News

Voci dal web: cosa dicono i blogger dei nostri libri - 3 maggio

Voci dal web: cosa dicono i blogger dei nostri libri - 3 maggio

Terzo appuntamento per VOCI DAL WEB, che questa settimana si dedica a due giovani scrittrici italiane e al ritorno di un grande autore sudamericano, Junot Diaz.

Critica Letteraria, e nella fattispecie Gloria Ghioni, ci dà la sua versione di Esercizi di sevizia e seduzione di Irene Chias. Lo definisce "un romanzo fatto con intelligenza. Apparentemente leggero, con tanto da dire". E in effetti il secondo libro della scrittrice siciliana è la storia brillante, divertente e provocatoria di una "spaventatrice serial", una donna che apre gli occhi dei maschi sugli stereotipi in cui intrappolano il corpo femminile terrorizzandoli con grandi brani letterari del passato in cui ha ribaltato il rapporto tra i sessi. Una galleria di donne coraggiose e anomale, un romanzo d'amore e di sesso scritto in modo diretto, fulminante, destinato a far molto discutere.

Trecuggine invece ci regala una recensione veramente pratica ed esaustiva: un elenco per punti su cosa c'è di interessante in 45 mq - La misura di un sogno di Sara Lorenzini, già autrice di Diario semiserio di una redattrice a progetto. Da non perdere Le manie dei protagonisti e Il Plus, dove viene citato anche l'ebook gratuito, scaricabile da tutti i principali store online, dove la protagonista del romanzo ci offre i suoi consigli su come risparmiare. Attenzione però: l'estratto contiene dei contenuti spoiler che potrebbero già svelare molti particolari a chi intende intraprendere la lettura del romanzo.

Siamo anche contenti di aver reso felice Dusty Pages in Wonderland (... e speriamo non solo lei), che  aspettava da tempo il ritorno del protagonista di La meravigliosa vita di Oscar Wao, del premio Pulitzer 2008 Junot Diaz. Lo stesso autore lo descrive così in È così che la perdi: "Non sono un cattivo ragazzo. So che dicendolo sembro un po' paraculo, però è vero. Sono uguale agli altri: debole, pieno di magagne, ma tutto sommato buono. Eppure Magdalena non è d'accordo. Mi considera un tipico uomo dominicano", cioè un bastardo inaffidabile che tradisce la fidanzata non con una, ma con cinquanta ragazze, dimenticandosi pure di cancellare dalla posta le loro mail. Ecco Yunior, alter ego dell'autore e protagonista di questo libro, uno capace di mettere nero su bianco una vera e propria Guida all'amore per infedeli. 

Libri collegati

Commenti