Guappo e altri animali

Guappo e altri animali

È vero, come ci avverte subito La Capria, che da ogni scrittore si potrebbe trarre il suo proprio, personalissimo bestiario, “rintracciabile nelle sue opere o nascosto nel suo inconscio”. È anche vero, però, che non tutti gli autori rivelano nei confronti del mondo animale la stessa delicata attenzione, la stessa costantemente allertata sensibilità. Taluni, invece, questa dedizione la perseguono senza quasi darlo a vedere, senza nessuna enfasi, senza clamore. Raffaele La Capria è uno di costoro e questa “antologia personale” lo dimostra con sorprendente evidenza.
Prima di trovarsi di fronte alle pagine che presentiamo, difficilmente si sarebbe pensato a La Capria come a uno scrittore “animalista”. E invece. Invece adesso possiamo dire che, davvero, pochi scrittori hanno dimostrato verso gli animali tanta partecipe tenerezza, tanta simpatia nel senso etimologico di capacità di patire insieme. Un’empatia che si esercita verso le creature più tradizionalmente “amiche dell’uomo” – come il fedele e amatissimo cane Guappo – ma anche verso quelle più apparentemente aliene.
Per esempio, la privazione della libertà che provoca il nobile avvilimento di un felino dietro le sbarre è la stessa che sconvolge il muto destino di un pesce dietro la lastra vetrata di un acquario; la sofferenza che vela lo sguardo supplice, quasi umano, di un cane non appare meno ingiusta quando sfolgora sotto la palpebra rugosa di una civetta o quando sconquassa il carapace lacerato di un granchio.
Messi l’uno dopo l’altro e letti in sequenza, questi brani – tra i quali si riconoscono facilmente alcuni luoghi classici della produzione lacapriana – acquistano una luce nuova. Sprigionano tanta forza nel mettersi dalla parte degli ultimi, degli esseri che non hanno la parola per farsi udire, che la prosa di La Capria, tutta centrata per l’appunto sulle risonanze e sull’esattezza del linguaggio, sembra allargarsi ad abbracciare una forma di comunicazione più vasta, l’empatia profonda, la sapienza antica e arcana che mette in armonia l’uomo con tutte le altre creature.

Raffaele La Capria

Raffaele La Capria è uno degli scrittori italiani più significativi e amati del Novecento e di questo scorcio del nuovo secolo. Nato a Napoli nel 1922, esordì con Un giorno d'impazienza (1952) e raggiunse la fama con Ferito a morte (1961, premio Strega). Tra le sue opere, False partenze (1974 e 1995), L'armonia perduta (1986), Letteratura e salti mortali (1990), La mosca nella bottiglia (1996), Lo stile dell'anatra (2001), L'estro quotidiano (2005), Doppio misto (2012), La bellezza di Roma (2014).


Libri dello stesso genere

Tra le nebbie di un giallo padano: 'Gli invisibili' di Valerio Varesi

Ci sono persone che cercano la clandestinità e altre che la ottengono senza intenzione. Col silenzio, la solitudine e la…

Distopia e sinistri misteri: Robert Harris torna con un nuovo romanzo

Anno 1468. 
 Un viaggiatore solitario avanza con espressione preoccupata attraverso una landa selvaggia dell'Inghilterra sudoccidentale. Tutto è immobile, attorno neanche un'anima viva.…

Comix Games Classi 2020: la sfida è "Rima la trama"

Comix Games Classi 2020: rima la trama! La lettura, un po' come diceva Christopher McCandless nel film Into the wild, a volte è (più)…

Guinness World Records 2020: in Italia dal 17 settembre

Guinness World Record: una nuova edizione che celebra un decennio di imprese eccezionaliIl 17 settembre è la data da record che…

I nostri autori al Festival della Comunicazione di Camogli

Festival della Comunicazione 2019 Da giovedì 12 a domenica 15 settembre si tiene nella bellissima cornice di Camogli, in Liguria, la VI edizione…

Minecraft, Fortnite e Guiness World Records: i nostri consigli di libri da giocare

Mondi paralleli, record del mondo, esercizi di creatività I libri sono di per sé uno dei migliori modi di trascorrere il tempo, ma…

'Il lupo nell'abbazia': Marcello Simoni racconta il suo nuovo giallo medievale

Abbazia benedettina di Fulda, Anno Domini 832. Siamo in un mondo isolato, in cui si è costretti a nascondere ogni cosa. A nascondere…

Back to school: 'Sussidiario per genitori (con esercizi)' di Alex Corlazzoli

Genitori e figli sui banchi di scuola Il Back to school è il momento che ufficialmente segna l'inizio di un…

Festivaletteratura 2019: gli autori Libri Mondadori a Mantova

Sì, si avvicina di nuovo quel momento dell'anno.  Settembre, Mantova invasa di libri e di parole, la poesia delle strade…

Vasco Rossi: 'Non Stop - le mie emozioni dal Modena Park a qui'

Un racconto in presa diretta del tour di Vasco Rossi più emozionante di sempreMaggio 2019. Nella pioggia battente Vasco Rossi sta…

'I ragazzi della Nickel': il nuovo atteso libro di Colson Whitehead

In libreria il nuovo romanzo di Colson Whitehead, il "narratore d'America" Dopo La ferrovia sotterranea, il romanzo che gli è…

'Me' di Elton John: la prima autobiografia ufficiale dell'artista

Me di Elton John: il 15 ottobre in contemporanea mondiale e in Italia per Mondadori A pochi mesi dall'uscita di…

Guappo e altri animali

Raffaele La Capria

Guappo e altri animali

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788804562139
136 pagine
Prezzo: € 16,50
Formato: 14,0 x 21,5 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 2 maggio 2007

Disponibile su: