Ernst Friedrich

Ernst Friedrich

Ernst Friedrich (Breslavia, Prussia, oggi Wroclaw, Polonia 1894 – Le Perreux sur Marne, Francia, 1967), legato fin dall’adolescenza ai movimenti pacifisti socialisti prima e anarchici poi, allo scoppio della Prima guerra mondiale rifiutò di arruolarsi e fu rinchiuso in un manicomio prima e in carcere poi. Dopo la guerra ha proseguito il suo impegno antimilitarista culminato nella pubblicazione di Guerra alla guerra (1924) e nella fondazione del Museo anti-guerra a Berlino. La notte dell’incendio del Reichstag (1933) le SA distrussero il Museo, dove impiantarono una sede del partito nazista, e Friedrich fu costretto all’esilio. Dopo la guerra tentò più volte invano di ricostruire il museo, finalmente riaperto dal nipote nella storica sede di Berlino nel 1982.

Altri libri dello stesso autore

Ernst Friedrich