I ragazzi della Nickel

I ragazzi della Nickel

Primi anni Sessanta, Florida. Il movimento per i diritti civili sta prendendo piede anche a Frenchtown, il quartiere afroamericano della capitale, ed Elwood Curtis, un ragazzino cresciuto dalla nonna, si forma sugli insegnamenti di Martin Luther King. Il suo grande sogno è frequentare il college e iniziare la sua nuova vita, ma proprio il primo giorno di scuola accetta un passaggio su un’auto rubata. Pur non c’entrando nulla con il furto, Elwood viene spedito alla Nickel Academy, una scuola-riformatorio per soli maschi la cui missione è trasformare il piccolo delinquente in “un uomo rispettabile e onesto”. Questo sulla carta. Perché nei fatti la Nickel Academy è un vero e proprio viaggio all’inferno.

Dopo La ferrovia sotterranea, il capolavoro letterario che gli è valso il Pulitzer e il National Book Award, Colson Whitehead scrive un nuovo romanzo magistrale facendo luce ancora una volta su un angolo buio di storia americana.

Recensioni

“Così come aveva fatto con "La ferrovia sotterranea", Whitehead parte dalla storia per approdare al romanzo, raccontando attraverso un'opera di finzione gli angoli più bui del proprio Paese. Da amante di Gabriel García Marquez, il genere letterario con cui ama misurarsi è il realismo magico, di cui è maestro sin dai tempi dell'esordio con "L'intuizionista". Ancora prima dell'arrivo in libreria, "I ragazzi della Nickel" fa già parlare di sé: "Time" ha dedicato la copertina dell'8 luglio proprio a Whitehead, osannandolo come "narratore d'America", lo scrittore "che porta i lettori in un presente inquieto" attraverso un lavoro di scavo nel passato [...] Con "I ragazzi della Nickel" Colson Whitehead, protagonista a settembre del Festivaletteratura di Mantova, prosegue questo percorso di riappropriazione dell'identità afroamericana: narrare il passato tragico per cercare di vivere in pace il presente, ricostruire la "tradizione del nero", come la definiva James Baldwin, e riconferirle la dignità schiacciata. ”

Marco Bruna, La Lettura,

“In tempi in cui la dialettica tra le leggi e i crimini contro l’umanità si riapre, I ragazzi della Nickel, scarno, perfetto, incentrato sull’abuso senza mai mostrarlo (lo evoca attraverso dettagli narrativi, per esempio lo schiocco della cinghia sui corpi, lasciando l’osceno fuori scena, come nelle tragedie greche), attraverso la finzione, e con il nitore di un classico, restituisce la dignità di un racconto ad alcuni dei tantissimi neri oppressi nei secoli.”

Rosella Postorino, La Stampa,

“Il romanzo è tra i migliori di Whitehead, maestro ancora una volta nel trasformare i momenti più bui della storia americana in grande letteratura.”

Tiziana Lo Porto, D la Repubblica,

“Il passaggio dalla vicenda reale, circoscritta a un luogo e a un momento fattuali, a quella letteraria è uno dei punti di forza di questo bel romanzo che si fa racconto esemplare per restituire voce a chi non l’ha avuta e rendere partecipi tutti gli altri dei fatti accaduti, affinché non se ne perda il ricordo. ”

Antonella Francini, Il Manifesto,

“Testimoniando per i testimoni, lo scrittore statunitense costruisce uno spazio di invenzione in cui la verità storica guadagna uno statuto di verità diversa: verrebbe quasi da dire superiore, perché i ragazzi della Nickel non sono solo Elwood, Jamie il messicano e gli altri. Sono tutti quelli di cui nessuno racconta, vivi o sepolti, in ogni caso dimenticati.”

Paolo Di Paolo, Robinson,

“Whitehead governa con grande perizia l’innesto tra storia e finzione, con una lingua che lambisce il reportage giornalistico senza perdere in letterarietà.”

Cristina Taglietti e Giulia Ziino, 7 - Corriere della Sera,

Colson Whitehead

Colson Whitehead (New York, 1969) è uno scrittore statunitense, vincitore con i suoi libri di numerosi premi. Il suo ultimo romanzo, La ferrovia sotterranea (2016), si è aggiudicato sia il premio Pulitzer sia il National Book Award ed è stato un successo mondiale.


