Come disintossicarti dal tuo cellulare

Come disintossicarti dal tuo cellulare

Vi siete mai chiesti perché le schermate a scorrimento di app e social network ricordino così tanto le slot machine?

La verità è che gli smartphone sono progettati per massimizzare la quantità di tempo che passiamo con loro, stimolando la produzione di dopamina, sostanza legata al piacere, e innescando comportamenti di dipendenza.

Basandosi sui più recenti studi scientifici, Catherine Price dimostra come gli smartphone mettano in atto un vero e proprio “hackeraggio” del nostro cervello. Questi accessori dall’aria innocua sono in realtà cavalli di Troia digitali imbottiti di trucchi manipolativi, pensati per spingerci ad abbassare la guardia così da potersi impossessare della nostra attenzione. E la nostra attenzione, per le società che gestiscono le piattaforme digitali, ha un valore economico enorme.

Le conseguenze di quella che a tutti gli effetti è una dipendenza collettiva sono molteplici: gli smartphone uccidono la nostra capacità di attenzione, danneggiano la memoria a breve e a lungo termine e, di conseguenza, la nostra capacità di pensieri profondi. Ci rendono ansiosi, depressi e peggiorano la qualità del sonno, oltre a rovinare i nostri rapporti interpersonali.

La buona notizia è che nulla, in questo processo, è irreversibile: bastano 4 settimane per interrompere la dipendenza, riappropriarci della nostra attenzione e riprendere possesso dell’esperienza di vivere.

“Disintossicarsi dal telefono significa diventare consapevoli del modo e del motivo per cui usiamo il cellulare e renderci conto che questi aspetti sono manipolati dal dispositivo stesso. Vuol dire analizzare i suoi effetti sul cervello e confrontare le relazioni della vita reale con quelle del mondo virtuale. Disintossicarsi dal cellulare significa guadagnare lo spazio, la libertà e gli strumenti necessari per creare con lui un nuovo rapporto a lungo termine, che conservi quello che amiamo di lui e ci liberi da quello che odiamo. Un rapporto, in altre parole, che ci faccia sentire sani e felici e che possiamo controllare.”

Recensioni

“Anche chi pensa di non avere alcun problema nel gestire il proprio telefonino dovrebbe dare uno sguardo al libro di Catherine Price.”

Francesco Borgonovo, "La Verità" 24 maggio 2018,

Catherine Price

Catherine Price, una laurea in storia a Yale e un master alla scuola di giornalismo di UC Berkeley, è autrice e giornalista scientifica. Suoi articoli sono apparsi, tra gli altri, su "The Best American Science Writing", "New York Times", "Washington Post Magazine", "Los Angeles Times", "San Francisco Chronicle", "Popular Science", "O: the Oprah Magazine" e "Slate".


Intervista all'autore

Il programma Detox – Prima settimana

Pronto Soccorso tecnologico

Giorno 1: Scaricare un’app di gestione del tempo (app che monitora la frequenza con cui guardate il telefono)

Giorno 2: Valutare il proprio rapporto con lo smartphone (nelle prime pagine del libro trovate lo Smartphone Compulsion Test)

Giorno 3: Iniziare a prestare attenzione (valutate come e quando si usa il cellulare e come vi sentite mentre lo fate)

Giorno 4: Fare il punto della situazione e agire

Giorno 5: Cancellare le app dei social media

Giorno 6: Tornare alla vita (reale)

Giorno 7: Fare movimento

Libri dello stesso genere

I nostri autori al Salone del Libro di Torino

10-14 maggio 2018 La 31° edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino si terrà da giovedì 10 a lunedì 14…

Atlas Obscura: oltre 600 meraviglie nascoste nel mondo

Guida alle meraviglie nascoste del mondo Se non avete ancora deciso dove andare in vacanza, o state cercando una meta…

Casanova: il romanzo di Strukul e il museo interattivo

Giacomo Casanova: seduttore, gentiluomo e spia Presunto ritratto di Giacomo Casanova, attribuito a F. Narici, e in passato ad A.R. Mengs o al…

"Charley Thompson": un film di Andrew Haigh

Dal 5 aprile al cinema il film tratto dal libro di Willy Vlautin Dopo lo straordinario successo di Weekend e…

15-18 marzo: i nostri autori a Libri Come

Libri Come 2018 Ogni marzo, da nove anni, Roma diventa protagonista dei libri e della lettura, una festa culturale che…

Dawkins: i racconti di un uomo che ha perso la libertà

“Questo ero io”, una scoperta inaspettata Curtis Dawkins è un uomo che sta scontando l’ergastolo per omicidio in una prigione…

L’autrice Premio Pulitzer Jennifer Egan in Italia

Tre giorni con Jennifer Egan Dal 18 al 20 marzo 2018 Jennifer Egan, Premio Pulitzer 2011 per Il tempo è un…

8-12 marzo: i nostri autori a "Tempo di Libri"

Dall'8 al 12 marzo va in scena  Tempo di Libri, la Fiera Internazionale dell'Editoria che quest'anno si terrà presso FieraMilanoCity. (Clicca qui…

The Infiltrator: la vera storia di Robert Mazur

Un uomo solo contro i signori della droga La storia di The Infiltrator è la storia di Robert Mazur, agente…

Il nuovo racconto teatrale di Alessandro D'Avenia

Il racconto teatrale tratto da "Ogni storia è una storia d'amore" Dopo il successo di Ogni storia è una storia…

Shi Yang Shi e il Capodanno cinese

Forse non tutti sanno che in Cina il Capodanno non cade il primo giorno di gennaio, come in tutto l’Occidente.…

Ebook di narrativa italiana in promozione

Una selezione della nostra narrativa italiana in promozione Febbraio non è solo il mese dell'amore (Scopri tutti gli ebook in…

Come disintossicarti dal tuo cellulare

Catherine Price

Come disintossicarti dal tuo cellulare

Genere: Benessere, Cucina e Self help
ISBN: 9788804688662
208 pagine
Prezzo: € 17,00
Formato: 14,0 x 21,5 - Brossura con alette
In vendita da: 15 maggio 2018

Disponibile su:

Genere: Benessere, Cucina e Self help
ISBN: 9788852087202
208 pagine
Prezzo: € 9,99
Formato: Ebook
In vendita da: 15 maggio 2018

Disponibile su: