Il mare dove non si tocca

Il mare dove non si tocca

Fabio ha sei anni, due genitori e una decina di nonni. Sì, perché è l’unico bimbo della famiglia Mancini, e i tanti fratelli del suo vero nonno – uomini impetuosi e pericolosamente eccentrici – se lo contendono per trascinarlo nelle loro mille imprese, tra caccia, pesca e altre attività assai poco fanciullesche.

Così Fabio cresce senza frequentare i suoi coetanei, e il primo giorno di scuola sarà per lui un concentrato di sorprese sconvolgenti: è incredibile, ma nel mondo esistono altri bambini della sua età, che hanno tanti amici e pochissimi nonni, e si divertono tra loro con giochi misteriosi dai nomi assurdi – nascondino, rubabandiera, moscacieca. Ma la scoperta più allarmante è che sulla sua famiglia grava una terribile maledizione: tutti i maschi che arrivano a quarant’anni senza sposarsi impazziscono. I suoi tanti nonni strambi sono lì a testimoniarlo.

Per fortuna accanto a lui c’è anche un padre affettuoso, che non parla mai ma con le mani sa aggiustare le cose rotte del mondo. E poi la mamma, intenzionata a proteggere Fabio dalle delusioni della vita, una nonna che comanda tutti e una ragazzina molto saggia che va in giro travestita da coccinella. Una famiglia caotica e gigantesca che pare invincibile, finché qualcosa di totalmente inatteso la travolge.

Giorno dopo giorno, dalle scuole elementari fino alle medie, il protagonista cerca di crescere nel precario equilibrio tra un mondo privato pieno di avventure e smisurato come l’immaginazione, e il mondo là fuori, stretto da troppe regole e dominato dalla legge del più forte.

Tra inciampi clamorosi, amori improvvisi e incontri straordinari, in un percorso di formazione rocambolesco, commovente e stralunato, Fabio capirà che le nostre stranezze sono il tesoro che ci rende unici e intanto scoprirà la propria vocazione di narratore perdutamente innamorato della vita.

Dopo il successo di Chi manda le onde, premio Strega Giovani 2015, Fabio Genovesi torna con un romanzo luminoso e coloratissimo, divertente e poetico, capace di alternare con incredibile efficacia i registri e di farci passare in un attimo dal riso alla commozione. Il mare dove non si tocca si legge d’un fiato e resta per sempre nel cuore, insieme alla voce unica del narratore, un ragazzo con la testa piena di domande e il cuore traboccante di storie.

Recensioni

“"Il mare dove non si tocca" ci racconta questo: è possibile annegare, è possibile nuotare, ma mai galleggiare. Che è il miglior insegnamento per un mondo contemporaneo che appena può cerca una boa di salvataggio.”

Gian Paolo Serino, "La Provincia di Lecco" 10 giugno 2018,

Fabio Genovesi

Fabio Genovesi (Forte dei Marmi, Lucca, 1974) oltre a Esche vive ha pubblicato, per Mondadori, i romanzi Versilia Rock City e Chi manda le onde (Premio Strega Giovani 2015), il diario on the road della sua avventura al Giro d'Italia Tutti primi sul traguardo del mio cuore e, per Laterza, il saggio cult Morte dei Marmi. Collabora con il "Corriere della Sera", "La Lettura" e "Io Donna".


Intervista all'autore

«Ho cercato di raccontare usando registri drammatici e umoristi, perché nella vita si ride e si piange e io non credo ai romanzi dove si piange soltanto o soltanto si ride»

Fabio Genovesi, in occasione del Premio Viareggio 2018 che ha vinto con questo romanzo, Il mare dove non si tocca. Vittoria condivisa con Giuseppe Lupo, autore di Gli anni del nostro incanto (Marsilio).

