Hernan Rivera Letelier

Hernan Rivera Letelier

Hernán Rivera Letelier è nato nel 1950 a Talca nel
Cile centrale, e ha trascorso la sua infanzia nei campi
dell’industria mineraria del salnitro del deserto di
Atacama nel Cile settentrionale. Nel 1988 comincia
a scrivere poesie e racconti brevi. Il successo giunge
grazie al primo romanzo del 1994, La regina cantaba
rancheras
, con il quale vince il Premio Consejo
Nacional del Libro y la Lectura del Cile. Da allora
ha pubblicato diversi romanzi e nel 2010 con L’arte
della resurrezione
, Hernán Rivera Letelier ha vinto il
prestigioso Premio Alfaguara nel 2010. Considerato
l’erede di una gloriosa tradizione che va da Juan
Rulfo, a Cortázar, a Borges e a García Márquez, oggi
si è ormai affermato come la voce più emozionante
e forte dell’America Latina contemporanea. Le opere
di Hernán Rivera Letelier sono tradotte in tutto il
mondo. Nel 2011 Mondadori ha pubblicato il suo La
bambina che raccontava i film
.

Hernan Rivera Letelier