News

Mondadori Flipback: il nuovo modo di leggere!

Mondadori Flipback: il nuovo modo di leggere!

Cos'è e com'è un libro in edizione Flipback?

  1. Rivoluzionario nella forma
    Mondadori Flipback si legge in verticale e si sfoglia con una sola mano, dal basso verso l’alto.
  2. Compatto nel formato
    Occupa solo 1/6 dello spazio di un’edizione tradizionale.
  3. Completo nei contenuti
    Ha lo stesso contenuto dell’edizione tradizionale, in versione integrale.
  4. Con te, sempre
    Puoi averlo sempre a portata di mano, in tasca, nella borsa e leggerlo ovunque, anche quando lo spazio è poco.

Giovedì 8 maggio usciranno i primi dieci titoli dei nuovi Mondadori Flipback, un progetto che si inscrive nella secolare tradizione innovatrice della nostra Casa editrice e che si colloca idealmente nel medesimo filone di rinnovamento editoriale dei Gialli (1929), della Medusa (1933), di Urania (1952), degli Oscar (1965), dei Miti (1995), dei NumeriPrimi° (2011).

Si tratta di libri eccezionali sotto il profilo industriale, realizzati con una cura e una qualità quasi desuete nell’attuale panorama produttivo; la carta, la tipografia, la confezione cucita, l’impaginazione: ogni particolare è stato studiato e realizzato con la massima attenzione per la riuscita finale del libro come oggetto concreto. Nella stagione della smaterializzazione del libro, abbiamo voluto riportare la carta al centro dell’esperienza di lettura: prendere in mano un Flipback, osservare come le pagine si distendono all’apertura, sfiorare la consistenza della carta e apprezzare la robustezza della legatura cucita sono esperienze percettive di autentico piacere per chi ama i libri.

Se nell’attenzione alla qualità fisica i Mondadori Flipback rivivificano la tradizione di un’editoria antica, nel formato innovativo interpretano una sensibilità squisitamente contemporanea: sono libri comodi, agili, veloci, belli, tascabili in senso letterale,
eleganti e “cool” allo stesso tempo. La soluzione perfetta per chi persegue il piacere della lettura su carta nelle pieghe di uno stile di vita sempre più incalzante e dinamico.

Ecco alcuni fra i tanti titoli che saranno pubblicati tra maggio e settembre 2014: EL James, Cinquanta sfumature. La trilogia; Margaret Mazzantini, Splendore; Dan Brown, Inferno; Paolo Giordano, La solitudine dei numeri primi; Francesco Guccini, Dizionario completo delle cose perdute; George Orwell, 1984; Suzanne Collins, Hunger Games. La trilogia; David Grossman, A un cerbiatto somiglia il mio amore; Robert Harris, L’ufficiale e la spia.

Come spesso accade con le cose uniche, è difficile – e forse superfluo – descrivere a parole questi libri: essi sanno presentarsi da soli nel modo più eloquente!

Libri collegati

Commenti