Altri libri dello stesso autore

Video

Fabio Genovesi - In giro a Vuoto - Ep. 1 «E se facessimo un booktrailer?» Lo scrittore Fabio Genovesi è a caccia di un’idea per un booktrailer che presenti il suo nuovo romanzo Il mare dove non si tocca. Così gira a bordo di una jeep nella sua Versilia, cercando un’illuminazione. È questo il contesto di In giro a vuoto — P.S. Non era meglio un booktrailer?, una serie di cinque video che ricostruisce la ricerca dello scrittore (Forte dei Marmi, Lucca, 1974). Una ricerca di un’idea brillante che si trasforma essa stessa in un pretesto per raccontare storie, ascoltarle, farsi guidare dal caso e vedere cosa succede. Ne nascono racconti come quello sul bisnonno di Genovesi, Arturo, che ebbe il coraggio di rifiutare la pensione («Io vi ringrazio, però ho un orto e ho tutto quello che mi serve», disse l’anziano rispedendo allo Stato la prima busta con i soldi ricevuti dopo una vita di lavoro). E poi la vicenda del nonno dello scrittore Arolando, che doveva chiamarsi con un nome che iniziasse per «A», come entrambi i genitori, ma anche (per forza, e non si è mai saputo perché) Rolando.

Fabio Genovesi - In giro a Vuoto - Ep. 2 «Mi basta il mio orto»

Fabio Genovesi - In giro a Vuoto - Ep. 3 «Il nonno Arolando»

Fabio Genovesi - In giro a Vuoto - Ep. 4 «L’irruzione dello zio a scuola»

Fabio Genovesi - In giro a Vuoto - Ep. 5 «Le storie dei nostri nonni sono le nostre»

ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione

ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione a 1.800 bambine e bambini in…

Voce all'autore: la scrittura di Nora Venturini tra gialli, teatro e televisione

Gialli, sceneggiature, Roma e una tassista detective: entra nel mondo di Nora Venturini La scrittura di Nora Venturini si muove…

Voce all'autore: gli anni di piombo nel nuovo giallo di Piero Colaprico

Uno psichiatra ucciso, la Milano da bere, gli anni di piombo. Piero Colaprico ha scritto un nuovo giallo. Si intitola Anello di…

Oroscopo 2020: leggere le stelle con Branko e Simon & the Stars

Oroscopo 2020: leggi il nuovo anno tra le stelle Come sarà il 2020?  Si avvicina quel momento dell'anno in cui…

Voce all'autore: Dario Crapanzano racconta Il furto della Divina Commedia

Chi ha rubato la Divina Commedia? Tutto ruota attorno a un libro, nel nuovo romanzo giallo di Dario Crapanzano, ultimo…

Il ritorno all'Antica Roma di Valerio Massimo Manfredi

Avanzava nella steppa numidica una carovana scortata da venti soldati a cavallo in tenuta leggera e altrettanti legionari che avevano…

Voce all'autore: Giancarlo De Cataldo racconta Quasi per caso

Giancarlo De Cataldo e l'amore per il giallo storico Giancarlo De Cataldo è tornato con un nuovo giallo: Quasi per…

Perché un romanzo Per sole donne? Ce lo racconta Veronica Pivetti

Astenersi puritani e persone sensibili. Tenere lontano dalla portata dei bambini. Ah, astenersi anche perditempo, of course! Quello di Veronica…

'Per te' di Francesco Sole: una storia d'amore, eros e poesia

Il nuovo romanzo poetico di Francesco Sole Il nuovo libro di Francesco Sole, Per te, si apre con le parole…

I nostri autori a Lucca Comics & Games 2019

Lucca Comics & Games 2019: dal 30 ottobre al 3 novembre l'evento più atteso dagli amanti del fantastico Si avvicina QUEL momento dell'anno,…

Dal libro al film: 'Il mistero Henri Pick' arriva al cinema

Sul fatto che Il mistero Henri Pick fosse un libro dall’alto potenziale narrativo (non solo letterario) non avevamo dubbi. Ma…

'Una gran voglia di vivere': il nuovo romanzo di Fabio Volo

Il viaggio dentro una crisi Nella vita di una coppia che si credeva capace di mantenere le promesse, un giorno arrivano i dubbi.…

Il mare dove non si tocca

Fabio Genovesi

Il mare dove non si tocca

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788804703310
324 pagine
Prezzo: € 14,00
Formato: 14,0 x 21,5 - Brossura con alette
In vendita da: 30 ottobre 2018

Disponibile su:

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788852082344
324 pagine
Prezzo: € 7,99
Formato: Ebook
In vendita da: 5 settembre 2017

Disponibile su: