Arthur Koestler

Arthur Koestler

Arthur Koestler (Budapest 1905 – Londra 1983), di famiglia ebraica, visse a
Vienna a partire dagli anni Venti. Abbandonati gli studi al Politecnico per la
politica nel 1925, nel 1926 si trasferì in Palestina, con i primi coloni. Iniziò a lavorare come corrispondente dal Medio Oriente per diverse testate europee
e continuò la carriera giornalistica anche dopo il rientro in Europa. Nel 1931
si iscrisse al Partito comunista, che lasciò pochi anni dopo deluso dalla piega
autoritaria dello stalinismo. Con l’ascesa del nazismo si rifugiò prima in Unione
Sovietica, quindi in Francia e infine in Gran Bretagna, di cui divenne cittadino.
È autore di numerose opere, soprattutto romanzi, testi autobiografici, saggi di
politica e di scienze, tra i quali I gladiatori (1939), Buio a mezzogiorno (1940), Lo Yogi e il commissario (1947), L’età del desiderio (1951).

Altri libri dello stesso autore

Arthur Koestler