uccidendo 29 delle 40 persone presenti. Era il pomeriggio del 18 gennaio 2017. Da quel momento la loro vita non è più la stessa.

Adriana Parete


Libri dello stesso genere

YOU: la serie tv che tutti stanno guardando

Tutto inizia in una libreria... Se amate il mistero, il romanticismo e i libri allora questa è la storia giusta…

Killing Eve: il romanzo che ha ispirato la serie tv

La serie tv da non perdere Considerata la serie tv da non perdere assolutamente della stagione autunno-inverno 2018-2019, Killing Eve…

Ricevi l'esclusivo albero genealogico della famiglia Targaryen

#aspettandofuocoesangue Dal 20 novembre in libreria il nuovo libro di George R.R. Martin che racconta la storia della dinastia Targaryen,…

Macchine mortali: dal romanzo al film evento

Articolo tratto da Mondadori Store Magazine di Novembre 2018. Scarica qui il pdf del Magazine

De Angelis: "Il vizio della speranza"

Dal 22 novembre al cinema Dopo aver vinto nel 2017 numerosi premi con il film Indivisibili, Edoardo De Angelis torna al…

Mondadori Store lancia "C'è vita in un libro. La tua"

La nuova campagna per la promozione del libro e della lettura “C’è vita, in un libro. La tua”Questo il claim…

I nostri autori a Bookcity Milano 2018

Dal 15 al 18 novembre Bookcity Milano è una manifestazione di tre giorni (più uno dedicato alle scuole), durante i quali…

La Divina Commedia: un libro per tutti

La Divina Commedia come non l'avete mai vista Chi non ha mai pensato che il capolavoro di Dante, la Divina Commedia,…

Tutti gli eventi Mondadori a Lucca Comics & Games 2018

Lucca Comics & Games 2018 Da mercoledì 31 ottobre a domenica 4 novembre si svolgerà nella città toscana il Lucca…

Michele Bravi: il tour del libro "Nella vita degli altri"

Il primo romanzo di Michele Bravi   Quanto c’è di noi nella vita di chi ci sta attorno? Quanto c’è…

I Medici: Lorenzo il Magnifico, il romanzo della serie tv

I Medici: la seconda stagione su Rai 1 Parte su Rai 1 il 23 ottobre la seconda stagione della serie tv…

Kekko Silvestre: il tour del libro "Cash"

Il primo romanzo di Kekko dei Modà Kekko Silvestre, frontman e cantante dei Modà, scrive il suo primo romanzo Cash.…

Il peso della neve

Giampiero Parete, Adriana Parete

Il peso della neve

Genere: Biografie e Memoir
ISBN: 9788804685883
204 pagine
Prezzo: € 18,00
Formato: 15,0 x 21,0 - Brossura con alette
In vendita da: 16 gennaio 2018

Disponibile su:

Genere: Biografie e Memoir
ISBN: 9788852084676
204 pagine
Prezzo: € 9,99
Formato: Ebook
In vendita da: 16 gennaio 2018

Disponibile su: