Il libro di Talbott

Il libro di Talbott

Il passaparola scatta solo tra persone fidate. “Il Giorno dell’Aggiustamento sta arrivando.” La gente fa circolare un misterioso libro nero-blu, una sorta di pamphlet profetico, memorizzandone le direttive rivoluzionarie. Messaggi radiofonici e televisivi, cartelloni pubblicitari e il web ripetono ossessivamente gli slogan di Talbott Reynolds: si avvicina il giorno della resa dei conti per la classe dirigente e le élite culturali. Una fantomatica Lista su internet – I Meno Amati d’America – identifica i bersagli. Il popolo non sarà più sacrificato alla nazione, il surplus di giovani maschi non verrà mandato al macello nell’ennesima guerra in Medio Oriente, ma a cadere saranno le teste di politici e giornalisti, professori e notabili – anzi, per la precisione, le loro orecchie. Sinistre.

Con la Dichiarazione di Interdipendenza, gli ex Stati Uniti vengono ridefiniti secondo criteri razziali, e la popolazione ridistribuita in base al colore della pelle e alle preferenze sessuali. Il simile con il simile, nei tre nuovi stati-nazione di Caucasia, Blacktopia e Gaysia.

Non che tutto fili liscio in questa America post apocalittica, intendiamoci…

A distanza di quattro anni dal suo ultimo romanzo, l’autore di Fight Club torna con un’opera spiazzante, ingegnosa, politicamente scorretta, in cui fa esattamente quello che gli riesce meglio: mettere alla berlina le assurdità della società contemporanea e smascherare le teorie complottiste che giacciono latenti nella psiche degli americani.

Recensioni

“Una distopia ad alto tasso di adrenalina, che sfiora i livelli altissimi del capolavoro "Fight club".”

Francesco Borgonovo, "Panorama" 30 gennaio 2019,

“Palahniuk, corrosivo, dissacrante, mai politicamente corretto, mette in fila tutte le paure e le teorie complottistiche o deviate della società americana, raccontando di un presente distopico in cui i governanti stanno per trascinare gli Usa in una terza guerra mondiale.”

Elena Masuelli, "La Stampa" 2 febbraio 2019,

“"Il libro di Talbott" rinnova i fasti del più stralunato autore contemporaneo. Perché qui Palahniuk scatena la sua vena più paradossale inventandosi un irresitibile scenario. [...] E s e si tratta di sbizzarrirsi, divertire, spiazzare, non c'è nessuno come lui. Lo si può leggere come sconcertante visione del mondo o come pura eccitante letteratura: ma questo Palahniuk non si può non leggerlo.”

Franco Bolelli, "TuttoMilano" 14 febbraio 2019,

Chuck Palahniuk

Chuck Palahniuk (Pasco, Stato di Washington, 1962), autore di culto, ha raggiunto il successo con Fight Club (1996), da cui è stato tratto l'omonimo film diretto da David Fincher e interpretato da Brad Pitt. A questo sono seguiti i numerosi romanzi, oltre all'originale guida Portland Souvenir (2004) e alla raccolta di saggi La scimmia pensa, la scimmia fa (2006), tutti pubblicati in Italia da Mondadori.


Libri dello stesso genere

Festa del papà: i libri da regalare

19 marzo La Festa del Papà è nata per dare ai padri un momento dell'anno in cui sottolineare che sono importanti, proprio…

Il libro di Talbott

Chuck Palahniuk

Il libro di Talbott

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788804707950
384 pagine
Prezzo: € 20,00
Formato: Cartaceo
In vendita da: 29 gennaio 2019

Disponibile su:

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788852092343
384 pagine
Prezzo: € 9,99
Formato: Ebook
In vendita da: 29 gennaio 2019

Disponibile su: