Ami

Ami

Marocco, 1984. Ami ha solo quattordici anni quando s’innamora e decide di scappare di casa con un ragazzo bello e ricco di cui non conosce neppure il nome. Lui ha una macchina elegante, e lei pensa che stiano andando a sposarsi, o su per giù. Che quello sia un viaggio di nozze, o su per giù. Ma è un inganno, e Ami, incinta, si ritrova da sola, persa fra le stradine di Tinghir.

La sua ingenuità ha una forza dirompente. Sa poco della vita ma si fida di quello che succede. E non si accorge di superare difficoltà che abbatterebbero chiunque. Partorisce il figlio Majid sulle montagne dell’Atlante, sotto la tenda di due pastori.

È entraîneuse a Casablanca, contrabbandiera a Melilla, bevitrice e clandestina per le strade polverose del Marocco. Finché non spende tutti i soldi guadagnati per un posto su uno yoct, come lo chiama lei, e avventurosamente raggiunge l’Europa alla ricerca di un futuro migliore per sé e per il piccolo.

Cambierà lingua e abitudini, affronterà nuove e imprevedibili difficoltà. Instancabile come un’eroina settecentesca, di nuovo cadrà, si rialzerà e ricomincerà più forte di prima, conservando la spontaneità, la fiducia negli altri e l’amore per il figlio Majid. Un figlio che la porterà a fare i conti col suo passato. Un ragazzo dal destino molto speciale.

Edoardo Erba, al suo primo romanzo, racconta con originalità e leggerezza una vicenda attualissima, di grande coraggio e umanità, che diverte, avvince, commuove e, spazzando ogni pregiudizio, arriva diretta al cuore.

Recensioni

“L'epopea di Ami diventa dramma, la sua vita da esule perenne si trasforma in un nuovo incubo, specie adesso che quelle come lei sono addirittura da odiare e temere - dopo l'11 settembre - non solo da isolare. In un finale che cede forse troppo alla tentazione del mélo - d'altronde gli scaffali delle librerie ne sono zeppi - Edoardo Erba conduce comunque felicemente in porto l'odissea di Ami, che non vuole essere emblematica o legata per forza a temi di attualità programmati, bensì una sorta di esorcismo autoriale destinato a comprendere le ragioni degli altri, in un'epoca e in un contesto sociale in cui è sempre più difficile trovare una risposta - anche per noi stessi - al fatidico ma ancora attualissimo «chi siamo, dove andiamo».”

Sergio Pent, La Stampa,

Edoardo Erba

Edoardo Erba (Pavia, 1954) è uno dei più importanti autori teatrali italiani. Maratona di New York è il suo lavoro più conosciuto, tradotto in diciassette lingue e rappresentato in tutto il mondo, ma la sua drammaturgia comprende oltre trenta titoli, molti dei quali sono stati rappresentati con successo sulla scena italiana. Questo è il suo primo romanzo.


Intervista all'autore

È una storia vera?
“Ami è l’insieme di tante donne, ma benché realistica questa storia scaturisce dalla mia fantasia. Da anni avevo il desiderio di scrivere un romanzo e misurarmi su un terreno che non fosse quello a me più congeniale del teatro. Ho lavorato come Salgari: da casa ho immaginato di percorrere il Marocco degli anni Ottanta, immedesimandomi nella protagonista che ha due caratteristiche fondamentali non mie: è donna e non è italiana”.

(Edoardo Erba intervistato da Maria Grazia Piccaluga su La Provincia Pavese)

In chiusura, alla domanda di Nadia Busato: «Questo è il primo romanzo: ne seguirà un secondo?», la risposta di Edoardo Erba è stata: «Sì, forse, dovrà però venire dal cuore, come questo».

(Giornale di Brescia)

Com’è stato scrivere un romanzo?
“Io sono un commediografo e un drammaturgo e quindi abituato a scrivere per il teatro. Con questo lavoro sono uscito allo scoperto per esplorare nuove dimensioni letterarie e devo dire che mi è piaciuto molto. Posso anticipare che sarà l’inizio di una serie.”

(Edoardo Erba intervistato da Umberto De Agostino su La Provincia Pavese)

La Piccola Farmacia Letteraria: Elena Molini racconta il suo nuovo romanzo

La Piccola farmacia letteraria: un luogo in cui curarsi con i libri, una storia di sogni e di coraggio Inizialmente…

Il Fantastico di Libri Mondadori nel 2020: ne leggeremo delle belle

Amanti delle narrazioni fantastiche a raccolta: il 2020 sarà un anno perfetto di grandi arrivi in libreria per voi. Il…

Tre donne di Lisa Taddeo: una potente narrazione sul desiderio femminile

L'acclamato Tre donne di Lisa Taddeo in Italia a febbraio 2020 per Mondadori e presto anche serie TV Il desiderio…

ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione

ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione a 1.800 bambine e bambini in…

Voce all'autore: la scrittura di Nora Venturini tra gialli, teatro e televisione

Gialli, sceneggiature, Roma e una tassista detective: entra nel mondo di Nora Venturini La scrittura di Nora Venturini si muove…

Voce all'autore: gli anni di piombo nel nuovo giallo di Piero Colaprico

Uno psichiatra ucciso, la Milano da bere, gli anni di piombo. Piero Colaprico ha scritto un nuovo giallo. Si intitola Anello di…

Oroscopo 2020: leggere le stelle con Branko e Simon & the Stars

Oroscopo 2020: leggi il nuovo anno tra le stelle Come sarà il 2020?  Si avvicina quel momento dell'anno in cui…

Voce all'autore: Dario Crapanzano racconta Il furto della Divina Commedia

Chi ha rubato la Divina Commedia? Tutto ruota attorno a un libro, nel nuovo romanzo giallo di Dario Crapanzano, ultimo…

Il ritorno all'Antica Roma di Valerio Massimo Manfredi

Avanzava nella steppa numidica una carovana scortata da venti soldati a cavallo in tenuta leggera e altrettanti legionari che avevano…

Voce all'autore: Giancarlo De Cataldo racconta Quasi per caso

Giancarlo De Cataldo e l'amore per il giallo storico Giancarlo De Cataldo è tornato con un nuovo giallo: Quasi per…

Perché un romanzo Per sole donne? Ce lo racconta Veronica Pivetti

Astenersi puritani e persone sensibili. Tenere lontano dalla portata dei bambini. Ah, astenersi anche perditempo, of course! Quello di Veronica…

'Per te' di Francesco Sole: una storia d'amore, eros e poesia

Il nuovo romanzo poetico di Francesco Sole Il nuovo libro di Francesco Sole, Per te, si apre con le parole…

Ami

Edoardo Erba

Ami

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788804716884
240 pagine
Prezzo: € 18,50
Formato: Cartaceo
In vendita da: 24 settembre 2019

Disponibile su:

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788852097188
240 pagine
Prezzo: € 9,99
Formato: Ebook
In vendita da: 24 settembre 2019

Disponibile su: