Euripide

Euripide

Tragediografo greco (485-406 ca. a. C.) la cui fortuna, scarsa in vita, fu enorme dopo la morte. La sua attenzione per l’individuo, le ambientazioni in una dimensione di quotidianità quasi antieroica fanno di Euripide uno degli autori della classicità più vicini a noi. Indimenticabili i suoi personaggi femminili, Medea, Fedra, Alcesti, che ispirarono le rivisitazioni di grandi autori come Racine, Goethe e, più di recente, Pasolini, con la versione cinematografica di Medea interpretata da Maria Callas.

Altri libri dello stesso autore

Euripide