Il grande declino

Il grande declino

Il declino dell’Occidente sembra ormai per
molti un «dato di fatto», tanto evidente quanto
ineluttabile; in realtà, nessuno ha ancora
spiegato in modo convincente perché quei
paesi che hanno raggiunto un altissimo grado
di sviluppo civile, economico, politico e
culturale si stiano avvitando in una spirale
recessiva, i cui effetti sono sotto gli occhi di
tutti: rallentamento della crescita, deficit di
bilancio, invecchiamento della popolazione,
comportamenti antisociali. Ma che cos¿è che
non va nella civiltà occidentale?

Ciò che non va, sostiene Niall Ferguson, sono
proprio quelli che una volta erano i quattro
pilastri delle società dell’Europa occidentale
e dell’America del Nord – il governo rappresentativo,
il libero mercato, il governo
della legge e la società civile – e che a partire
dal XVI secolo sono stati il vero volano
dell’espansione e dell’egemonia mondiale
dell’Occidente, intaccati oggi da meccanismi
degenerativi che li stanno sgretolando.
Le nostre democrazie hanno rotto il patto fra
le generazioni, scaricando il peso maggiore
della crisi su figli e nipoti. I nostri mercati
sono regolati da norme sempre più complesse
che complicano inutilmente la situazione
invece di semplificarla. Dal governo della
legge siamo passati, per eccesso di burocrazia,
al «governo dei legulei». E la società civile,
un tempo vivacissima grazie alla libera
iniziativa dei cittadini, è degenerata in società
incivile, in cui ognuno pensa che i problemi
degli altri non lo riguardino e aspetta
pigramente che sia lo Stato a trovare la soluzione
a tutto.

Da questa impietosa analisi, che è anche un
forte e polemico atto d’accusa nei confronti
delle classi dirigenti europee e americane
che per negligenza e acquiescenza stanno
dilapidando il proprio patrimonio di civiltà,
Ferguson trae la convinzione che solo una
coraggiosa serie di riforme radicali, promosse
da una politica che non badi solo al tornaconto
elettorale, può invertire il processo
di degenerazione in atto e riportare le istituzioni
a funzionare in base ai princìpi e alle
regole di una società veramente libera.

Niall Ferguson

Niall Ferguson insegna Storia alla Harvard University, è senior research fellow al Jesus College della Oxford University e senior fellow all'Hoover Institution della Stanford University. Commentatore politico ed economico, scrive su numerosi quotidiani americani e inglesi, e in Italia collabora con il «Corriere della Sera». Da Mondadori ha pubblicato: Colossus (2006), Impero (2007), XX secolo, l'età della violenza (2008), Ascesa e declino del denaro (2009), Occidente (2012), Il grande declino (2013) e Il grido dei morti (2014).


Libri dello stesso genere

I nostri autori a Pordenonelegge 2018

Dal 19 al 23 settembre 2018 Pordenonelegge è la Festa del Libro con gli autori del Nord Est d’Italia e vanta…

Premio Campiello: "Le vite potenziali" di Targhetta

Premio Campiello Sabato 15 settembre alle 20,45 in diretta televisiva su Rai 5 da Venezia, si terrà la 56° edizione del…

La storia di Palma Bucarelli diventa un docufilm

Il docufilm in onda il 16 settembre su Rai 3 Amata e odiata, adulata e criticata, conosciuta per la sua…

I nostri autori a "Il Tempo delle Donne"

Dal 7 al 9 settembre a Milano Da un'idea di La 27esima Ora e in collaborazione con Io Donna, Valore…

I nostri autori al Festivaletteratura di Mantova

Dal 5 al 9 settembre Ogni anno dal 1997, Mantova è la sede del Festivaletteratura, uno degli appuntamenti culturali italiani…

I nostri autori al Festival della Comunicazione di Camogli

Festival della Comunicazione 2018 Da giovedì 6 a domenica 9 settembre si tiene nella bellissima cornice di Camogli, in Liguria,…

Crazy & Rich: una commedia sfavillante

Dal libro al film Photo by © Sanja BuckoDal bestseller internazionale Asiatici ricchi da pazzi di Kevin Kwan arriva al cinema il 15 agosto la…

Buon compleanno De Crescenzo!

"Sono stato fortunato" «Il lettore mi perdonerà se, a quasi novant'anni, sono ancora qui, ma chi intende prendersi la briga…

Shark - il primo squalo: un libro e un film

Con l'uscita del film, torna il bestseller che ha terrorizzato un'intera generazione Il più terribile predatore di tutti i tempi…

"Il Gioco" di D'Amicis nella finale del Premio Strega

Premio Strega 2018 La sera del 5 luglio a Roma presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia sarà trasmessa in diretta televisiva…

I nostri autori al Festival Collisioni 2018

Dal 29 giugno al 1 luglio a Barolo Saranno Elio e le Storie Tese -  venerdì 29 giugno - a inaugurare la…

Liane Moriarty e un barbecue colpevole

«Questa storia inizia con un barbecue» Il nuovo romanzo di Liane Moriarty comincia con un barbecue, una normale serata tra amici.…

Il grande declino

Niall Ferguson

Il grande declino

Genere: Storia, Tecnologia e Scienze
ISBN: 9788804631101
144 pagine
Prezzo: € 17,00
Formato: 14,0 x 21,5 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 22 ottobre 2013

Disponibile su:

Genere: Storia, Tecnologia e Scienze
ISBN: 9788852043895
144 pagine
Prezzo: € 8,99
Formato: Ebook
In vendita da: 22 ottobre 2013

Disponibile su: