Pavel A. Florenskij

Pavel A. Florenskij

Pavel A. Florenskij (1882-1937) è considerato uno dei maggiori pensatori russi del XX secolo. Fisico, matematico, filosofo, teologo, sacerdote sposato della Chiesa ortodossa russa, riuscì a conciliare un’intensa attività di ricerca e di insegnamento con le diverse esigenze familiari ed ecclesiali. Nel 1933 venne arrestato poi rinchiuso nel famigerato gulag delle isole Solovkij, quindi fucilato l’8 dicembre 1937 a Levašovo, nei pressi di Leningrado. Tra le sue opere pubblicate in Italia “Non dimenticatemi”. Le lettere dal gulag del grande matematico, filosofo e sacerdote russo (2000) e Ai miei figli. Memorie di giorni passati (2003), entrambe disponibili in edizione Oscar.

Altri libri dello stesso autore

Pavel A. Florenskij