Rudyard Kipling

Rudyard Kipling

Rudyard Kipling nacque a Bombay nel 1965 dove il padre, esperto d’arte, si era trasferito per insegnare scultura architettonica. All’età di sei anni fu mandato a studiare in Inghilterra. Nel 1882 tornò in India come giornalista e fu in questo periodo che cominciò a elaborare i temi politici e sociali che poi diventarono i motivi caratteristici delle sue principali opere: il rapporto tra i dominatori bianchi e gli indigeni, il ruolo di civilizzatori degli inglesi e la coscienza storica della millenaria civiltà indiana.
Iniziò l’attività letteraria nel 1888, ma creò i suoi capolavori nel 1894-1895 con Il libro della giungla e Il secondo libro della giungla e, nel 1901, con Kim. In queste opere risaltano in particolare i temi del rapporto dell’individuo con la società e del primato della legge morale sugli impulsi esistenziali.
Ebbe il premio Nobel per la letteratura nel 1907 e morì a Londra nel 1936.

Altri libri dello stesso autore

Rudyard Kipling