Edlef Köppen

Edlef Köppen

Edlef Köppen (Genthin 1893 – Giessen 1939), figlio di un medico condotto a Potsdam,
partì volontario nel 1914 per il fronte francese, abbandonando lo studio di
Lettere e Filosofia a Monaco. Più volte ferito, promosso sul campo, al termine della
guerra fu rinchiuso in ospedale psichiatrico evitando così la corte marziale. Congedato
nel 1918, terminò gli studi e lavorò prima come redattore, traduttore, editore,
divenendo quindi responsabile delle trasmissioni letterarie per la prima radio
tedesca di Berlino. Licenziato all’avvento del nazismo, morì dopo sei anni per i postumi
delle ferite riportate in guerra.

Altri libri dello stesso autore

Edlef Köppen