Aldo Giovanni e Giacomo

Aldo Giovanni e Giacomo

Aldo Baglio è nato a Palermo il 28 settembre 1958 e in realtà si chiama Cataldo, perché dalle sue parti c’è una grande devozione per San Cataldo. Però chiamarlo San Cataldo Baglio sarebbe stato troppo.

Giovanni Storti è nato a Milano il 20 febbraio 1957 e quindi, dei tre, è l’unico milanese vero. Per lui, gli altri due sono dei Giargiana, come si dice di quelli che non sono di Milano-Milano.

Giacomo Poretti è nato infatti in provincia, a Villa Cortese, il 26 aprile 1956 e in realtà si chiama Giacomino. Fu il prete, al battesimo, a suggerire il diminutivo: «Questo qui non passa il metro e sessanta».




Ma per tutti sono una specie di trinità, tre persone in una: sono Aldo Giovanni e Giacomo, il trio che da venticinque anni (si misero insieme appunto nel 1991) fa morir dal ridere tutti gli italiani. Da ragazzi hanno fatto vari lavori e studiato recitazione. Oggi hanno diversi interessi. Aldo dipinge, Giovanni corre e coltiva i campi, Giacomo è l’intellettuale del gruppo e colleziona libri antichi. Ma forse la definizione più giusta l’ha data, in questo libro, Arturo Brachetti, il loro regista teatrale: «Presi singolarmente sono anche tre persone serie. Ma non appena si trovano insieme, l’età media crolla sui quattordici-quindici anni».

Altri libri dello stesso autore

Aldo Giovanni e Giacomo