Leggi l'approfondimento e le interviste

‘I ragazzi della Nickel’: il nuovo atteso libro di Colson Whitehead

“Se devo definire in che cosa consista il lavoro del libro, si tratta di qualcosa di molto simile all’archeologia: riportare alla luce cose che sono rimaste a lungo nascoste, letteralmente seppellite. Quello che racconto non è un fatto isolato: proseguendo nelle ricerche mi sono reso conto di quanti luoghi esistessero dove sono state perpetrate, con la benedizione dello Stato, simili atrocità. Ma c’è una differenza, perché sono uno scrittore, e se prendo ispirazione dalla realtà, poi la fase che più mi interessa è quella dell’invenzione dei personaggi. Ho trovato un punto diriferimento nella realtà: la scoperta delle atrocità commesse in un istituto di correzione per minori della Florida, la Dozier School for Boys. Ma non sono né un archeologo, ovviamente, né un giornalista o uno storico. Per questo motivo, ho esercitato la facoltà che compete a un romanziere, che è l’immaginazione, inventando un luogo, la Nickel Academy, che non è mai esistito pur assomigliando a molti luoghi reali.”

Colson Whitehead intervistato da Emanuele Trevi, La Lettura

“Quando mi imbatto in uno spunto, mi preoccupo anzitutto di renderne plausibile lo sviluppo. A volte questo comporta l’introduzione di un elemento fantastico, come accadeva nella Ferrovia sotterranea ; altre volte le fonti storiche vengono seguite in modo più ravvicinato, come nei Ragazzi della Nickel . Per quanto mi documenti, non dimentico di essere pur sempre un narratore. Il mio compito consiste nel trovare le parole che rendano credibile la vicenda che sto raccontando.”

Colson Whitehead intervistato da Alessandro Zaccuri, Avvenire Trevi

“Ha parlato con gli ex allievi superstiti?”
“Non mentre scrivevo, volevo creare i miei personaggi. Ma quando il romanzo è stato annunciato, hanno iniziato a cercarmi. Se il libro tocca anche solo un frammento della loro verità, non posso che esserne contento”.

Colson Whitehead intervistato da Francesca Bussi, Elle

Altri libri dello stesso autore

Video

Libri dello stesso genere

Guinness World Records 2020: in Italia dal 17 settembre

Guinness World Record: una nuova edizione che celebra un decennio di imprese eccezionaliIl 17 settembre è la data da record che…

I nostri autori al Festival della Comunicazione di Camogli

Festival della Comunicazione 2019 Da giovedì 12 a domenica 15 settembre si tiene nella bellissima cornice di Camogli, in Liguria, la VI edizione…

Quattro chiacchiere con Colson Whitehead

Quando Colson Whitehead racconta, ha un magnetismo tutto suo che si unisce a un'ironia capace di stemperare un po' la forza dei temi…

Minecraft, Fortnite e Guiness World Records: i nostri consigli di libri da giocare

Mondi paralleli, record del mondo, esercizi di creatività I libri sono di per sé uno dei migliori modi di trascorrere il tempo, ma…

Back to school: 'Sussidiario per genitori (con esercizi)' di Alex Corlazzoli

Genitori e figli sui banchi di scuola Il Back to school è il momento che ufficialmente segna l'inizio di un…

Festivaletteratura 2019: gli autori Libri Mondadori a Mantova

Sì, si avvicina di nuovo quel momento dell'anno.  Settembre, Mantova invasa di libri e di parole, la poesia delle strade…

Vasco Rossi: 'Non Stop - le mie emozioni dal Modena Park a qui'

Un racconto in presa diretta del tour di Vasco Rossi più emozionante di sempreMaggio 2019. Nella pioggia battente Vasco Rossi sta…

'I ragazzi della Nickel': il nuovo atteso libro di Colson Whitehead

In libreria il nuovo romanzo di Colson Whitehead, il "narratore d'America" Dopo La ferrovia sotterranea, il romanzo che gli è…

'Me' di Elton John: in arrivo la prima autobiografia ufficiale

Me di Elton John: il 15 ottobre in contemporanea mondiale e in Italia per Mondadori A pochi mesi dall'uscita di…

Un viaggio anti Brexit: Follett, Moyes, Child e Mosse per il Friendship Tour

Friendship Tour: l'Europa della Brexit è ancora unita dalle radici e dalla cultura Dire no alla Brexit, dimostrarsi vicini, figli…

GrishaVerse di Leigh Bardugo in Italia dal 24 settembre 2019

Lo attendevamo da tempo e finalmente sta per arrivare: da settembre il GrishaVerse di Leigh Bardugo sarà disponibile anche per i fan italiani!…

Aspettando il Premio Strega: Benedetta Cibrario incontra i lettori

Il rumore del mondo di Benedetta Cibrario è un bellissimo romanzo storico ambientato nel Risorgimento ed è uno dei 5 libri…

I ragazzi della Nickel

Colson Whitehead

I ragazzi della Nickel

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788804713227
216 pagine
Prezzo: € 18,50
Formato: Cartaceo
In vendita da: 3 settembre 2019

Disponibile su: