News

Le prime storie di Sam Spade di Dashiell Hammett

Le prime storie di Sam Spade di Dashiell Hammett

NeL'apprendista assassino di Dashiell Hammett, in uscita in edizione Oscar Gialli il 22 ottobre, ritroviamo le prime storie di Sam Spade, il protagonista del Falco maltese: racconti duri, che hanno dato vita al genere hardboiled.

La nebbia di San Francisco, le strade di Baltimora, le montagne del Montana fanno da sfondo a questi racconti di questa raccolta, completamento della Città degli incubi. Nell’America degli anni Venti legge e giustizia sono concetti astratti, e solo pochi individui dal ferreo codice d’onore si oppongono allo strapotere dei criminali. Tra di loro, Sam Spade, che proprio in queste pagine fa la sua prima comparsa, accanto ad altri detective come Alec Rush e i Thin, padre e figlio, decisi a riscattare la dignità di un’umanità apparentemente senza speranza.

«Dashiell Hammett è uno dei padri fondatori del giallo americano insieme a Edgar Allan Poe. Anzi, se Poe fu il fondatore del mystery, Hammett ne fu il rifondatore, colui che fece intraprendere alla letteratura poliziesca un cammino del tutto nuovo, genuinamente e intrinsecamente americano. Hammett sta al giallo come Hemingway sta alla letteratura tout court. Con Hemingway condivise lo stile letterario, misurato, essenziale, quasi telegrafico, e lo stile di vita, avventuroso e donchisciottesco. Dieci splendidi noir per rendersi conto della potenza del suo stile, dell’efficacia del suo ritmo narrativo. Un grande scrittore che sapeva anche essere un grande giallista. E non è poco.»

Igor Longo

Libri collegati

Commenti