Aspettando al semaforo

Aspettando al semaforo

L’unica biografia di Enzo Jannacci che racconti qualcosa di vero scritta dal figlio Paolo, musicista e direttore d’orchestra.
Un Jannacci al quadrato perché Enzo è Jannacci, ma anche Paolo è Jannacci. Però a modo suo. Dentro lo stesso genere, due voci diverse, dallo stesso timbro, inconfondibile. La storia di Enzo è quella di uno dei più grandi e creativi artisti italiani, che ha inventato un linguaggio originale, sempre in bilico tra comicità e sentimento, tra paradosso e poesia. La storia di Enzo è quella di “un cardiochirurgo dalla discreta manina”, che interrompe la sua carriera d’artista per specializzarsi in America e finire in Sudafrica a lavorare con Christiaan Barnard, il cardiochirurgo assurto a fama mondiale perché fece il primo trapianto di cuore della storia della medicina. Aspettando al semaforo è un libro originalissimo, fatto di racconti e di dialoghi. Il padre e il figlio s’incontrano per caso al semaforo e parte un viaggio filosofico, stralunato e comico nell’universo di un artista che ha scompaginato tutti gli schemi. L’autoritratto di un maestro che ha saputo regalare le suggestioni più diverse, insegnando a tutti: nella musica, nel teatro, nel cabaret, ma soprattutto nella vita. Che Jannacci s’è inventato con fantasia, genio e straordinaria umanità. Il lettore deve prima resistere allo stupore poi abbandonarsi al flusso, esilarante e coinvolgente, delle parole che raccontano la commedia umana di questo artista così fiabesco.
La guerra, la medicina, la Milano della mala, il Milan di Anquilletti e di Rivera, il Derby e il Santa Tecla, Beppe Viola, Giorgio Gaber, Dario Fo, Adriano Celentano, Mina, Luigi Tenco, Paolo Conte, un bel gruppo di amici e di cervelli, persino un Nobel, nel racconto dell’autore di L’ombrello di mio fratello, El purtava i scarp del tennis, Sfiorisci bel fiore, Vengo anch’io. No, tu no, Ho visto un re, L’Armando, Vincenzina e la fabbrica, Quelli che…
Guest star: Claudio Bisio, in un esilarante dialogo con Paolo Jannacci in omaggio all’arte di Enzo. Aspettando al semaforo. Una vita. Vera. Tra padre e figlio.

Paolo Jannacci

Paolo Jannacci (pianista e compositore), classe 1972, studia lingue, filosofia e musica (pianoforte e arrangiamento). Diventa un musicista professionista dal 1987. Vanta collaborazioni con grandi artisti, tra cui: Dario Fo, Paolo Conte, Chico Buarque, Ornella Vanoni, Claudio Bisio e soprattutto il padre Enzo. Poliedrico, compone per il teatro, il cinema e la pubblicità. Come arrangiatore ha prodotto tutti i dischi di Enzo Jannacci dal 1994. Tra le onorificenze più importanti ottiene la Targa Tenco nel 2002 (miglior canzone italiana, Lettera da lontano), 2004 (miglior canzone italiana, L¿uomo a metà) e 2005 (miglior album in dialetto,"Milano 3-6-2005"). Ha pubblicato i seguenti album da solista: "Notes" (1999), "Tape 1" (2004), "My Tangos" (2005), "Trio" (2008), "Allegra" (2011). Suona attivamente con le sue formazioni in trio e quartetto. Insegna musica d'insieme al CPM di Milano. È il direttore musicale e pianista di "Zelig" dal 2009


Libri dello stesso genere

Guinness World Records 2020: in Italia dal 17 settembre

Guinness World Record: una nuova edizione che celebra un decennio di imprese eccezionali Il 17 settembre è la data da record…

I nostri autori al Festival della Comunicazione di Camogli

Festival della Comunicazione 2019 Da giovedì 12 a domenica 15 settembre si tiene nella bellissima cornice di Camogli, in Liguria, la VI edizione…

Quattro chiacchiere con Colson Whitehead

Quando Colson Whitehead racconta, ha un magnetismo tutto suo che si unisce a un'ironia capace di stemperare un po' la forza dei temi…

Minecraft, Fortnite e Guiness World Records: i nostri consigli di libri da giocare

Mondi paralleli, record del mondo, esercizi di creatività I libri sono di per sé uno dei migliori modi di trascorrere il tempo, ma…

Back to school: 'Sussidiario per genitori (con esercizi)' di Alex Corlazzoli

Genitori e figli sui banchi di scuola Il Back to school è il momento che ufficialmente segna l'inizio di un…

Festivaletteratura 2019: gli autori Libri Mondadori a Mantova

Sì, si avvicina di nuovo quel momento dell'anno.  Settembre, Mantova invasa di libri e di parole, la poesia delle strade…

Vasco Rossi: 'Non Stop - le mie emozioni dal Modena Park a qui'

Un racconto in presa diretta del tour di Vasco Rossi più emozionante di sempreMaggio 2019. Nella pioggia battente Vasco Rossi sta…

'I ragazzi della Nickel': il nuovo atteso libro di Colson Whitehead

In libreria il nuovo romanzo di Colson Whitehead, il "narratore d'America" Dopo La ferrovia sotterranea, il romanzo che gli è…

'Me' di Elton John: in arrivo la prima autobiografia ufficiale

Me di Elton John: il 15 ottobre in contemporanea mondiale e in Italia per Mondadori A pochi mesi dall'uscita di…

Un viaggio anti Brexit: Follett, Moyes, Child e Mosse per il Friendship Tour

Friendship Tour: l'Europa della Brexit è ancora unita dalle radici e dalla cultura Dire no alla Brexit, dimostrarsi vicini, figli…

GrishaVerse di Leigh Bardugo in Italia dal 24 settembre 2019

Lo attendevamo da tempo e finalmente sta per arrivare: da settembre il GrishaVerse di Leigh Bardugo sarà disponibile anche per i fan italiani!…

Aspettando il Premio Strega: Benedetta Cibrario incontra i lettori

Il rumore del mondo di Benedetta Cibrario è un bellissimo romanzo storico ambientato nel Risorgimento ed è uno dei 5 libri…

Aspettando al semaforo

Paolo Jannacci

Aspettando al semaforo

Genere: Biografie e Memoir
ISBN: 9788804613848
180 pagine
Prezzo: € 18,00
Formato: 14,0 x 21,5 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 2 novembre 2011

Disponibile su:

Genere: Biografie e Memoir
ISBN: 9788852021152
180 pagine
Prezzo: € 8,99
Formato: Ebook
In vendita da: 2 novembre 2011

Disponibile su: