1849

1849

Pochi lo sanno ma nell’autunno del 1848 giovani in ogni parte d’Italia lasciarono lavoro e famiglie e si misero in marcia, destinazione Roma. Andavano a difendere l’insurrezione popolare che da lì a pochi mesi avrebbe visto nascere la Repubblica Romana, crocevia di idee democratiche e diritti civili quasi impensabili per la società del tempo.

La quotidianità di quella manciata di mesi fu però molto lontana dalla retorica con cui certa Storiografia oggi li restituisce.

Le strade in cui si batterono Mazzini, Garibaldi e Mameli erano ingombre di spazzatura e povertà, e con l’arrivo dei volontari si gonfiarono di grandi afflati e ancor più gratuiti assassini. A cavalcare la rivolta ci furono in pari misura eroi e banditi, visionari e faccendieri, gente di pistola, di mano e di coltello ma anche tante persone semplici, sprovveduti idealisti che rischiarono la vita inconsapevoli del ruolo che stavano avendo nella Storia.

Proprio come Folco, immaginario panettiere che arriva a Roma alla vigilia dei tumulti e diventa testimone di ogni più turpe nefandezza l’uomo sia capace ma anche di ogni suo più elevato slancio. E così, mentre fuori dalla città tuonano i cannoni della restaurazione, e il passato cerca di soffocare il presente per disinnescare il futuro, Folco si rende conto che, pur non capendo fino in fondo quel che succede intorno a lui, respira un’aria nuova, la sensazione, mai provata, di fare parte di qualcosa di pulito…

Valerio Evangelisti, autore dell’iconica saga di “Eymerich”, riscopre una pagina essenziale e colpevolmente dimenticata della nostra Storia in un romanzo lontano sia dall’apologetica che da un’inutile demistificazione, il racconto di giorni di sangue e speranze, dove la notte che calò sui sogni di grande cambiamento non poteva già allora nascondere l’avvenire pieno di sole che attendeva oltre l’orizzonte.

Recensioni

“La maestria nella scrittura e nella composizione di Evangelisti sono in grado di far emergere con chiarezza gli avvenimenti che si affastellano in quei giorni donandogli al contempo carne e sangue soprattutto grazie alle storie anche personali dei vari personaggi. Quello che viene fuori è un quadro assolutamente non convenzionale, dipinto a tinte reali dove si intersecano crudeltà e generosità, passione e interesse, tradimento e lealtà.”

Mauro Trotta, il manifesto,

Valerio Evangelisti

Valerio Evangelisti è nato a Bologna nel 1952. Dopo avere pubblicato vari saggi di storia, si è dedicato interamente alla narrativa. Nel 1994 è uscito il suo primo romanzo, Nicolas Eymerich, inquisitore, vincitore del premio Urania. Ne sono seguiti molti altri, tradotti in una quindicina di lingue e in tre continenti. È anche autore di sceneggiature per il cinema e la televisione grazie alle quali ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti. È fondatore e direttore editoriale della e-zine letteraria Carmilla (www.carmillaonline.com). Il suo sito è www.eymerich.com


Intervista all'autore

Evangelisti, come mai la scelta di un episodio risorgimentale?

“Quello della Repubblica Romana è un tema abbastanza ignorato. Nel 2004 per un racconto scritto in un libretto fatto con Antonio Moresco, mi ci ero imbattuto per caso episodio e mi ero interessato.”

(Valerio Evangelisti intervistato da Massimo Marino su Corriere di Bologna)

Mazzini, Saffi, Armellini. Questi tre cognomi erano tutto ciò che mi era rimasto in mente, della repubblica romana del 1849, dopo il liceo. Nient’altro: un episodio minore del risorgimento. Ma del risorgimento stesso, cosa ricordavo? La spedizione dei Mille, certo, le guerre di indipendenza, la presa di Porta Pia. Pochissimo altro. Succede, nel 2008, che l’amico Antonio Moresco mi faccia una proposta. Ha scritto un racconto che tratta delle Cinque giornate di Milano. Se io facessi la stessa cosa, su un altro episodio risorgimentale coevo, potremmo farne un libriccino firmato da entrambi. Accetto alla cieca, e mi metto alla ricerca del possibile tema. Mi tornano alla memoria Mazzini-Saffi-Armellini. Sì, mi occuperò della repubblica romana. Anche per colmare le lacune personali sull’evento.

(Valerio Evangelisti su La Stampa)

Parigi-Hammamet: Giancarlo Lehner racconta il romanzo inedito di Bettino Craxi

Bettino Craxi affida alla narrativa di genere il racconto della sua esperienza politica e umana Nel ventesimo anniversario della scomparsa…

Donald Trump. Un libro per capire una presidenza come nessun'altra

Un libro che racconta senza filtri la presidenza di Donald Trump La più atipica che gli Stati Uniti abbiano mai…

La Piccola Farmacia Letteraria: Elena Molini racconta il suo nuovo romanzo

La Piccola farmacia letteraria: un luogo in cui curarsi con i libri, una storia di sogni e di coraggio Inizialmente…

Il Fantastico di Libri Mondadori nel 2020: ne leggeremo delle belle

Amanti delle narrazioni fantastiche a raccolta: il 2020 sarà un anno perfetto di grandi arrivi in libreria per voi. Il…

Tre donne di Lisa Taddeo: una potente narrazione sul desiderio femminile

L'acclamato Tre donne di Lisa Taddeo in Italia a febbraio 2020 per Mondadori e presto anche serie TV Il desiderio…

ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione

ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori insieme per garantire il diritto all’istruzione a 1.800 bambine e bambini in…

Voce all'autore: la scrittura di Nora Venturini tra gialli, teatro e televisione

Gialli, sceneggiature, Roma e una tassista detective: entra nel mondo di Nora Venturini La scrittura di Nora Venturini si muove…

Voce all'autore: gli anni di piombo nel nuovo giallo di Piero Colaprico

Uno psichiatra ucciso, la Milano da bere, gli anni di piombo. Piero Colaprico ha scritto un nuovo giallo. Si intitola Anello di…

Oroscopo 2020: leggere le stelle con Branko e Simon & the Stars

Oroscopo 2020: leggi il nuovo anno tra le stelle Come sarà il 2020?  Si avvicina quel momento dell'anno in cui…

Voce all'autore: Dario Crapanzano racconta Il furto della Divina Commedia

Chi ha rubato la Divina Commedia? Tutto ruota attorno a un libro, nel nuovo romanzo giallo di Dario Crapanzano, ultimo…

Il ritorno all'Antica Roma di Valerio Massimo Manfredi

Avanzava nella steppa numidica una carovana scortata da venti soldati a cavallo in tenuta leggera e altrettanti legionari che avevano…

Voce all'autore: Giancarlo De Cataldo racconta Quasi per caso

Giancarlo De Cataldo e l'amore per il giallo storico Giancarlo De Cataldo è tornato con un nuovo giallo: Quasi per…

1849

Valerio Evangelisti

1849

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788804715566
252 pagine
Prezzo: € 20,00
Formato: Cartaceo
In vendita da: 8 ottobre 2019

Disponibile su:

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788852097492
252 pagine
Prezzo: € 10,99
Formato: Ebook
In vendita da: 8 ottobre 2019

Disponibile su: