Libro Il pallone lo porto io Luciano Moggi

Il pallone lo porto io

Nemmeno il suo più acerrimo detrattore potrà mai contestare un dato di fatto: Luciano Moggi di calcio e di calciatori se ne intende molto, probabilmente più di chiunque altro nel nostro Paese. Passione, fiuto e capacità manageriali sono stati il propellente della sua straordinaria traiettoria professionale, iniziata in un’umile famiglia della provincia di Siena e conclusa, causa Calciopoli, come direttore generale del club più prestigioso d’Italia ai suoi massimi storici: la Juventus della Triade (gli altri due erano Giraudo e Bettega) ha vinto con continuità tutto quello che c’era da vincere. In questo libro ci sono i segreti e le rivelazioni sul calcio italiano degli ultimi quarant’anni relativi ai giocatori simbolo, agli allenatori mitici e ai presidenti delle squadre più importanti della massima serie. Si scopre che un giovanissimo ma già promettente Del Piero era stato ceduto scelleratamente al Parma, che Cristiano Ronaldo non arrivò alla Juventus per colpa preterintenzionale di Marcelo Salas, che quel genio di Maradona era diventato un peso insopportabile, che Ferlaino giudicava Zola troppo brutto per essere bravo, che il Gran Premio di Monaco ha rischiato di travolgere il passaggio di Ibrahimovi| in bianconero, e che nella cassaforte di casa Moggi giace un contratto da direttore sportivo firmato dall’allora presidente dell’Inter, Massimo Moratti: correva l’anno 1998. Nell’appendice finale del libro ci sono cento domande secche in cui il Direttore si sbizzarrisce in giudizi chirurgici anche sui protagonisti attuali: fra gli altri, dove potrà arrivare Mario Balotelli, qual è il difetto di Walter Mazzarri e quanto vale veramente Rafa Benítez. Leggere Il pallone lo porto io è come stare per dieci giorni consecutivi al Bar Sport e scoprire tutti gli highlights e i retroscena più clamorosi dello sport nazionale italiano, svelati dal dirigente sportivo più vincente, discusso e influente dell’ultimo secolo.

Luciano Moggi

Luciano Moggi (Monticiano, 1937) è stato dirigente sportivo di Roma, Lazio, Torino, Napoli e Juventus.


Libri dello stesso genere

Mr. Ove, dal 31 ottobre al cinema

Ove è un burbero cinquantanovenne che molti anni prima ricopriva il ruolo di Presidente dell'Associazione dei condomini. A lui però…

"Lacrime di sale" vince il premio Premio Brancati Zafferana

Lacrime di Sale, di Pietro Bartolo e Lidia Tilotta è il libro vincitore della sezione Saggistica del "Premio Letterario Brancati Zafferana 2017".  Nella…

"Big Little Lies" vince 8 Emmy

Miglior Miniserie a "Big Little Lies", tratto dal romanzo di Liane Moriarty Nella notte degli Emmy Awards 2017 - gli…

Pordenonelegge 2017

Gli autori Mondadori a Pordenone È Carlos Ruiz Zafòn, lo scrittore spagnolo più amato e letto che inaugura la 18°…

"La tua vita in un libro": il concorso letterario di Donna Moderna

Donna Moderna offre alle sue lettrici la possibilità di diventare scrittrici e vedere pubblicato il proprio libro dalla casa editrice Mondadori.…

Cresce il successo all'estero di Sandrone Dazieri

Ancora prima di uscire in Italia, il terzo volume della trilogia di Sandrone Dazieri, iniziata con Uccidi il padre, e dal titolo…

Il pallone lo porto io

Luciano Moggi

Il pallone lo porto io

Genere: Sport e Spettacolo
ISBN: 9788804638544
192 pagine
Prezzo: € 17,00
Formato: 14,0 x 21,5 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 9 maggio 2014

Disponibile su:

Genere: Sport e Spettacolo
ISBN: 9788852050589
192 pagine
Prezzo: € 8,99
Formato: Ebook
In vendita da: 9 maggio 2014

Disponibile su: