Rosario Villari

Rosario Villari

Rosario Villari è professore emerito dell’Università
“La Sapienza” di Roma e accademico dei Lincei.
Dopo aver collaborato al “Politecnico” di Elio Vittorini
e al “Ponte” di Piero Calamandrei con scritti letterari,
si è dedicato allo studio e all’insegnamento della
storia. Il suo apprezzato manuale ha contribuito
alla formazione culturale di generazioni di studenti.
Tra i suoi numerosi libri ricordiamo: Mezzogiorno e
contadini nell’età moderna
(1961), Conservatori e democratici
nell’Italia liberale
(1964), La rivolta antispagnola
a Napoli. Le origini (
1967), Storia dell’Europa contemporanea
(1971), Ribelli e riformatori dal XVI al XVIII secolo
(1979), Elogio della dissimulazione. La lotta politica
nel Seicento
(1987), Per il re o per la patria (1994), Mille
anni di storia
(2000), Politica barocca. Inquietudini, mutamento
e prudenza
(2010). Ha curato, inoltre, il volume
Il Sud nella storia d’Italia (1961), la raccolta di saggi
L’Uomo barocco (1991) e l’antologia Scrittori politici
dell’età barocca
(1998).

Altri libri dello stesso autore

Rosario Villari