News

Leggiamo Fredrik Backman: giornalista, scrittore e blogger svedese

Frederik Backman Blog Posts

Fredrik Backman è giornalista e blogger svedese di enorme successo. 

Il personaggio di Ove, protagonista del suo esordio, è nato proprio dal suo blog, dove è stato amato a tal punto che migliaia di lettori hanno scritto chiedendo all'autore di farne il protagonista di un romanzo.

È così che è venuto alla luce L'uomo che metteva in ordine il mondo, che racconta appunto la storia di Ove, 59 anni, che ogni mattina alle 6.30 va a fare la sua ispezione poliziesca nel quartiere, affinché le regole siano rispettate! Ma il mondo è talmente indisciplinato e privo di senso che decide di farla finita. Ha preparato tutto nei minimi dettagli: chiuso l'acqua e la luce, pagato le bollette, sistemato lo sgabello...

Ma anche in Svezia accadono gli imprevisti: l’arrivo di una nuova famiglia di vicini fa esplodere tutta la sua vita regolata. Tra cassette della posta divelte da retromarce maldestre, bambine che suonano al campanello offrendo piatti di cous cous appena fatti, ragazzini che inopportunamente decidono di affezionarsi a lui, Ove non solo dovrà riconsiderare i suoi progetti ma quasi quasi questa vita imperfetta, caotica, ingiusta, inizia a sembrargli non così male… Irritabile, eccentrico, incarognito, Ove è semplicemente irresistibile. 

Esploso come fenomeno dei lettori e della rete, L'uomo che metteva in ordine il mondo rimane stabilmente tra i primi posti delle classifiche bestseller svedesi e internazionali, ed è stato tradotto in più di venti Paesi.

Mia nonna saluta e chiede scusa è stato invece pubblicato come un "secondo tempo" della saga di Ove, suo gemello per personaggi, ironia e tenerezza. Anche questo romanzo è stato per mesi al primo posto delle classifiche in Svezia, vendendo oltre 500.000 copie. 

Un libro divertente ed emozionante, che tocca temi delicati come la morte, il bullismo, l’amicizia e il rapporto tra figli e genitori, con uno stile molto ironico ma particolarmente diretto che immerge fin dalle prime pagine il lettore nella storia. 

Raccontato con la stessa commovente ironia del suo romanzo d’esordio, Mia nonna saluta e chiede scusa è una storia sul più importante dei diritti umani: il diritto di essere diverso.

Le stesse emozioni che scaturiscono dalla lettura di questi due volumi, le ritroviamo nelle pagine del blog di Frederik Backman. Vi alleghiamo qui una selezione di suoi post in svedese e in traduzione inglese.

Libri collegati

Commenti