Trilussa

Trilussa

Trilussa (pseudonimo di Carlo Alberto Salustri, Roma 1871-1950), dopo un’infanzia
poverissima e un irregolare percorso scolastico, esordì con componimenti
in dialetto romanesco nel 1887, divenendo presto figura popolarissima
soprattutto grazie ai bozzetti satirici di costume e alle favole moraleggianti
in versi. Tra i suoi libri, pubblicati da Mondadori fin dal 1922, Quaranta sonetti
(1895), Favole romanesche (1901), Le favole (1908), Lupi e agnelli (1919)
e La gente (1927).

Trilussa