Henry Fielding

Henry Fielding

Henry Fielding (Sharpham Park, Somersetshire, 1707 – Lisbona 1754), scrittore inglese, nelle sue opere riuscì a conciliare la vivacità e il movimento del racconto d’avventura con l’introspezione psicologica del romanzo d’ambiente borghese, attraverso uno stile spigliato e ricco di humour. Tra le sue opere, oltre a Tom Jones (1749), che è il suo romanzo più importante, ricordiamo La storia delle avventure di Joseph Andrews e del suo amico Abraham Adams (1742), una divertente parodia sulla Pamela di Richardson; Jonathan Wild (1743); Amelia (1751), che tratta dell’amore coniugale.

Altri libri dello stesso autore

Henry Fielding