Dalla parte dei vinti

Dalla parte dei vinti

Nonostante sia trascorso più di mezzo secolo dal
crollo del fascismo e dalla fine del secondo conflitto
mondiale, siamo davvero convinti di sapere
come andarono effettivamente le cose? Il
tanto discusso dopoguerra italiano può considerarsi
concluso? Piero Buscaroli, critico musicale,
scrittore e giornalista non ne è affatto convinto e
ha deciso di aprire la sua valigia di carte, documenti
inediti e ricordi troppo a lungo taciuti per
raccontarci il suo Novecento.
Adolescente romagnolo con la passione per il
pianoforte, assiste con stupore a fianco del padre
Côrso, insigne latinista, al naufragio “non
casuale” del 1943-45, che precipitò l’Italia in una
spirale di guerra e violenze. L’interpretazione
di eventi come la “congiura” del 25 luglio contro
Mussolini, la dissoluzione militare e civile
dell’8 settembre, l’occupazione tedesca e i “crimini
dei vincitori” ci restituisce l’immagine di
un Buscaroli “schierato a vita”, cittadino coatto
di una “ex nazione”.
Le sue “passeggiate fuori dalle solite strade
della storiografia dominante” lo portano poi
a visitare luoghi simbolo del Novecento come
il Giappone e la Germania del dopoguerra, il
Vietnam del 1966, la Praga del 1968, senza rinunciare
agli incontri, che si susseguono in
questi anni, con personaggi altrettanto significativi,
da Ezra Pound a Dino Grandi, dall’ambasciatore
giapponese Hidaka – l’ultima persona
che ebbe un colloquio con Mussolini prima
dell’arresto ordinato dal re – al dittatore portoghese
Salazar.
Come in una rapsodia a lungo studiata, gli argomenti
e gli spunti polemici “disperatamente difformi
” disegnano i confini via via più precisi di
una tragedia insieme personale e collettiva, che
ha segnato nel profondo la coscienza contemporanea.
Per Buscaroli, il revisionismo delle verità
osteggiate e sepolte dal pregiudizio ideologico
si è fatto imperativo morale, mentre lo spirito
di contraddizione da cui si sente mosso diventa
strumento essenziale di libertà.
In una felice mescolanza di cronaca giornalistica
e documento storico, Dalla parte dei vinti riesce a
unire alla scrupolosa e talvolta inedita ricostruzione
di fatti decisivi dell’ultimo cinquantennio
il ritmo appassionato e mai pretestuoso del feroce
pamphlet politico. Che farà discutere.

Piero Buscaroli

Imola 1930 - Bologna 2015. Giornalista, scrittore e storico della musica, è autore di fondamentali monografie su Bach e Beethoven, diversi studi su Mozart, oltre ai saggi dedicati alla storia del Novecento (Dalla parte dei vinti e Una nazione in coma).


Altri libri dello stesso autore

Libri dello stesso genere

De Angelis: "Il vizio della speranza"

Dal 22 novembre al cinema Dopo aver vinto nel 2017 numerosi premi con il film Indivisibili, Edoardo De Angelis torna al…

Mondadori Store lancia "C'è vita in un libro. La tua"

La nuova campagna per la promozione del libro e della lettura “C’è vita, in un libro. La tua”Questo il claim…

I nostri autori a Bookcity Milano 2018

Dal 15 al 18 novembre Bookcity Milano è una manifestazione di tre giorni (più uno dedicato alle scuole), durante i quali…

La Divina Commedia: un libro per tutti

La Divina Commedia come non l'avete mai vista Chi non ha mai pensato che il capolavoro di Dante, la Divina Commedia,…

Tutti gli eventi Mondadori a Lucca Comics & Games 2018

Lucca Comics & Games 2018 Da mercoledì 31 ottobre a domenica 4 novembre si svolgerà nella città toscana il Lucca…

Michele Bravi: il tour del libro "Nella vita degli altri"

Il primo romanzo di Michele Bravi   Quanto c’è di noi nella vita di chi ci sta attorno? Quanto c’è…

Ricevi l'esclusivo albero genealogico della famiglia Targaryen

#aspettandofuocoesangue Dal 20 novembre in libreria il nuovo libro di George R.R. Martin che racconta la storia della dinastia Targaryen,…

I Medici: Lorenzo il Magnifico, il romanzo della serie tv

I Medici: la seconda stagione su Rai 1 Parte su Rai 1 il 23 ottobre la seconda stagione della serie tv…

Kekko Silvestre: il tour del libro "Cash"

Il primo romanzo di Kekko dei Modà Kekko Silvestre, frontman e cantante dei Modà, scrive il suo primo romanzo Cash.…

Nadia Murad premio Nobel per la pace 2018

Essere sopravvissuta a un genocidio porta con sé grandi responsabilità... Nadia Murad è una ragazza yazida, sopravvissuta alla persecuzione e alle…

Internazionale a Ferrara: scrittori da tutto il mondo

Torna "Internazionale" a Ferrara Dal 2007 il settimanale Internazionale organizza a Ferrara un festival di giornalismo: il primo weekend di ottobre…

I nostri autori a Pordenonelegge 2018

Dal 19 al 23 settembre 2018 Pordenonelegge è la Festa del Libro con gli autori del Nord Est d’Italia e vanta…

Dalla parte dei vinti

Piero Buscaroli

Dalla parte dei vinti

Genere: Biografie e Memoir
ISBN: 9788804585992
536 pagine
Prezzo: € 24,00
Formato: 14,0 x 21,5 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 26 gennaio 2010

Disponibile su: