GrishaVerse di Leigh Bardugo in Italia da settembre 2019

La serie cult della narrativa fantasy americana verrà pubblicata da Mondadori

di Redazione Libri Mondadori

Lo attendevamo da tempo e finalmente sta per arrivare: da settembre il GrishaVerse di Leigh Bardugo sarà disponibile anche per i fan italiani!

Mondadori ha infatti acquistato i diritti dei libri scritti da Leigh Bardugo, considerata oggi il nuovo talento della narrativa fantasy americana, con più di un milione di copie vendute.

Apprezzata dai lettori come Sarah J Maas, è da molti ritenuta l'erede potenziale di Cassandra Clare.

... e si continua il 29 ottobre con Il regno corrotto, dall'originale inglese Crooked Kingdom.

Ma le novità non finiscono qui. Nel corso del 2020 verrà tradotta in italiano anche Shadow & Bone, la prima trilogia di Leigh Bardugo, che diventerà presto una serie Netflix: si prevedono otto puntate con la sceneggiatura di Eric Heisserer, già noto per i film Netflix Bird Box e Shawn Levy e per essere il produttore esecutivo di Stranger Things.

Il GrishaVerse creato da Leight Bardugo è un mondo straordinariamente ricco in cui scienza e magia si scontrano.


Inaugurato con la Trilogia di ombre e ossa (Shadow and Bone, Siege and Storm, and Ruin and Rising) ampliato con i 2 volumi di Six of Crows  (Sei di corvi Il regno corrotto) e  The Language of Thorns, ovvero una raccolta di fiabe e folclore che i personaggi di entrambe le serie sarebbero cresciuti leggendo, il GrishaVerse ospita tutti i personaggi creati dalla mente di Leigh Bardugo.

La Shadow and Bone Trilogy è ambientato nel mondo di Ravka, mentre la  Six of Crows Duology è ambientato a Ketterdam. Entrambi i paesi fanno parte del Grishaverse.

Sei di corvi inizia due anni dopo gli eventi del libro finale della trilogia Shadow and Bone. Alcuni personaggi intrepidi appaiono in entrambe le serie.

I volumi possono essere letti anche non in ordine cronologico. Per iniziare la lettura in italiano, non ci resta che aspettare Sei di corvi.

Kaz Brekker, ladro spietato e senza scrupoli conosciuto in tutta Ketterdam come Manisporche, riceve un’offerta irrinunciabile da parte di uno dei più ricchi e potenti mercanti della città: in cambio di una ricompensa esorbitante, dovrà liberare Bo Yul-Bayur dalla leggendaria Corte di Ghiaccio, una fortezza da tutti considerata inespugnabile. Per portare a termine il colpo, il ragazzo decide di assoldare una banda di malviventi composta da cinque membri, ognuno con un’abilità unica e un passato tormentato alle spalle.


La missione che il gruppo si appresta a compiere è tutt’altro che facile e i sei, per riuscire nell’impresa, dovranno imparare a lavorare in squadra e a fidarsi l’uno dell’altro.

 

L'idea che ha scatenato la fantasia di Leigh Bardugo

Shadow and Bone iniziò in una sala buia in una casa sconosciuta. Cominciò con la mia mano che frugava lungo il muro alla ricerca dell'interruttore della luce, convinta di sentire qualcosa che respirava nel buio, qualcosa con troppi denti, che mi aspettava solo un po' più vicino. Dopo aver frenato i battiti del mio cuore, essere arrivata in bagno e essere tornata a letto, mi sono svegliata pensando a come attraversare quel corridoio e ho iniziato a chiedermi: "E se l'oscurità fosse un posto?"

https://whatever.scalzi.com/2012/06/04/the-big-idea-leigh-bardugo/